Home / curiosità / L’Oreal Rouge Sur Mesure

L’Oreal Rouge Sur Mesure

Dispositivo per rossetto alimentato da AI di YSL
Mentre L’Oreal ha debuttato al CES 2020 con il suo prototipo di sistema di cura della pelle intelligente , quest’anno la società ha annunciato un dispositivo per il rossetto basato sull’intelligenza artificiale – Rouge Sur Mesure – disponibile per l’acquisto con il marchio Yves Saint Laurent (YSL). Il dispositivo per rossetto alimentato da AI è progettato per generare una nuova tonalità di rossetto per volere dei clienti. Utilizza cartucce a colori e un sistema basato sull’intelligenza artificiale per creare migliaia di tonalità di rossetti su misura con un solo tocco. Il dispositivo è dotato di un’app per selezionare la tonalità. Rouge Sur Mesure costa $ 299 ed è disponibile per il preordine.
L’Oreal, una delle più grandi società di cosmetici al mondo, ha lanciato la prima linea di trucco digitale in assoluto. La mossa è stata il risultato di più persone costrette a lavorare da remoto durante la pandemia che a sua volta ha portato a un aumento del numero di persone che utilizzano la tecnologia per le interazioni faccia a faccia.

Secondo L’Oreal, puoi usare questo trucco “virtuale” durante le videochiamate, mettendo in mostra look che possono essere raggiunti solo attraverso la tecnologia. Il marchio pubblicizza che la sua collezione ‘Signature Faces’ offre diversi look sulle piattaforme di videochiamata, Snapchat e Instagram, co-create dal suo direttore globale del make-up Val Garland.

Questa non è la prima volta che i marchi di trucco consentono ai consumatori di provare il trucco praticamente in termini di vedere se una tonalità di prodotto esistente si adatta. Tuttavia, l’aspetto di Signature Faces di L’Oreal è solo virtuale, quindi in sostanza l’azienda consente alle persone di provare look che non sperimenteranno mai nella vita reale.

“Signature Faces” è una linea di 10 prodotti di trucco virtuale su tre temi diversi (Capsule volumizzanti, Plump Shot, Fire Match); consentendo agli utenti di applicare il trucco virtuale per le loro chiamate di lavoro o feste online in pochi clic.

Move consente a L’Oreal di espandere il proprio marchio e la propria identità
La sua recente offerta del “Signature Face” si riferisce all’acquisizione da parte di L’Oreal del business AI ModiFace; una società di filtri per la realtà aumentata, che ha portato a una partnership con Facebook per consentire agli utenti di “provare” il trucco virtualmente, compresi i prodotti venduti da Maybelline, NYX, Giorgio Armani, Yves Saint Laurent e Urban Decay.

I filtri per i selfie sono migliorati enormemente negli ultimi anni e non c’è da meravigliarsi che i grandi marchi stiano sfruttando questo per espandere la loro identità di marca.
In termini di filtri L’Oreal, non c’è nulla di terribilmente più avanzato in loro dei filtri selfie incentrati sul trucco che sono in circolazione su Snapchat da anni. Tuttavia, sarà interessante vedere come un marchio così sostanziale che si appoggia così pesantemente e lancia l’idea che le persone possono utilizzare filtri selfie durante le videochiamate possa invogliare le persone a utilizzare i suoi filtri.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi