Home / AI Intelligenza Artificiale / Quadro giuridico per i progressi dell’intelligenza artificiale in Brasile

Quadro giuridico per i progressi dell’intelligenza artificiale in Brasile

Il Congresso brasiliano ha approvato un disegno di legge che crea un quadro giuridico che delinea le regole sull’uso dell’intelligenza artificiale (AI) nel paese. Il Senato voterà ora la questione.

Nella proposta sono delineate le linee guida per la creazione di politiche pubbliche relative alla tecnologia, nonché i principi che devono essere seguiti dalle organizzazioni del settore privato in relazione allo sviluppo dei sistemi di IA. L’ambito include i sistemi di apprendimento automatico, comprese le piattaforme di apprendimento supervisionato, non supervisionato e di rinforzo.
leggi questo

Il progetto brasiliano per un quadro giuridico dell’IA si ispira ai concetti e alle linee guida proposte nelle raccomandazioni sull’intelligenza artificiale dell’Organizzazione degli Stati per lo sviluppo economico (OCSE).

Il disegno di legge copre i diritti degli utenti dei sistemi di IA, come l’essere informati sull’istituzione responsabile dello sviluppo del sistema di IA con cui interagiscono, nonché il diritto di accedere a informazioni chiare e adeguate sui criteri e sulle procedure utilizzate dal sistema.

Inoltre, la proposta stabilisce alcune basi per l’uso dell’IA in Brasile, come lo sviluppo tecnologico e l’innovazione, la libera impresa e la concorrenza, oltre a regole per garantire il rispetto dei diritti umani e dei valori democratici, secondo la relatrice del progetto Luisa Canziani.

“[Il disegno di legge] mirava, ad esempio, a promuovere la ricerca e lo sviluppo di un’intelligenza artificiale etica libera da pregiudizi, competitività e aumento della produttività brasiliana”, ha aggiunto.

Ad aprile, il governo brasiliano ha pubblicato la strategia di intelligenza artificiale del paese per guidare le azioni in materia di ricerca, innovazione e sviluppo di tecnologie correlate per affrontare le maggiori sfide del paese, nonché l’etica.

Il documento analizza lo stato attuale dell’IA nel mondo. Secondo la strategia, confronta gli scenari globali e locali – secondo la strategia, mentre gli Stati Uniti hanno investito $ 224 milioni in startup di intelligenza artificiale nel 2019, il Brasile ha investito solo $ 1 milione. Sottolinea inoltre che il Brasile deve affrontare sfide considerevoli per lo sviluppo della sua industria dell’intelligenza artificiale, come la mancanza di competenze, un elevato carico fiscale per le aziende e la burocrazia.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi