Home / Computer Vision / Come evolve Datagen

Come evolve Datagen

L’impressionante team di Datagen è la chiave per guidare l’innovazione dell’IA
 

 Datagen , una società con sede a Tel Aviv nota per i suoi pionieri di dati sintetici specifici del dominio per le percezioni di esseri umani e oggetti, ha annunciato una crescita chiave mentre crea slancio per alimentare i sistemi di visione artificiale all’avanguardia. Datagen sta svolgendo un ruolo importante nell’aiutare Israele ad assumere una posizione di primo piano come prossimo importante hub di dati per i progressi della visione artificiale e dell’intelligenza artificiale.

Il nuovo annuncio segue il lancio pubblico della società nel marzo 2021, che includeva un finanziamento di oltre 18 milioni di dollari da TVL Partners e Viola Ventures. L’azienda ora lavora con varie aziende Fortune 100 in campi come la realtà aumentata e virtuale, la robotica e l’automotive, e queste aziende includono la maggior parte delle principali organizzazioni tecnologiche statunitensi. 

L’azienda attrae costantemente i migliori innovatori di visione artificiale, intelligenza artificiale e cloud in Israele, il che la sta aiutando a creare un impressionante team di leadership esecutiva e un comitato consultivo.

Il team dell’azienda
L’ex leader di Google AI, il dott. Jonathan Laserson, è entrato a far parte di Datagen come Head of AI Research ed è responsabile della ricerca dell’azienda sull’intelligenza artificiale che genera simulazioni 3D sintetizzando immagini e video fotorealistici per le prestazioni dell’intelligenza artificiale.

Tal Darom è entrato a far parte dei ranghi esecutivi come vicepresidente della ricerca e sviluppo dopo aver guidato un gruppo di ricerca sulla visione artificiale incentrato sull’uomo presso Amazon. Durante la sua permanenza in Amazon, Darom ha gestito lo sviluppo della formazione sull’apprendimento automatico e l’infrastruttura di valutazione dei modelli ed è stato responsabile dell’implementazione degli algoritmi di deep learning in produzione. 

Hadas Sheinfield ha lavorato in precedenza per Google e ora si unisce a Datagen come VP of Product. È stata responsabile dell’infrastruttura su vasta scala di Google, dove ha aiutato l’azienda a servire oltre 100 prodotti e i rispettivi team di ingegneri. 

Karine Regev si unisce a Datagen come vicepresidente del marketing, dove aiuterà l’azienda ad espandersi in nuovi mercati e allo stesso tempo a stabilire la sua innovazione in quelli esistenti. Ha aiutato a far crescere il marchio e la quota di mercato per le migliori aziende come Alcide e Aqua Security.

“Sono affascinato dai recenti sviluppi nello spazio tra grafica e deep learning”, ha affermato il dott. Laserson. “I nuovi metodi utilizzano un approccio radicalmente diverso rispetto ai classici strumenti grafici e raggiungono nuovi massimi di fotorealismo. Datagen si occupa di fare in modo che le immagini sintetiche catturino la maggior parte del mondo possibile e sembrino il più reali possibile, quindi naturalmente Datagen è ben posizionata per essere in prima linea in questa nuova rivoluzione e mi piacerebbe farne parte .”

Questo nuovo team dirigenziale esecutivo lavorerà con il comitato consultivo dell’azienda e Datagen collaborerà con le istituzioni accademiche per garantire l’accesso alla ricerca innovativa. 

Gli investitori di Datagen includono il professor Michael J. Black della Brown University, direttore fondatore del Max Planck Institute for Intelligent Systems, e il professor Trevor Darrell dell’Università di Berkeley, co-direttore fondatore della Berkeley Artificial Intelligence Research (BAIR). 

Alcuni dei consulenti che entrano in Datagen includono Lihi Zelnik, capo di Alibaba DAMO Academy Machine Learning Israel Lab, e Gal Chechik, direttore dell’AI di Nvidia. Anthony Gouldbloom, co-fondatore e CEO di Kaggle, aiuterà l’azienda a ottenere un accesso continuo ai talenti del settore.

Computer Vision Innovation
Datagen sta svolgendo un ruolo chiave nell’aiutare Israele a essere leader nel portare l’innovazione della visione artificiale sul mercato. C’è stata una massiccia esplosione di crescita negli ultimi anni tra le aziende di intelligenza artificiale nel paese, che è in gran parte dovuta a un’alta concentrazione di ingegneri e università di fama mondiale. Datagen ha assunto oltre 20 dipendenti negli ultimi due mesi e continuerà ad acquisire nuovi membri nei reparti vendite e marketing, software e DevOps e prodotti. 

Ofir Chakon è cofondatore e CEO di Datagen.

“Mentre Datagen plasma questo campo emergente di dati sintetici, non potrei essere più orgoglioso di avere menti così stimate che si uniscono al nostro team di leadership e al nostro comitato consultivo”, ha affermato Chakon. “Israele è un focolaio per l’intelligenza artificiale e l’innovazione della visione artificiale, ma richiede set di dati diversificati e completi per addestrare, testare e convalidare le applicazioni di apprendimento automatico. Questi potenti dirigenti e consulenti aiuteranno ad accelerare le opportunità di mercato di Datagen poiché i dati sintetici diventano sempre più il livello centrale dei sistemi di visione artificiale”.

(PRNewsfoto/DataGen)
Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi