Fractal Analytics acquisisce la società di cloud e data engineering Neal Analytics
Questa acquisizione aiuterà Fractal a rafforzare le sue capacità ingegneristiche di intelligenza artificiale e le offerte cloud-first sull’ecosistema multi-cloud di Microsoft.
 
Una settimana dopo essere diventata un Unicorn, Fractal Analytics ha acquisito Neal Analytics per un importo non divulgato. Neal Analytics è una società di ingegneria del cloud e dei dati e un partner di consulenza AI Microsoft Gold. Questa acquisizione aiuterà Fractal a rafforzare le sue capacità ingegneristiche di intelligenza artificiale e le offerte cloud-first sull’ecosistema multi-cloud di Microsoft. Consentirà inoltre ai clienti di scalare l’IA, prendere decisioni di alimentazione e consolidare la propria presenza nel Pacifico nord-occidentale, in Canada e in India.


“Questa è un’opportunità entusiasmante per potenziare le nostre persone e lavorare insieme a professionisti che la pensano allo stesso modo per trasformare le aziende con cloud, dati e intelligenza artificiale. Consentirà a Neal Analytics e Fractal di crescere e ottenere di più insieme”, ha affermato Dylan Dias, CEO di Neal Analytics. Neal Analytics comprende oltre 200 dipendenti che hanno una profonda esperienza in tecnologie come data science, AI e machine learning, edge computing, sviluppo di applicazioni, automazione e business intelligence.

Srikanth Velamakanni, co-fondatore di Fractal, ha dichiarato: “Loro (Neal Analytics) hanno costruito una grande cultura incentrata sul cliente e orientata alle persone e hanno un track record impressionante di risoluzione e scalabilità delle sfide ingegneristiche dell’IA, in particolare sulla piattaforma Microsoft, per clienti principali. Questa partnership accelererà la nostra capacità di potenziare le decisioni basate sui dati end-to-end per i nostri clienti di dimensioni Fortune® 500”.

Fractal Analytics è stata la seconda azienda indiana ad entrare nel club Unicorn nel 2022 dopo aver raccolto 360 milioni di dollari da TPG Capital Asia. In una precedente intervista con Analytics India Magazine, Velamakanni ha affermato che l’azienda sarebbe diventata più acquisita. “Data la velocità con cui il portafoglio di capacità si sta espandendo nel mondo dell’IA, siamo stati anche acquisitivi. Quindi, se sentiamo di non essere capaci in una determinata area, cerchiamo aziende davvero capaci gestite da imprenditori davvero vivaci e uniamo la nostra visione con questo”, ha affermato.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi