Home / AI Intelligenza Artificiale / La prossima generazione di Volvo con LiDAR e computer di guida autonomo alimentato dal sistema su chip NVIDIA DRIVE Orin

La prossima generazione di Volvo con LiDAR e computer di guida autonomo alimentato dal sistema su chip NVIDIA DRIVE Orin

Nata come piccola impresa locale nel 1927, Volvo è diventata uno dei principali attori nel mercato delle soluzioni per il trasporto commerciale e le infrastrutture. 

Nel maggio dello scorso anno, Volvo ha annunciato di aver scelto Luminar per fornire sensori lidar per la sua XC90 di prossima generazione. Il SUV sarà dotato di sensori all’avanguardia, tra cui la tecnologia LiDAR e un computer di guida autonomo alimentato dal sistema su chip NVIDIA DRIVE Orin. La suite di funzioni di sicurezza avanzate sarà uno standard sul successore della XC90 di Volvo Cars, presentato nel 2022.

Sebbene Volvo non sarà il primo veicolo a utilizzare il lidar, molto probabilmente sarà il primo a includerlo come equipaggiamento standard. Segue l’esempio di Tesla integrando l’intera suite hardware come equipaggiamento standard sulla XC90, come ha fatto con il suo pilota automatico di seconda generazione nel 2016. Altri concorrenti sul mercato, Mercedes-Benz , BMW, Lucid e Xpeng, stanno pianificando prodotti futuri con lidar come opzione. 

Che cos’è la tecnologia LiDAR? 
LiDAR sta per rilevamento e distanza della luce . È anche noto come scansione laser o 3D. La tecnologia crea una rappresentazione 3D dell’area utilizzando raggi laser sicuri per gli occhi e invia impulsi di luce a infrarossi nell’ambiente circostante. In base alla velocità della luce, la durata tra l’impulso laser in uscita e l’impulso laser riflesso consente al sensore LiDAR di determinare la distanza da ciascun oggetto. LiDAR raccoglie milioni di punti di misurazione della distanza così esatti ogni secondo per generare una matrice 3D dell’ambiente circostante. Questa mappatura completa dell’ambiente può fornire informazioni sulla posizione, la forma e il comportamento delle cose.

Oggi la maggior parte dei veicoli semi-autonomi e autonomi utilizza tecnologie di sensori. La suite di sensori include il radar, che fornisce prestazioni superiori in qualsiasi condizione atmosferica e una maggiore precisione di distanza e velocità, ma non una risoluzione sufficiente. D’altra parte, LiDAR fornisce dati di misurazione 3D, anche in condizioni meteorologiche avverse e in condizioni di scarsa illuminazione. Con la nuova tecnologia di rilevamento, l’ambiente del veicolo può essere rappresentato in modo più affidabile.

Con LiDAR, la navigazione dei veicoli e l’elusione degli ostacoli sono diventate soluzioni più accessibili. Consente alle auto di identificare, evitare e viaggiare in sicurezza attraverso vari ambienti. Di conseguenza, molte applicazioni automobilistiche e di mobilità essenziali, inclusi sistemi avanzati di assistenza alla guida e guida autonoma, sono rese possibili dall’uso diffuso di LiDAR oggi.

Secondo Volvo Cars, l’utilizzo del nuovo hardware all’avanguardia insieme al software Zenseact e Luminar aiuterà a ridurre gli incidenti mortali e le collisioni su tutta la linea. Inoltre, Volvo ha introdotto un nuovo pacchetto per migliorare la sicurezza. Include aggiornamenti via etere e può ridurre le collisioni nel tempo. 

“Volvo Cars è ed è sempre stato un leader nella sicurezza. Ora definirà il prossimo livello di sicurezza delle auto”, ha affermato Håkan Samuelsson, amministratore delegato di Volvo. “Avendo questo hardware di serie, possiamo migliorare continuamente le funzionalità di sicurezza via etere e introdurre sistemi di guida autonomi avanzati, rafforzando la nostra leadership in materia di sicurezza”.

Si prevede che la nuova tecnologia aumenterà di capacità con il tempo fino a quando non diventerà più abile e potrà aiutare il conducente in situazioni potenzialmente letali. Piuttosto che aspettare che si presenti il ​​pericolo, questo nuovo sistema di sicurezza interverrà secondo necessità per evitare collisioni.

 

Sebbene la società riconosca che la vita e la sicurezza degli altri sono della massima importanza, vede anche un possibile vantaggio aggiuntivo della riduzione dei costi assicurativi se meno persone vengono ferite in incidenti automobilistici che utilizzano veicoli Volvo. Tutte le auto Volvo completamente elettriche hanno un pacchetto di assistenza standard a bordo. Questo pacchetto di assistenza include la copertura assicurativa.

Oltre alla suite di sensori e alle prestazioni del computer AI, il modello di punta di Volvo avrà anche sistemi di backup per funzioni critiche come sterzo e frenata che lo rendono pronto per la guida autonoma. Oltre alla funzione pilota interna all’autostrada creata in collaborazione con la società di sviluppo software di guida autonoma di Volvo Cars, Zenseact. Il conducente autostradale opzionale verrà attivato per i clienti se certificato come sicuro e legalmente consentito per le singole regioni geografiche e condizioni.

Volvo Cars ha rivelato che utilizzerà la tecnologia NVIDIA per centralizzare l’elaborazione. Attraverso aggiornamenti via etere, il computer centrale e il computer a guida autonoma, basati sulla tecnologia NVIDIA, consentono alle auto di diventare più sicure, più personali e sostenibili nel tempo. Oltre a fornire la capacità computazionale richiesta per la visione e l’elaborazione LiDAR.

La nuova tecnologia di sicurezza sottolinea l’impegno di Volvo a collaborare con leader del settore come Luminar, NVIDIA e Zenseact per aiutare i clienti Volvo a ricevere i veicoli più sicuri e migliori possibili. Altri accordi e queste collaborazioni daranno a Volvo Cars le basi tecnologiche necessarie per essere una delle aziende in più rapida crescita in un settore in rapida evoluzione. Mentre l’inclinazione verso le auto a guida autonoma e l’intelligenza artificiale cresce nell’industria automobilistica, questi nuovi sviluppi di Volvo e dei suoi concorrenti definiranno il futuro dei veicoli autonomi nei prossimi anni. 

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi