Home / Archive by category "curiosità"

curiosità

Pubblicità con 3.000 droni in formazione per creare il logo di Genesis Motors sopra l’iconico skyline di Shanghai

Questo display del drone di Shanghai da record è una dimostrazione di forza tecnologica Più di 3.000 droni sono volati in formazione per creare il logo di Genesis Motors sopra l'iconico skyline di Shanghai la scorsa settimana per celebrare il lancio dell'azienda in Cina. La trovata pubblicitaria da record è una pietra miliare nello spiegamento di droni in massa. Proprio come costruire il grattacielo più alto è un punto di orgoglio e un segno di successo tecnico, l'assemblaggio della più grande formazione di droni è diventata una competizione tecnologica molto combattuta tra le aziende statunitensi e asiatiche. Il display di Shanghai ha coinvolto 3.281 droni, battendo un record stabilito lo scorso anno dalla Shenzhen Damoda Intelligent Control Technology con 3.051 droni. Con numeri così grandi, i singoli droni diventano pixel in un gigantesco display aereo. Cinque anni fa, una luce simile a un drone era a malapena immaginata. Nel 2016 Intel INTC + 1,3%stabilito il primo record con un volo di 100 droni Shooting Star . Intel ha battuto il proprio record con 500 droni nello stesso anno, solo per essere battuto dai rivali cinesi Ehang con il primo display da mille droni con i loro droni Egret nel 2017. I numeri sono aumentati costantemente da allora, con il vantaggio che ha cambiato più volte il posto tra Intel e gli sfidanti mentre formazioni di 2.000 e 3.000 droni hanno preso il volo. Hyundai, la società dietro il marchio di auto di lusso Genesis, non ha rivelato chi ha pilotato i droni. Hyundai non è direttamente nel piccolo business dei droni, anche se nel gennaio 2020 la società ha annunciato l'intenzione di costruire droni per il trasporto di passeggeri per Uber . Non si tratta semplicemente di far volare così tanti droni; come mostra l'ultimo display, tutti devono essere controllati con estrema precisione per creare l'effetto desiderato. Display aerei sempre più complessi in cui i droni si trasformano da una formazione all'altra nel tempo con la m...
Continua a Leggere

Su emojify.info il gioco che mostra la supidità del riconoscimento delle emozioni dell’intelligenza artificiale AI

Scopri la stupidità del riconoscimento delle emozioni dell'IA con questo piccolo gioco per browserLa tua faccia corrisponde ai tuoi sentimenti? Le aziende tecnologiche non vogliono solo identificarti usando il riconoscimento facciale, vogliono anche leggere le tue emozioni con l'aiuto dell'IA. Per molti scienziati, tuttavia, le affermazioni sulla capacità dei computer di comprendere le emozioni sono fondamentalmente errate e un piccolo gioco web nel browser creato dai ricercatori dell'Università di Cambridge mira a mostrare il motivo. Vai su emojify.info e puoi vedere come le tue emozioni vengono "lette" dal tuo computer tramite la webcam. Il gioco ti sfiderà a produrre sei diverse emozioni (felicità, tristezza, paura, sorpresa, disgusto e rabbia), che l'IA tenterà di identificare. Tuttavia, probabilmente scoprirai che le letture del software sono tutt'altro che accurate, spesso interpretando anche espressioni esagerate come "neutre". E anche quando produci un sorriso che convince il tuo computer che sei felice, saprai che stavi fingendo. Questo è il punto del sito, afferma la creatrice Alexa Hagerty, ricercatrice presso l'Università di Cambridge Leverhulme Center for the Future of Intelligence e il Center for the Study of Existential Risk: per dimostrare che la premessa di base alla base di gran parte della tecnologia di riconoscimento delle emozioni, che i movimenti facciali sono intrinsecamente legati ai cambiamenti nei sentimenti, è imperfetto. https://youtu.be/785eNqM3X8E "La premessa di queste tecnologie è che i nostri volti e sentimenti interiori sono correlati in un modo molto prevedibile", dice Hagerty a The Verge . “Se sorrido, sono felice. Se aggrotto le sopracciglia, sono arrabbiato. Ma l'APA ha fatto questa grande revisione delle prove nel 2019 e ha scoperto che lo spazio emotivo delle persone non può essere prontamente dedotto dai loro movimenti facciali ". Nel gioco, dice Hagerty, "hai la possibilità di muovere rapidamente...
Continua a Leggere

Google Maps utilizza l’intelligenza artificiale per aiutare a indirizzare le persone nella giusta direzione

Vantando che è sulla buona strada per portare oltre 100 miglioramenti "basati sull'intelligenza artificiale" a Google Maps, Google ha annunciato una serie di aggiornamenti che sono stati o stanno per essere rilasciati nel prossimo anno: sono funzioni implementate su Google Maps per aiutare i pendolari a spostarsi facilmente all'interno e in modo più ecologico. Il primo è l'aggiunta di Live View, una funzione che utilizza segnali di realtà aumentata - frecce e indicazioni di accompagnamento - per aiutare a indirizzare le persone nella giusta direzione ed evitare il "momento imbarazzante quando stai camminando nella direzione opposta a dove vuoi andare ". Secondo Dane Glasgow, VP prodotto di Google Maps, Live View si affida alla tecnologia AI, nota come localizzazione globale, per scansionare "decine di miliardi" di immagini di Street View per aiutare a comprendere l'orientamento di una persona, nonché l'altitudine e il posizionamento precisi di un oggetto. all'interno di un edificio, come un aeroporto, una stazione di transito o un centro commerciale, prima di fornire indicazioni. "Se prendi un aereo o un treno, Live View può aiutarti a trovare l'ascensore e le scale mobili più vicini, il gate, il binario, il ritiro bagagli, i banchi del check-in, la biglietteria, i servizi igienici, i bancomat e altro ancora. E se necessario. prendi qualcosa dal centro commerciale, usa Live View per vedere a che piano si trova un negozio e come arrivarci in modo da poter entrare e uscire in un attimo ", ha spiegato Glasgow in un post. Per ora, la funzione Live View per interni è disponibile su Android e iOS in numerosi centri commerciali negli Stati Uniti a Chicago, Long Island, Los Angeles, Newark, San Francisco, San Jose e Seattle, con l'intenzione di espanderla a un selezionare il numero di aeroporti, centri commerciali e stazioni di transito a Tokyo e Zurigo. Verranno aggiunte anche altre città, ha confermato Glasgow. I pendolari aggiunti di Glasgow saranno in gr...
Continua a Leggere

Concentric vince il 2021 Artificial Intelligence Excellence Award Business Intelligence Group

Concentric, fornitore leader di soluzioni intelligenti basate sull'intelligenza artificiale per la protezione dei dati critici per l'azienda, ha annunciato oggi di aver vinto un premio di eccellenza per l'intelligenza artificiale 2021 per la sua tecnologia di elaborazione del linguaggio naturale Risk Distance ™ nell'intelligenza artificiale del gruppo Business Intelligence Programma di premi di eccellenza. La Semantic Intelligence ™ di Concentric automatizza la sicurezza dei dati non strutturati e strutturati utilizzando il deep learning per classificare i dati, scoprire le criticità aziendali e ridurre i rischi. La sua tecnologia di analisi della distanza del rischio utilizza le pratiche di sicurezza di base osservate per ciascuna categoria di dati per individuare le anomalie di sicurezza nei singoli file. Confronta i documenti con i colleghi della stessa categoria per identificare i rischi derivanti dalla condivisione eccessiva, dall'accesso di terze parti e dall'ubicazione o dall'errata classificazione. Le organizzazioni traggono vantaggio dall'esperienza dei proprietari di contenuti senza invadenti mandati di classificazione, senza regole, regex o manutenzione delle politiche necessarie. "Siamo così orgogliosi di nominare Concentric come vincitore nel nostro programma inaugurale dei premi di eccellenza per l'intelligenza artificiale", ha affermato Maria Jimenez, responsabile delle nomine per Business Intelligence Group. "Ai nostri giudici era chiaro che la tecnologia Risk Distance di Concentric utilizza l'intelligenza artificiale per migliorare la vita dei propri clienti e dipendenti. Congratulazioni a tutta la squadra! " "È gratificante ricevere il premio AI Excellence Award del gruppo Business Intelligence ed essere riconosciuto dalla giuria del programma", ha affermato Karthik Krishnan, CEO di Concentric. "La soluzione Semantic Intelligence di Concentric utilizza una tecnologia avanzata di deep learning per risolvere il problema della sicurezza dei ...
Continua a Leggere

Veritone vince il premio 2021 per l’eccellenza nell’intelligenza artificiale per il secondo anno consecutivo

Veritone, il creatore del primo sistema operativo al mondo per l'intelligenza artificiale, aiWARE, ha annunciato oggi che Business Intelligence Group ha nominato Veritone tra i vincitori degli Artificial Intelligence Excellence Awards 2021 per la sua suite brevettata di soluzioni Veritone Energy in tempo reale basate sull'intelligenza artificiale. Lanciate nell'autunno del 2020, le soluzioni energetiche di Veritone ottimizzano la distribuzione di energia della rete intelligente sapendo continuamente quanta di quale tipo di energia fornire e dove, fornendo resilienza della rete e gestione autonoma della microgrid quando parti della rete si guastano e un dispacciamento economico ottimale durante le normali operazioni . Le soluzioni forniscono previsioni di domanda / offerta, livellamento e ottimizzazione dell'energia, sincronizzazione DER e controllo predittivo, arbitraggio energetico e simulazione della rete intelligente. Le soluzioni raccolgono i dati delle previsioni meteorologiche correnti, la domanda di energia e i dati sui prezzi e rilevano lo stato e la capacità attuali di tutti i dispositivi energetici, per determinare in modo intelligente il mix di approvvigionamento energetico e i prezzi ideali per soddisfare la domanda della rete, in tempo reale. Le utility e gli sviluppatori possono ora fornire energia rinnovabile redditizia con un'efficienza e una resilienza della rete senza precedenti. Le soluzioni di intelligenza artificiale di Veritone per l'energia sono coperte da 13 brevetti rilasciati negli Stati Uniti e in altri paesi, con altre 16 domande di brevetto in attesa. La tecnologia brevettata Cooperative Distributed Inferencing (CDI) costituisce la spina dorsale di Veritone Energy Solutions, offrendo modellazione e controllo dinamici in tempo reale che assicurano continuamente una distribuzione prevedibile dell'energia e resilienza attraverso la rete. "Siamo onorati di essere riconosciuti come una delle migliori società di intelligenza artif...
Continua a Leggere

Intelligenza artificiale: stiamo sbagliando tutto?

Oggigiorno l'intelligenza artificiale o l'etichetta "AI" viene applicata a quasi tutto ciò che è elettronico, dagli spazzolini "intelligenti" ai supercomputer per la cura del cancro. Se sei come me, sei diventato stanco della rubrica AI, rendendoti conto che siamo ancora molto lontani dalla vera intelligenza nelle macchine. E adesso cosa? Jeff Hawkins è co-fondatore della società di machine intelligence Numenta e autore di un nuovo libro "A Thousand Brains: A New Theory of Intelligence" che offre una teoria su ciò che manca nell'intelligenza artificiale attuale. Normalmente non faccio interviste agli autori, ma Jeff ha una storia di sapere dove stanno andando le cose in tecnologia, incluso, a mio parere, essere uno sviluppatore principale del moderno smartphone di Handspring e Palm. Il libro di Hawkins si prende cura di spiegare come la neocorteccia - il grande strato esterno contorto del cervello umano - utilizza "quadri di riferimento" di percezione, migliaia dei quali creano la nostra comprensione di tutto, dalla forma di un semplice oggetto alla natura di un concetto complesso come la matematica. "Tutto ciò che impari o vedi, ogni informazione che hai è memorizzata in questi frame di riferimento, quasi come i modelli CAD", afferma Hawkins. Un'altra tecnica del cervello a cui Hawkins attribuisce l'intelligenza umana è "votare" attraverso questi quadri di riferimento per creare modelli che percepiscono, prevedono e, in modo critico, immaginano nuovi stati di concetti o oggetti. "La teoria delle 'migliaia di cervelli' è che esistono migliaia di questi modelli e sono tutti costruiti su sistemi di riferimento", afferma Hawkins, facendo una distinzione tra la percezione umana e il calcolo più semplice della macchina. "Questa sarà la base per il modo in cui costruiremo macchine veramente intelligenti".
Continua a Leggere

OpenCV AI Competition 2021 il concorso

OpenCV apre un concorso da $ 400.000 per risolvere i problemi del mondo reale con l'IA spaziale Ad un certo punto in un futuro non troppo lontano, l'abbinamento di telecamere con rilevamento della profondità e intelligenza artificiale consentirà ai computer di comprendere veramente il mondo fisico , una visione che ricercatori e aziende hanno impiegato anni a lavorare per trasformare in realtà. Oggi, la libreria open source di visione artificiale OpenCV ha annunciato che festeggia il suo 20 ° anniversario con un concorso globale progettato per stimolare innovazioni pratiche nell'intelligenza artificiale spaziale e assegnerà 1.200 telecamere con rilevamento della profondità e premi in denaro per aiutare i partecipanti a prototipare i loro progetti. Supportato da Intel e Microsoft Azure , il concorso OpenCV AI si compone di due fasi: la fase 1 richiede che un team identifichi un problema di intelligenza artificiale del mondo reale che può essere risolto in un periodo di tre mesi con l'ultima telecamera di profondità di inferenza neurale di OpenCV, OAK-D . Nella fase 2, ciascuno dei 210 migliori team riceverà 4 o 10 telecamere OAK-D, oltre a 100 ore di tempo di elaborazione Azure NC6 gratuito, accesso a Dev Cloud di Intel e supporto OpenCV Slack, il tutto allo scopo di risolvere il problema dell'IA identificato. OpenCV assegnerà premi da $ 5.000 a $ 20.000 ai primi tre progetti a livello globale, più tre premi regionali da $ 2.000 a $ 5.000 in ciascuna delle sei regioni della competizione e $ 2.000 premi regionali di voto popolare. La competizione OpenCV è significativa per i responsabili delle decisioni tecniche perché offre ai team aziendali e di formazione l'opportunità di sviluppare applicazioni pratiche di visione artificiale con hardware, software e potenzialmente supporto monetario da molte delle organizzazioni più importanti del settore dei CV. Per molti team, la concorrenza offrirà hardware OAK-D e servizi Azure sufficienti per avviare e avviare un i...
Continua a Leggere

L’intelligenza artificiale e la ricerca sugli insetti?

In che modo l'intelligenza artificiale sta trasformando la ricerca sugli insetti? La tecnologia dei sensori avanzata abbinata all'intelligenza artificiale offre un enorme potenziale per i progressi nella ricerca entomologica. Gli insetti costituiscono la maggior parte degli organismi del mondo. La ricerca suggerisce che il loro numero è in declino, con molte specie che si estinguono. Tuttavia, il monitoraggio degli ecosistemi degli insetti è difficile, poiché i metodi attuali sono laboriosi e inefficienti. Ma grazie ai progressi nell'intelligenza artificiale, ora gli entomologi utilizzano modelli di apprendimento profondo per la classificazione degli insetti. Convolution Neural Networks (CNN) mostra un grande potenziale nel rilevamento automatico e nella classificazione degli insetti dai video e persino dalle immagini time-lapse. Anche la raccolta delle immagini è diventata facile utilizzando sensori avanzati . I microcomputer utilizzano quindi processori avanzati per il rilevamento basato su oggetti in tempo reale. I sensori radar consentono anche lo studio degli insetti su scala. Qui, approfondiamo la ricerca recente per esaminare i vari modi in cui i sensori e le tecniche di apprendimento profondo possono essere utilizzati per spostare l'ago nella ricerca entomologica. ApplicazioniLe informazioni acquisite attraverso vari sensori possono essere analizzate utilizzando vari metodi di apprendimento profondo per scomporre i dati in informazioni biologicamente rilevanti. Il monitoraggio basato su immagini può mappare la biodiversità degli insetti per identificare le specie minacciate di essere spazzate via e creare soluzioni per salvarle dall'estinzione. La combinazione di dati di immagine con dati acustici potrebbe aiutare a distinguere gli insetti più difficili da rilevare. È anche possibile analizzare i dati di movimento degli insetti nelle variazioni microclimatiche per disegnare le curve di prestazione termica della specie. L'interazi...
Continua a Leggere

L’Oreal Rouge Sur Mesure

Dispositivo per rossetto alimentato da AI di YSLMentre L'Oreal ha debuttato al CES 2020 con il suo prototipo di sistema di cura della pelle intelligente , quest'anno la società ha annunciato un dispositivo per il rossetto basato sull'intelligenza artificiale - Rouge Sur Mesure - disponibile per l'acquisto con il marchio Yves Saint Laurent (YSL). Il dispositivo per rossetto alimentato da AI è progettato per generare una nuova tonalità di rossetto per volere dei clienti. Utilizza cartucce a colori e un sistema basato sull'intelligenza artificiale per creare migliaia di tonalità di rossetti su misura con un solo tocco. Il dispositivo è dotato di un'app per selezionare la tonalità. Rouge Sur Mesure costa $ 299 ed è disponibile per il preordine.L'Oreal, una delle più grandi società di cosmetici al mondo, ha lanciato la prima linea di trucco digitale in assoluto. La mossa è stata il risultato di più persone costrette a lavorare da remoto durante la pandemia che a sua volta ha portato a un aumento del numero di persone che utilizzano la tecnologia per le interazioni faccia a faccia. Secondo L'Oreal, puoi usare questo trucco "virtuale" durante le videochiamate, mettendo in mostra look che possono essere raggiunti solo attraverso la tecnologia. Il marchio pubblicizza che la sua collezione 'Signature Faces' offre diversi look sulle piattaforme di videochiamata, Snapchat e Instagram, co-create dal suo direttore globale del make-up Val Garland. Questa non è la prima volta che i marchi di trucco consentono ai consumatori di provare il trucco praticamente in termini di vedere se una tonalità di prodotto esistente si adatta. Tuttavia, l'aspetto di Signature Faces di L'Oreal è solo virtuale, quindi in sostanza l'azienda consente alle persone di provare look che non sperimenteranno mai nella vita reale. "Signature Faces" è una linea di 10 prodotti di trucco virtuale su tre temi diversi (Capsule volumizzanti, Plump Shot, Fire Match); consentendo agli utenti di applicar...
Continua a Leggere

Samsung Bot Handy : il Robot Maggiordomo di Samsung basato sull’intelligenza artificiale al CES 2021

Con la visione di una "nuova normalità migliore", Samsung ha presentato un nuovo robot domestico basato sull'intelligenza artificiale - Samsung Bot Handy - per l'evento di quest'anno. Bot Handy dispone di un braccio robotico per identificare, afferrare e raccogliere oggetti di varie dimensioni, forme e pesi. Progettato per lavorare in casa e aiutare nelle faccende domestiche come apparecchiare la tavola, raccogliere la spesa e versare l'acqua nel bicchiere, Bot Handy è la tecnologia perfetta contro le pandemie svelata al CES 2021. https://youtu.be/3H6g19EhXQQ Samsung ha anche lanciato assistenti robotici, Bot Care e JetBot 90 AI +, dotato di tecnologia dei sensori LiDAR e funzionalità AI. Con la tecnologia di riconoscimento degli oggetti potenziata dall'intelligenza artificiale, i robot possono calcolare la distanza e le coordinate di posizione precise per eseguire un'attività in modo efficiente.
Continua a Leggere
Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi