Come “Spot” The Robot Dog è impostato per pattugliare i siti industriali pericolosi del mondo 

 
Spot, il cane robot realizzato da Boston Dynamics, è stato licenziato questa settimana dal dipartimento di polizia di New York City, che ha terminato il suo contratto di locazione da $ 94.000 e ha restituito la macchina al suo produttore. I newyorkesi gestiscono quotidianamente un sacco di cose strane, ma Spot – o ” Digidog ” come lo ha soprannominato il NYPD – era solo un misterioso passo in avanti. Secondo quanto riferito, un portavoce del sindaco Bill DeBlasio ha definito il robot “inquietante” e ha affermato di essere “contento che il Digidog sia stato soppresso”. È meglio che speri che i robot non serbino rancore, perché anche se New York potrebbe non essere pronta a vedere i cani animatronici rispondere alle scene del crimine, la rivoluzione dei robot sta arrivando. 


Boston Dynamics ha attualmente 500 di questi robot Spot che lavorano per clienti diversi come BP, Woodside, Merck e New Brunswick Power. E secondo il direttore dello sviluppo aziendale Michael Perry, prevedono di venderne altri 1.000 quest’anno al prezzo di circa $ 75.000 ciascuno. 

Questi cani possono anche essere conigli per la velocità con cui sono destinati a moltiplicarsi. A dicembre Hyundai Motor Group della Corea del Sud ha accettato di acquisire l’80% di Boston Dynamics per 1,1 miliardi di dollari da Softbank, che continuerà a possederne il 20%. Il chaebol numero 2 della Corea, Hyundai (controllato dai miliardari Chung Mong-koo e dal figlio Chung Eui-sun ) ha venduto 3,7 milioni di veicoli l’anno scorso.  

Le forze dell’ordine non saranno il loro mercato principale. Piuttosto, i primi ad adottare Spot finora sono state società industriali. In particolare, Boston Dynamics afferma di aspettarsi molto più interesse dal settore energetico, soprattutto ora che l’amministrazione Biden sta eliminando le azioni dell’era Trump e promuovendo la regolamentazione delle emissioni di metano che richiederà alle aziende di monitorare meglio le apparecchiature per rilevare eventuali perdite. Annusare il gas è proprio nella timoneria di Spot; Perry afferma che l’app killer del robo-dog è la sua capacità di “percepire il mondo e interagire con esso”. 

Finora hanno dotato Spot di una termocamera, uno scanner LIDAR e sensori per rilevare non solo il metano, ma anche l’idrogeno solforato e l’esafluoruro di zolfo. Un braccio simile a un tentacolo attaccato a quella che sarebbe la testa di Spot può persino aprire le maniglie delle porte. 

 Le capacità di Spot nella raccolta autonoma dei dati non sono solo teoriche. Florida Power & Light ha testato l’implementazione di Spot nelle sottostazioni elettriche durante i temporali per raccogliere dati senza rischi per i lavoratori. Ontario Power Generation utilizza Spot anche per pattugliare le sue centrali nucleari per fiutare potenziali pericoli in luoghi radioattivi che le persone non possono andare o non possono rimanere a lungo. Durante la NB Power, Spot è stato impiegato nel monitoraggio autonomo di una saldatura potenzialmente difettosa, consentendo agli operatori di far funzionare l’impianto in attesa di parti di ricambio, senza mettere in pericolo le persone. Prevenire un giorno di inattività della centrale elettrica può coprire il costo di 10 punti, afferma Perry; “È lì che vediamo l’allineamento più forte.” 

I sensori acustici consentono a Spot di ascoltare le anomalie nelle sale macchine così forte che dopo pochi minuti “le persone devono prendersi il resto della giornata libera perché le loro orecchie hanno bisogno di riposizionarsi”, afferma Perry. Ascoltando ogni giorno Spot apprende una linea di base del rumore e se un giorno il cacaphony è di troppi decibel al di sopra del normale, è lecito scommettere che c’è un problema. 


Sebbene alcune di queste applicazioni possano essere gestite altrettanto facilmente da sensori fissi collegati a Internet, Perry afferma che la mobilità di Spot gli dà un vantaggio. In Norvegia una società chiamata Cognite ha implementato Spot per i clienti dell’industria petrolifera e del gas e ha insegnato a Spot a pattugliare un cantiere navale di 300.000 piedi quadrati, identificare tutti i carrelli elevatori e segnare la loro posizione su una mappa, come un cane da pastore che tiene d’occhio un gregge . Un altro sviluppatore di intelligenza artificiale chiamato Levatas ha sviluppato un software di visione artificiale che consente a Spot di guardare vecchi indicatori analogici, “leggere” ciò che dicono e tradurre i dati in digitale. 


“Non importa il terreno o se l’ambiente sta cambiando”, dice – se gli viene chiesto di andare a scattare foto in 50 luoghi in una struttura, utilizzerà le sue telecamere per guardarsi intorno, creare una mappa e capire come arrivare dove deve andare. Ciò si è dimostrato utile durante la ristrutturazione della Battersea Power Station di Londra, dove Spot ha documentato lo stato di avanzamento dei lavori per gli architetti Foster + Partners con l’ipotesi che tenere sotto controllo i progressi contribuirà a ridurre i superamenti dei costi. 

Il fattore di forma quadripede di Spot aiuta con la mobilità e la stabilità, e sebbene la forma simile a un cane mostri alcune persone, è più accessibile che avere sei o otto gambe e più versatile del robot a forma di umanoide bipede di Boston Dynamics, Atlas. 

Naturalmente, qualsiasi robot avanzato diventa una sorta di test di Rorschach. Alcuni vogliono sapere quanto presto sarà in grado di fare caffè e toast. Altri si danno da fare per trasformarlo in un’arma. A febbraio la Boston Dynamics ha condannato uno spettacolo in una galleria d’arte in cui un gruppo chiamato MSCHF ha acquistato uno Spot, dotato di una pistola paintball telecomandata. Il video risultante, Spot’s Rampage , è una sorta di commento sociale sull’inevitabilità dei robot assassini. 

“Ci sono ragioni morali ed etiche per non voler vedere un robot armato”, dice Perry. “Siamo stati chiari con tutti i clienti che non possono utilizzare Spot per danneggiare le persone o attivare un’arma. Ma è difficile governare. ” Così difficile che se un proprietario di Spot viola questi termini e condizioni, Boston Dynamics può rifiutarsi di riparare il robot o aggiornare il suo software.

Non sarà sufficiente per tenere il gatto nella borsa, né è un’idea bizzarra che i robot possano essere programmati con qualche versione delle ” Tre leggi della robotica ” di Isaac Asimov . “Già nel 2016, la polizia di Dallas ha utilizzato un robot (non Spot) per consegnare un esplosivo letale a un uomo armato che era rintanato in un parcheggio dopo aver sparato a cinque agenti a morte. Per una visione terrificante della possibile utilità futura di Spot, dai un’occhiata all’episodio “Metalhead” della serie di fantascienza distopica Black Mirror, con robot killer che il creatore dello show ammette essere stati ispirati da Spot. 

Questi enigmi si evolveranno con la stessa rapidità con cui fa il robot. Perry si meraviglia che 2,5 anni fa Boston Dynamics avesse bisogno di 15 ingegneri a disposizione per dimostrare il robot. Ora può dimostrare se stesso. Perry dice che quando Spot viene distribuito in un sito industriale, il primo giorno tutti devono smettere di lavorare e guardare a bocca aperta la misteriosa creatura. Ma la novità svanisce presto. “Entro la fine della prima settimana è in secondo piano e nessuno sta prestando attenzione.” 

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi