Home / Economia / Apple e la sua strategia di acquistodi iccole ma rivoluzionarie start up AI di intelligenza artificiale

Apple e la sua strategia di acquistodi iccole ma rivoluzionarie start up AI di intelligenza artificiale

Apple su una corsa agli acquisti, puntando sulle startup AI

L’acquisizione di potenziali startup di intelligenza artificiale consente a grandi aziende come Apple di riempire il proprio pool di talenti e di aumentare le proprie capacità di intelligenza artificiale.

Da molti anni stiamo assistendo a un cambiamento tettonico nel modo in cui la tecnologia viene utilizzata per rivoluzionare i principali settori in tutto il mondo. Una delle parole chiave più importanti che continuano a comparire di tanto in tanto è la “rivoluzione dell’intelligenza artificiale”. Giganti della tecnologia come Google, Microsoft, Facebook, Apple, ecc., Hanno mostrato profondo interesse non solo nell’adozione dell’IA, ma anche nell’acquisizione di startup AI, che è diventata la nuova normalità.

Apple sta vincendo la gara con la mentalità “You Start, I Purchase”. Il numero di acquisizioni che ha fatto, senza troppa pompa e in un breve arco di tre o quattro anni, è notevole. Tuttavia, è una situazione vantaggiosa per entrambi sia per Apple che per le startup.

“Apple acquista una nuova azienda ogni due o tre settimane.”

In una recente intervista con CNBC, Tim Cook, CEO di Apple Inc,
Non sono solo parole: secondo i dati raccolti da CB Insights , l’azienda ha acquisito oltre 20 startup AI fino al 2019, dall’acquisto di Siri nel 2010.

Un vantaggio per entrambi
Apple – con oltre un miliardo di clienti, l’utilizzo di 1,4 miliardi di dispositivi richiede innovazione e aggiornamenti costanti nei servizi che fornisce alla sua base di clienti unica. L’acquisizione di potenziali startup di intelligenza artificiale consente a grandi aziende come Apple di riempire il proprio pool di talenti, fornendo loro un team entusiasta e innovativo e le ultime tecnologie da aggiungere alle proprie capacità di intelligenza artificiale. Fornisce loro una rete di sicurezza per rimanere un passo avanti rispetto ai suoi concorrenti e ottenere servizi unici basati sugli utenti per ampliare la propria presenza sul mercato.

D’altra parte, molte startup di intelligenza artificiale stanno esplodendo con soluzioni uniche, localizzate e di facile utilizzo. Quando le startup iniziano a maturare, spesso affrontano il dilemma del finanziamento per espandere le loro attività commerciali. A quel punto, i giganti della tecnologia come Apple, con ampie risorse di finanziamento, vengono in soccorso, attenuando così l’espansione e la condivisione dei rischi coinvolti. Inoltre, l’acquisizione arricchisce la squadra con guadagni finanziari e un futuro stabile in termini di carriera.

Diamo un’occhiata ad alcune delle importanti acquisizioni di Apple nel 2020 –
Xnor.ai
La startup AI focalizzata sull’edge con sede a Seattle – Xnor.ai – è stata acquisita da Apple nel primo mese del 2020 per rafforzare le sue capacità eseguendo modelli AI su dispositivi edge a poche risorse invece di fare affidamento sul cloud. Secondo i rapporti, Apple ha pagato un importo di $ 200 milioni.

Xnor.ai ha anche sviluppato una piattaforma self-service che consente di inserire codice e librerie di dati incentrati sull’intelligenza artificiale in app incentrate sui dispositivi per gli sviluppatori di software, compresi quelli che non sono esperti in intelligenza artificiale.

Un’app meteo basata su AI è stata aggiunta al carrello di Apple nell’aprile 2020. Fornisce previsioni per la tua posizione precisa, fornendoti previsioni minuto per minuto per la prossima ora e previsioni ora per ora per la prossima settimana. Dark Sky offre informazioni meteorologiche iperlocali. Con previsioni aggiornate al minuto, saprai esattamente quando inizierà o cesserà la pioggia, proprio dove ti trovi. Apple potrebbe utilizzare i dati di Dark Sky per rafforzare le sue app principali per iPhone esistenti, come l’app Weather e Siri.

Voysis-Dublin AI Startup
Fornire alle persone assistenti vocali digitali in grado di comprendere e fornire feedback nella loro lingua naturale / nativa può essere considerato il miglior aiuto tecnico che un marchio può fornire ai propri clienti. Questo è esattamente ciò che ha fatto Apple acquisendo Voysis, startup AI di Dublino nel 2020. Il framework di Voysis attinge a Wavenets, uno strumento basato sull’intelligenza artificiale che DeepMind di Google ha integrato per la prima volta nel 2016 per generare una voce macchina più simile a quella umana. L’intelligence migliorerà ulteriormente Siri di Apple o potrà essere utilizzata per fornire soluzioni di sistemi vocali intelligenti e specifiche per il marchio nelle lingue regionali per attingere a un’enorme base di mercato in tutte le nazioni.

Camerai
Nel 2020 Apple aveva anche acquisito una startup israeliana di fotocamere basata sull’intelligenza artificiale. La tecnologia è in grado di rilevare diversi elementi in un’immagine. Offre anche “skeleton tracking”, un’API di rete neurale in grado di rilevare le articolazioni del corpo e trasmettere un’immagine reale di un essere umano. La tecnologia e il know-how acquisiti dall’azienda miglioreranno ulteriormente la qualità e un’esperienza molto migliore dalle modalità di ritratto alla fotografia notturna.

Apple, piuttosto che uscire per le grandi offerte, fa affidamento sull’acquisizione di piccole aziende tecnologiche guidate dall’intelligenza artificiale. La strategia ha dato ottimi risultati in quanto ha contribuito a rafforzare il suo punto d’appoggio con l’aggiunta regolare di tecnologie all’avanguardia nella sua armatura. Le soluzioni basate sull’intelligenza artificiale sono sicuramente l’idea su cui fare affidamento per le prospettive di crescita future e superare i tuoi concorrenti a lungo termine.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi