CDS Nebula

Questa intelligenza artificiale si assicura che il tuo data center sia sempre attivo e funzionante
 
 
I dati stanno mangiando il mondo e i data center si espandono rapidamente per contenere gli oltre 65 trilioni di gigabyte di dati creati e replicati in tutto il mondo. IDC prevede un tasso di crescita annuale composto (CAGR) dei dati del 23% dal 2020 al 2025, guidando nuove applicazioni e usi per l’intelligenza artificiale o l’apprendimento automatico che si basa sull’analisi di moltissimi dati.

Queste nuove applicazioni di intelligenza artificiale stanno ora raggiungendo tutti gli angoli del mondo aziendale, comprese le aziende che forniscono gli strumenti, le tecnologie e le infrastrutture necessarie per la gestione dei dati ospitati nei grandi data center. Google , ad esempio, ha utilizzato il machine learning per trovare nuovi modi per risparmiare energia nei suoi data center in tutto il mondo, ottenendo in diciotto mesi una riduzione del 40% dell’energia utilizzata per il raffreddamento e una riduzione del 15% dell’overhead energetico complessivo.

 

CDS , fornitore di servizi multi-vendor per data center in tutto il mondo, ha annunciato oggi Nebula, un programma di apprendimento automatico che fornisce intelligenza predittiva sulla disponibilità e consegna delle parti e altri servizi per migliorare le operazioni, le vendite e l’erogazione dei servizi. Incorpora oltre 30 anni di approfondimenti sulla consegna di CDS che abbracciano più di 75.000 parti in più di 1.700 sistemi, dati di geolocalizzazione e registri analizzati automaticamente per determinare la configurazione precisa dei sistemi e i requisiti delle parti in tutto il mondo.

Nebula è ora in uso attivo in ogni area geografica, elaborando automaticamente oltre 300 registri al mese, generando kit di ricambi in oltre 60 linee di prodotti e aggiornando continuamente l’inventario delle parti. Sulla base del loro inventario esistente, CDS può valutare rapidamente quali nuove parti devono essere spedite in una determinata posizione, in base a disponibilità, equivalenza funzionale (nel caso in cui la parte originale non sia più in circolazione), numero necessario in base a modalità di guasto, tassi, e criticità, e in base a quanto tempo impiegherà per arrivare a destinazione per soddisfare gli accordi sui livelli di servizio.

Nei suoi risultati finanziari per la prima metà del 2021, CDS ha registrato una crescita dei ricavi del 24% e una redditività significativamente aumentata. “Nebula ci aiuta a semplificare l’intero processo di pianificazione, fornisce le giuste informazioni sui sistemi ai nostri team di supporto e aggiunge informazioni in tempo reale alla nostra catena di approvvigionamento globale e alle operazioni logistiche”, ha dichiarato Chuck Cwirka, COO di CDS.

 
Nebula si unisce al fiorente mercato della manutenzione predittiva che, oltre all’infrastruttura IT e alla gestione dei data center, sta migliorando le operazioni in molti settori industriali. È stato dimostrato che i programmi di manutenzione predittiva determinano un aumento di dieci volte del ROI, una riduzione del 25%-30% dei costi di manutenzione, una diminuzione del 70%-75% dei guasti e una riduzione del 35%-45% dei tempi di fermo. Il mondiale di mercato di manutenzione predittiva si prevede una crescita da $ 4 miliardi nel 2020 a $ 27.41 miliardi di dollari nel 2028.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi