Home / AI tecnologia / Intelligenza artificiale e blockchain

Intelligenza artificiale e blockchain

È innegabile che l’intelligenza artificiale e la blockchain siano due delle principali tecnologie che stanno catalizzando il ritmo dell’innovazione e introducendo cambiamenti radicali in ogni settore. Ogni tecnologia ha il suo grado di complessità tecnica e le implicazioni aziendali, ma l’uso congiunto dei due potrebbe essere in grado di ridisegnare l’intero paradigma tecnologico (e umano) da zero.

Una blockchain è un database immutabile distribuito sicuro condiviso da tutte le parti in una rete distribuita in cui i dati delle transazioni possono essere registrati (sia on-chain per informazioni di base o off-chain in caso di allegati aggiuntivi) e facilmente controllati.

In che modo AI può cambiare la Blockchain?
Sebbene estremamente potente, anche una blockchain ha i suoi limiti. Alcuni di essi sono legati alla tecnologia, mentre altri provengono dalla cultura di vecchia data ereditata dal settore dei servizi finanziari, ma tutti possono essere influenzati dall’IA in un modo o nell’altro:

Consumo di energia
scalabilità
Sicurezza
vita privata
Efficienza
Hardware
Mancanza di talento
Data Gates
Come la Blockchain può modificare l’intelligenza artificiale?
Nella sezione precedente, abbiamo rapidamente toccato gli effetti che l’IA potrebbe avere sulla blockchain. Ora, invece, faremo l’esercizio opposto per capire quale impatto può avere la blockchain sullo sviluppo di sistemi di apprendimento automatico. Più in dettaglio, blockchain potrebbe:

Aiuta l’IA a spiegarsi
Aumenta l’efficacia dell’IA
Minori ostacoli al mercato all’ingresso
Aumentare la fiducia artificiale
Ridurre gli scenari di rischio catastrofico
Conclusione
Blockchain e AI si trovano su due fronti estremi dello spettro tecnologico: uno che promuove l’intelligence centralizzata su piattaforme di dati chiuse, l’altro promuove applicazioni decentralizzate in un ambiente open-data. Tuttavia, se troviamo un modo intelligente per farli lavorare insieme, le esternalità positive totali potrebbero essere amplificate in un battito di ciglia.

Ci sono ovviamente implicazioni tecniche ed etiche derivanti dall’interazione tra queste due potenti tecnologie, come ad esempio come modifichiamo (o dimentichiamo) i dati su una blockchain? È un blockchain modificabile la soluzione? Ed è un blocco di intelligenza artificiale che non ci sta solo spingendo a diventare accaparratori di dati?

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi