Ora puoi trascrivere automaticamente le tue riunioni su Google Meet
La nuova funzionalità si aggiunge ai vari nuovi strumenti svelati per Google Workspace, consentendo agli utenti di salvare il file trascritto nella cartella “Meet Recordings” in Google Drive
 
Martedì, in un post ufficiale sul blog, Google ha introdotto una nuova funzione di trascrizione automatica integrata su Google Meet . La nuova funzionalità si aggiunge ai vari nuovi strumenti svelati per Google Workspace . 

Le trascrizioni delle riunioni vengono acquisite automaticamente durante qualsiasi discussione della riunione, rendendo più facile per i team seguire o fungere da registrazione. Gli utenti attualmente dipendono da app di terze parti per trascrivere riunioni importanti su Google Meet. La nuova funzione di trascrizione consentirà agli utenti di salvare il file trascritto nella cartella “Meet Recordings” in Google Drive. La trascrizione automatica degli incontri sarà disponibile anche sotto forma di documento Word. Inoltre, la società afferma che la funzionalità sarà inizialmente supportata in inglese e successivamente verrà implementata per lingue come francese, tedesco, spagnolo e portoghese nel 2023.

Il gigante della tecnologia ha annunciato che la modalità companion di Google Meet sarà resa disponibile anche sui dispositivi mobili. Google afferma : “Questa modalità darà ai partecipanti in sala la possibilità di partecipare pienamente alzando la mano, chattando o facendo domande dal proprio telefono mentre sfruttano l’audio e il video in sala”.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi