Home / APP Ai / Cure.fit acquisisce il body tracker AI Onyx

Cure.fit acquisisce il body tracker AI Onyx

Cure.fit acquisisce il body tracker AI Onyx per abilitare video di allenamento bidirezionali

La vendita di video di esercizi preregistrati per gli allenamenti a casa è stata per decenni un modello di business praticabile e la pandemia ha solo aumentato la necessità di soluzioni domestiche che abbracciano ogni categoria di fitness immaginabile. Ma questi video non potevano sostituire un elemento chiave della formazione di persona: l’attenzione individuale di un trainer personale o di gruppo. Ora la startup sanitaria più finanziata dell’India sta facendo una mossa per colmare questa lacuna, utilizzando il sistema di intelligenza artificiale di un’azienda californiana per sostituire gli allenatori di fitness umani nelle case degli utenti.

Attualmente disponibile come app iOS e Android, con supporto per Apple TV e dispositivi di visualizzazione Chromecast, la piattaforma Cure.fit offre sia video di esercizi che lezioni di gruppo online , ricorrendo a un semplice “misuratore di energia” come semplice metrica dell’attività di un utente mentre ti alleni. L’acquisizione da parte di Cure.fit di Onyx , una società con un’omonima app per il fitness, consentirà di sostituire il “misuratore di energia” con un sofisticato sistema di visione artificiale in grado di segmentare un utente dal suo background, riconoscere vari tipi di attività di allenamento e contare automaticamente ripetizioni senza bisogno di un allenatore umano. Onyx può anche comprendere le prestazioni di un utente, correggendo i problemi di forma e offrendo motivazioni opportunamente programmate, proprio come un allenatore umano.

L’acquisizione di Onyx da parte di Cure.fit è significativa per i decisori tecnici perché dimostra come le tecnologie di intelligenza artificiale per la visione artificiale applicate capovolgano o migliorino notevolmente le aziende consolidate . Per quanto impressionanti possano essere i video di allenamento di Cure.fit, la loro interattività limitata è uno svantaggio rispetto ai nuovi concorrenti come la nuova app Fitness + di Apple , che può utilizzare i dispositivi indossabili per tracciare le informazioni biometriche. La visione artificiale e l’intelligenza artificiale consentiranno a Onyx e Cure.fit di tracciare il movimento su larga scala senza la necessità di dispositivi indossabili, liberando i loro utenti dalla necessità di visitare le palestre, mentre danno agli allenatori – o alle aziende tecnologiche – la possibilità di allenare un numero maggiore di persone fisicamente senza interagendo con loro.

Onyx descrive la sua tecnologia come “il primo sistema di motion capture 3D al mondo sul tuo telefono” e afferma che è in grado di monitorare “quasi tutti gli esercizi”, dagli squat alle tavole, flessioni, calci e corsa e salto sul posto. L’utente posiziona uno smartphone in una posizione in grado di vedere tutto il corpo durante l’esercizio e l’app utilizza la visione artificiale per riprodurre l’utente come una silhouette mentre confronta automaticamente i movimenti degli arti e del busto con rappresentazioni ideali. È un esempio impressionante di interpretazione e traduzione dei movimenti umani in dati in tempo reale e utilizzabili.

L’aggiunta dell’analisi in tempo reale di Onyx aiuterà Cure.fit a migliorare l’elemento di misurazione personalizzato della sua piattaforma. Cure.fit sarà in grado di espandere la gamma di attività monitorate per includere esercizi più sfumati, come la danza e lo yoga, nonché attività frenetiche come l’allenamento a intervalli ad alta intensità, valutando accuratamente la conformità dell’utente con forme e ritmo adeguati .

L’azienda offre già una raccolta ambiziosamente ampia di servizi relativi alla salute, che vanno dall’esercizio fisico e l’assistenza dietetica all’assistenza medica, alla terapia mentale online e alle meditazioni guidate, sebbene i servizi tendano ad essere uno a uno o spersonalizzati per la distribuzione di massa. Oggi, gli utenti possono partecipare a lezioni di gruppo in luoghi fisici selezionati o tramite videochiamate a casa, ma programmare le lezioni con i formatori umani dell’azienda potrebbe rivelarsi impegnativo; il sito Web dell’azienda segnala già potenziali problemi di fuso orario relativi alla classe per gli utenti al di fuori dell’India.

Sostenuto da oltre 400 milioni di dollari di finanziamento, Cure.fit si aspetta che Onyx lo aiuti a costruire una “piattaforma guidata dall’intelligenza artificiale indipendente dall’hardware” che utilizza la tecnologia per fornire una guida personalizzata simile a quella umana su più dimensioni della salute, dal benessere fisico e mentale alla nutrizione. L’ app standalone Onyx molto apprezzata rimane disponibile per il download nella sua forma precedente, offrendo abbonamenti mensili da $ 15 e annuali da $ 100. Non è chiaro quando l’app standalone verrà inserita nella lineup di Cure.fit o come cambierà il suo prezzo di conseguenza.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi