Semplificazione testi in automatico: efficacia in aula di lingua straniera
Un nuovo studio rileva che la semplificazione automatica del testo abilitata dall’intelligenza artificiale rende il testo in lingua straniera comprensibile per gli studenti di lingue straniere con un’elevata capacità di lettura

Per gli studenti che imparano una seconda lingua o una lingua straniera, il testo è spesso semplificato per garantire che possano comprenderlo abbastanza bene da comprendere il messaggio principale. Di solito, il testo complicato in una lingua straniera viene semplificato manualmente da insegnanti o designer di materiali. Tuttavia, con l’avvento del software basato sull’intelligenza artificiale (AI), la semplificazione automatica del testo è ora una realtà. Uno di questi strumenti è il software di semplificazione automatica del testo (ATS), che semplifica il testo nella seconda lingua e nelle lingue straniere per gli studenti L2. Attualmente, ci sono dati limitati sull’efficacia di un software ATS in un contesto educativo.

Per affrontare questo problema, il professor Dennis Murphy Odo del Dipartimento di Educazione Inglese della Pusan ​​National University ha condotto uno studio, pubblicato su Applied Linguistics , per valutare come gli studenti L2 comprendono il testo in lingua inglese semplificato da uno strumento ATS. A tal fine, ha reclutato 61 madrelingua coreani che avevano studiato inglese negli ultimi 10 anni, con competenze di lettura che andavano dal basso all’alto.

Questi studenti L2 sono stati divisi in gruppi di capacità di lettura L2 bassa e alta e sono stati assegnati a leggere il testo inglese autentico derivato dal sito Web di Scientific American o la versione semplificata automaticamente dello stesso testo utilizzando uno strumento ATS “Yet Another Text Simplifier” (YATS). In seguito, gli studenti L2 di entrambi i gruppi hanno sostenuto un test di richiamo gratuito e un test di comprensione a scelta multipla (MC), che ha testato la loro capacità di ricordare e comprendere il testo.

Il risultato chiave, derivato da un’analisi dei punteggi del test di richiamo gratuito, è stato che gli studenti L2 con una maggiore capacità di lettura hanno trovato il testo semplificato automaticamente più comprensibile, rispetto agli studenti L2 con una capacità di lettura inferiore.

Discutendo questa scoperta, il Prof. Odo osserva: “ Sebbene gli strumenti di semplificazione del testo automatizzati online possano rivelarsi molto utili nel rendere i materiali autentici più comprensibili per gli studenti L2 oltre un certo livello di competenza nella lettura delle lingue straniere, potrebbero non farlo per gli studenti con un basso livello di capacità di lettura ”.

Pertanto, il software ATS può aiutare gli studenti L2 con un’elevata capacità di lettura a comprendere testi complicati e supportare gli insegnanti nella semplificazione di testi impegnativi per i loro studenti.

Tuttavia, è necessario sviluppare ulteriormente gli strumenti ATS, al fine di rendere il testo sufficientemente comprensibile per gli studenti di L2 con scarse capacità di lettura. ” Il lato positivo è che gli sviluppatori di software continueranno a sviluppare strumenti potenziati dall’intelligenza artificiale che renderanno testi impegnativi sempre più comprensibili agli studenti di lingue straniere con diverse abilità di lettura”, afferma in conclusione il Prof. Odo.

 

Informazioni sulla Pusan ​​National University
La Pusan ​​National University, situata a Busan, in Corea del Sud, è stata fondata nel 1946 ed è ora l’università nazionale n. 1 della Corea del Sud nella ricerca e nelle competenze educative. L’università multi-campus ha anche altri campus più piccoli a Yangsan, Miryang e Ami. L’università è orgogliosa dei principi di verità, libertà e servizio e conta circa 30.000 studenti, 1200 professori e 750 docenti. L’università è composta da 14 college (scuole) e una divisione indipendente, con 103 dipartimenti in tutto.    

Informazioni sull’autore
Il professor Dennis Murphy Odo ha conseguito il dottorato di ricerca. in educazione linguistica e alfabetizzazione e ha servito come formatore di insegnanti di metodi TESOL per la scuola pubblica in servizio per il Ministero dell’Istruzione coreano. Ha anche lavorato come assistente professore di educazione alla lettura presso la Georgia State University, dove ha tenuto corsi di lettura della prima e della seconda lingua. Attualmente è professore presso il Dipartimento di Educazione Inglese dell’Università Nazionale di Pusan, dove tiene corsi di acquisizione di una seconda lingua e metodi di insegnamento dell’alfabetizzazione. I suoi principali interessi di ricerca includono l’autonomia degli studenti, la tecnologia, l’insegnamento dell’alfabetizzazione linguistica e lo sviluppo degli insegnanti.

 

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi