Home / Economia / L’intelligenza artificiale per il processo decisionale esecutivo

L’intelligenza artificiale per il processo decisionale esecutivo

Strategie delle sale riunioni ridefinite da algoritmi: AI per il processo decisionale CXO

Negli ultimi anni, l’Intelligenza Artificiale ha iniziato a sbloccare guadagni di valore attraverso l’automazione e l’incremento dell’attività operativa di routine. Ma stiamo sottovalutando il potenziale dell’intelligenza artificiale? Ha senso relegare una tecnologia potente per svolgere compiti tattici? Oppure l’IA può spostarsi più a monte e aiutare i consigli di amministrazione a prendere decisioni più accurate e strategiche?

La possibilità che l’intelligenza artificiale consenta di prendere decisioni migliori è stata fortemente scontata fino ad ora. Tuttavia, con l’Intelligenza Artificiale che consente abilmente decisioni più informate nel campo della sanità e dell’investment banking – due delle arene più complesse in cui è stata dispiegata l’intelligenza artificiale – la possibilità di avere cognizione della macchina nella sala del consiglio non sembra troppo inverosimile. Alla fine della giornata, le commissioni aziendali prendono decisioni complesse, che hanno enormi implicazioni per il futuro delle loro organizzazioni. È importante che queste decisioni siano basate sul fatto, piuttosto che sul giudizio. L’intelligenza artificiale può aiutare le schede aziendali a prendere decisioni più rapide, più accurate e imparziali. AI può aiutare a informare la strategia dando ai dirigenti una migliore comprensione dei loro ambienti interni ed esterni.

I consigli di amministrazione e gli alti dirigenti sono incaricati di mantenere la salute e la competitività di un’organizzazione. Sono responsabili della sostenibilità a lungo termine e del successo delle loro organizzazioni. Ciò, a sua volta, richiede loro di stare al passo con la curva e di comprendere il proprio panorama aziendale e di utilizzare in modo intelligente il capitale attraverso canali di crescita organici e inorganici. Anche i dirigenti possiedono le metriche chiave per le loro organizzazioni e assicurano che il rendimento complessivo per il capitale azionario impiegato superi di continuo le aspettative del settore. Vediamo come l’AI può aiutare a trasformare l’attività dei dirigenti in queste aree.

Accentuare la consapevolezza del paesaggio competitivo e dell’ambiente imprenditoriale

Il paradigma tradizionale di comprensione del contesto imprenditoriale sta cambiando rapidamente. Si stima che il 50% delle attuali aziende Fortune 500 negli Stati Uniti cadrà fuori dalla lista entro il 2027. Ciò è dovuto all’aumento della pressione competitiva da parte degli incumbent da startup dirompenti e tecnologiche, nonché a spostamenti laterali da aziende al di fuori dell’industria tradizionale .

Questo ambiente in rapida evoluzione richiede soluzioni in grado di fornire approfondimenti a un ritmo comparabile. AI può aiutare i dirigenti a comprendere meglio la traiettoria della loro attuale industria e fornire approfondimenti sulle aspettative di clienti, fornitori e altre parti interessate. L’AI può anche essere implementato per monitorare l’ingresso di nuovi concorrenti mentre si confronta l’organizzazione con i concorrenti storici, fornendo informazioni su come migliorare l’efficienza operativa, la fidelizzazione dei clienti e l’efficacia del marketing. Il vantaggio principale di integrare l’intelligenza artificiale in questo processo consiste nel migliorare la velocità con cui queste informazioni possono essere estratte, nonché nel separare il grano dalla pula in termini di criticità delle intuizioni. Queste informazioni possono essere punti di decisione chiave di potere per i dirigenti da cui possono prendere decisioni più informate sulla strategia.

POTREBBE PIACERTI ANCHE
Sfrutta gli assistenti AI per migliorare la velocità del processo decisionale

I dirigenti esecutivi spesso fanno affidamento su numerosi rapporti sulle principali metriche organizzative per prendere decisioni che possono avere implicazioni enormi per le loro attività. Un segmento particolare del business cresce rapidamente? Alcuni centri di costo stanno sottoperformando sui loro parametri di efficienza? Ci sono dei ritardi nel portafoglio prodotti dell’azienda che stanno trascinando le prestazioni verso il basso? Tutti questi numeri devono figurativamente essere sulla punta della lingua di un dirigente, in modo che nelle riunioni chiave le decisioni che influenzano il futuro del business possano essere fatte in modo più accurato e rapido.

Gli assistenti intelligenti basati su AI sarebbero estremamente critici per aiutare a spingere l’ago a prendere decisioni esecutive con precisione e velocità. Con i robot intelligenti, ai dirigenti possono essere forniti aggiornamenti sulle metriche più importanti di cui si prendono cura al momento giusto quando ne hanno bisogno. Con l’intelligenza artificiale è possibile personalizzare le informazioni che vengono inviate ai dirigenti, in modo che siano in grado di approfondire e comprendere le basi di ogni metrica.

Assegnazione di capitale non distorta su attività di R & S e M & A

Anche i consigli di amministrazione e i dirigenti aziendali devono adottare una visione a lungo termine del modo in cui le loro aziende si evolvono per prosperare in futuro. Ciò richiede che vengano prese scommesse intelligenti sulla spesa di bilancio, sia per le attività organiche che per quelle inorganiche. Quanti soldi devono essere spesi realisticamente per attività di ricerca e sviluppo e come può aiutare le corporazioni a mantenere ampi fossati contro la loro concorrenza? Le aziende possono guardare ad acquisizioni inorganiche per accelerare la crescita di capacità sinergiche che possono costituire proposte di valore molto più interessanti?

L’IA sarà presto in grado di fornire risposte esaustive a tali domande. Sfruttando i dati provenienti da più fonti combinate con algoritmi intelligenti, l’IA sarà in grado di valutare queste opzioni multiple e identificare quale sia la soluzione più adatta per ogni situazione unica. In questo modo, AI può aiutare i dirigenti a prevedere quali decisioni possono avere il massimo impatto sulle metriche finanziarie e modellare la salute a lungo termine dell’organizzazione.

Dal momento che le sale riunioni aziendali prendono seriamente in considerazione il fatto di avere controparti robotiche che aumentano il processo decisionale, è importante considerare alcuni avvertimenti. Perché l’intelligenza artificiale funzioni al massimo delle sue potenzialità, è importante garantire che vengano forniti dati di alta qualità e algoritmi continuamente perfezionati. Abbiamo visto le ricadute degli algoritmi andare storto prima. Gli algoritmi distorti che lavorano su set di dati non validi creano problemi che potrebbero potenzialmente compromettere la struttura dell’organizzazione. È quindi importante che le organizzazioni garantiscano l’implementazione di intelligenza artificiale spiegabile in grado di fornire le motivazioni e assumersi la responsabilità delle decisioni che adotta. Infine, è importante che i leader esecutivi creino la giusta cultura all’interno delle loro organizzazioni affinché l’AI possa prosperare.

Secondo una ricerca di McKinsey, si stima che il 16% del consiglio di amministrazione non abbia compreso appieno come le dinamiche delle loro industrie stiano cambiando e in che modo le nuove tecnologie possano influire sulle loro attività. Ciò fornisce all’IA una grande opportunità di permeare le sale di consiglio globali e alimentare decisioni migliori. Decisioni che possono mantenere le proprie organizzazioni finanziariamente in salute, focalizzate sul lungo termine e differenziate in modo competitivo rispetto ai concorrenti.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi