Alteryx può ora accelerare lo sviluppo di una piattaforma di automazione integrata end-to-end, low code/no code analytics nel cloud con l’aiuto di Trifacta.
 
Alteryx , una società di automazione dell’analisi , ha annunciato di aver acquisito Trifacta , una società cloud che sfrutta la gestione dei dati scalabili e il machine learning per rendere l’analisi dei dati più veloce e intuitiva.

Trifacta offre funzionalità cloud-first per consentire alle aziende di guidare la loro trasformazione analitica e ha una forte presenza nel Global 2000 e nelle grandi imprese. Questa acquisizione accelererà il viaggio di Alteryx verso il cloud e aprirà nuove categorie di acquirenti nell’IT all’interno di grandi aziende.

Mark Anderson , CEO di Alteryx, ha dichiarato: “Trifacta offre team di ingegneria, prodotto e go-to-market cloud-first con un’esperienza combinata nella creazione e nell’introduzione sul mercato di soluzioni di analisi cloud native mission-critical. Trifacta e Alteryx insieme possono espandere il mercato con opportunità di indirizzare nuovi dati e iniziative di trasformazione del cloud per i clienti Global 2000”.

Trifacta offre funzionalità di gestione dei dati cloud per le principali implementazioni cloud come Google Cloud Platform (GCP), Amazon Web Services (AWS) e Microsoft Azure. Alteryx intende combinare la sua soluzione di analisi low code/no code leader con le funzionalità cloud native di Trifacta per offrire opzioni di implementazione flessibili on-premise, ibride e cloud per soddisfare le esigenze di analisi dei clienti aziendali.

Il CEO di Trifacta Adam Wilson ha dichiarato: “Siamo entusiasti di unirci ad Alteryx per creare il provider di analisi cloud indipendente leader del settore. Insieme, possiamo sbloccare potenti insight di business con la combinazione del Data Engineering Cloud di Trifacta e della piattaforma Analytics Automation di Alteryx”.

Alteryx acquisirà Trifacta per 400 milioni di dollari. Alteryx stabilirà anche una riserva di ritenzione di 75 milioni di dollari da concedere sotto forma di azioni vincolate agli ex dipendenti di Trifacta. La transazione dovrebbe concludersi durante il primo trimestre del 2022 ed è soggetta alle consuete condizioni di chiusura. Fino ad allora, ciascuna società continuerà a operare in modo indipendente. 

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi