ForgeRock espande il suo uso dell’IA con l’introduzione dell’accesso autonomo
– Offre una protezione dalle minacce basata sull’intelligenza artificiale che aiuta le aziende a prevenire frodi e attacchi informatici migliorando al contempo l’accesso per gli utenti legittimi –

– ForgeRock diventa la prima piattaforma completa del settore a infondere l’IA nell’intero ciclo di vita dell’identità –
 ForgeRock ® (NYSE: FORG), leader mondiale dell’identità digitale, ha presentato oggi ForgeRock Autonomous Access , una nuova soluzione che utilizza l’intelligenza artificiale (AI) per prevenire attacchi informatici e frodi basati sull’identità. La nuova soluzione monitora le richieste di accesso in tempo reale per bloccare i tentativi dannosi, aggiunge passaggi di autenticazione per comportamenti anomali e semplifica l’accesso per gli utenti noti.

“Ciò che distingue il nostro approccio è la combinazione unica di intelligenza artificiale, apprendimento automatico e riconoscimento avanzato dei modelli. Questa tripla minaccia offre alle aziende la possibilità di rafforzare il proprio perimetro di identità, contrastare i malintenzionati e persino intercettare minacce che non sapevamo cercare, il tutto con il semplice clic di un pulsante”.

 
Ridurre il rischio per i clienti ForgeRock

Negli ultimi due anni le organizzazioni di tutto il mondo hanno attraversato una rapida trasformazione digitale che ha aumentato il rischio di attacchi informatici. In effetti, l’82% 1 delle organizzazioni ritiene di aver subito almeno una violazione dei dati a seguito della propria trasformazione. ForgeRock ritiene che le soluzioni basate sull’intelligenza artificiale abbiano la capacità di proteggere le organizzazioni e i loro clienti da costose violazioni della sicurezza. L’azienda ha introdotto per la prima volta l’IA nella sua piattaforma nel 2019 per automatizzare il provisioning delle identità per garantire che gli utenti avessero il giusto livello di accesso all’interno di un’organizzazione.

Con la disponibilità di ForgeRock Autonomous Access, l’azienda sta costruendo la piattaforma di identità per il prossimo decennio infondendo l’intelligenza artificiale nell’intero ciclo di vita dell’identità. L’introduzione odierna della soluzione basata sull’intelligenza artificiale rappresenta un importante passo avanti nell’aiutare le organizzazioni a prevenire gli attacchi informatici e le frodi come l’accesso inappropriato, l’acquisizione di account e le frodi. La nuova soluzione consente ai team di rilevare e prevenire gli attacchi più rapidamente e consente loro di perfezionare l’accesso dei clienti per rendere più semplici le esperienze online per gli utenti legittimi.

“Continuiamo a investire nell’IA per rendere il processo di autenticazione più sicuro e agevole per gli utenti”, ha affermato Peter Barker, Chief Product Officer di ForgeRock. “Ciò che distingue il nostro approccio è la combinazione unica di intelligenza artificiale, apprendimento automatico e riconoscimento avanzato dei modelli. Questa tripla minaccia offre alle aziende la possibilità di rafforzare il proprio perimetro di identità, contrastare i malintenzionati e persino intercettare minacce che non sapevamo cercare, il tutto con il semplice clic di un pulsante”.

“Il continuo investimento di ForgeRock nell’intelligenza artificiale attraverso la sua piattaforma aiuta i clienti con ciò di cui hanno bisogno: la capacità di prendere decisioni intelligenti in modo rapido e sicuro”, ha affermato Martin Kuppinger, fondatore e analista principale di KuppingerCole. “Le capacità antifrode sono importanti e devono integrare i servizi esistenti utilizzati dai clienti. Autonomous Access è una soluzione complementare completamente integrata con l’orchestrazione del percorso dell’utente di ForgeRock”.

Potente ed economico per gli amministratori IT

ForgeRock Autonomous Access elimina la distribuzione e l’integrazione costose di soluzioni puntuali disparate. Inoltre, consente agli amministratori IT di creare un numero qualsiasi di percorsi di accesso utente personalizzati con una semplice interfaccia drag-and-drop, senza codice.

Questa flessibilità consente agli amministratori IT di progettare esperienze personalizzate per ogni tentativo di accesso in base al livello di rischio. Ad esempio, un utente noto con un punteggio di rischio basso può navigare con opzioni come l’autenticazione senza password, mentre un utente noto che mostra un comportamento anomalo, come una posizione o un dispositivo insolito, può ricevere ulteriori passaggi di autenticazione. I tentativi di accesso che presentano punteggi di rischio elevati possono essere bloccati o inviati su percorsi diversi per ulteriori analisi e rimedi.

ForgeRock Autonomous Access viene fornito tramite ForgeRock Identity Cloud e sarà disponibile entro la fine del mese.

Dai uno sguardo più approfondito a ForgeRock Autonomous Access leggendo il blog .

1 Trasformazione digitale e rischio informatico: cosa devi sapere per rimanere al sicuro , giugno 2020, Ponemon Institute LLC

A proposito di ForgeRock

ForgeRock® (NYSE: FORG) è un leader globale dell’identità digitale che aiuta le persone ad accedere in modo semplice e sicuro al mondo connesso. La ForgeRock Identity Platform offre soluzioni di identità di livello aziendale su larga scala per clienti, dipendenti e dispositivi connessi. Più di 1.300 organizzazioni dipendono dalla piattaforma completa di ForgeRock per gestire e proteggere le identità con orchestrazione delle identità, controlli dinamici degli accessi, governance e API in qualsiasi ambiente cloud o ibrido.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi