Personal.ai ha raccolto 7,8 milioni di dollari di capitale di avviamento per costruire il proprio modello linguistico personale, si propone di rivoluzionare le conversazioni da uomo a uomo con IA personali, si prepara per la serie A nel 2023
 
LA JOLLA, California –Personal.ai, una delle principali startup di intelligenza artificiale, ha la missione di rivoluzionare la connessione umana con la sua prima piattaforma di messaggistica basata sull’intelligenza artificiale. La Società ha raccolto fino ad oggi 7,8 milioni di dollari per sviluppare il proprio modello di linguaggio personale proprietario. La società è sostenuta da investitori come Supernode Global, Differential Ventures, BBG Ventures, Beni VC, Village Global, Keshif Ventures e Good Friends, un VC guidato dai fondatori di Warby Parker, Harry’s e Allbirds. La Società ha anche vari angeli e consulenti a bordo, come Rob Granieri di Jane Street Capital, Kelvin Beachum degli Arizona Cardinals, Anirudh Koul di Pinterest e Microsoft e Bradley Taylor di Google Moonshot.

“Siamo entusiasti di portare la nostra tecnologia AI nel mondo e aiutare le persone a ottenere più valore dalle loro interazioni quotidiane e dalla conoscenza aggregata. I nostri modelli agiscono per affrontare i limiti umani del tempo e della cognizione. La nostra missione è rendere le IA personali accessibili a tutti”

Twitta questo
Personal.ai ha sviluppato un modello di linguaggio personale (PLM) chiamato Generative Grounded Transformer (GGT-1), che, a differenza del GPT-3 di OpenAI, si addestra sui dati personali piuttosto che sui dati pubblici. I modelli di Personal.ai sono unici e di proprietà di ciascun utente. GGT-1 può assorbire enormi quantità di dati utente non strutturati, apprendere tramite chat di base e creare stack di memoria strutturati e limitati nel tempo: un caveau privato della propria mente digitale. Questi stack consentono agli utenti di ricordare senza problemi le proprie esperienze ponendo domande, redigendo risposte personali e altro ancora.

Personal.ai sfrutterà GGT-1 per creare un’interfaccia di chat che utilizza l’intelligenza artificiale per redigere messaggi personali, conservare e richiamare informazioni personali e sbloccare il potenziale delle funzionalità di chat da uomo a uomo. Questa offerta è progettata per imparare da ogni conversazione e interazione, diventando più efficiente man mano che gli utenti chattano. L’intelligenza artificiale della piattaforma assicura che gli utenti non dimentichino mai un momento, un fatto o un’esperienza importante.

“Siamo entusiasti di portare la nostra tecnologia AI nel mondo e aiutare le persone a ottenere più valore dalle loro interazioni quotidiane e dalla conoscenza aggregata. I nostri modelli agiscono per affrontare i limiti umani del tempo e della cognizione. La nostra missione è rendere le IA personali accessibili a tutti”, ha affermato Suman Kanuganti, co-fondatore e CEO di Personal.ai.

Informazioni su Personal.ai

La missione di Personal.ai è promuovere relazioni più profonde tra gli esseri umani e sbloccare un maggiore accesso alle conoscenze e alle esperienze personali. Personal.ai è stata fondata nel 2020 da Suman Kanuganti (ex fondatore e CEO di Aira), Sharon Zhang (CTO, laureata al MIT e costruttore di quattro startup AI) e Kristie Kaiser (Head of UX & Design, Forbes 30 under 30)

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi