Nvidia Omniverse aggiunge AI generativa e Unity con l’aggiornamento
 
L’Omniverse di Nvidia sta arrivando sui laptop RTX.Credito immagine: Nvidia

Connettiti con i leader del gioco e del metaverso online al GamesBeat Summit: Into the Metaverse 3 questo 1-2 febbraio. Registrati qui .

 
Nvidia ha rilasciato un nuovo aggiornamento ai suoi strumenti di simulazione Omniverse che consentirà agli sviluppatori di sfruttare l’intelligenza artificiale generativa e il motore di gioco di Unity.

L’ultima versione offre prestazioni e usabilità migliorate, nuove opzioni di implementazione e nuovi
connettori Omniverse per espandere l’ecosistema. La società ha fatto l’annuncio durante un evento virtuale in vista della fiera tecnologica CES 2023 a Las Vegas.

 
Investire in tecnologie e persone per difendere le istituzioni finanziarie
Nvidia ha anche affermato che i nuovi clienti che utilizzano Omniverse includono Dentsu, Mercedes Benz e Zaha Hadid Architects. E Mercedes Benz ha in programma di creare un “gemello digitale” di una fabbrica di automobili in Germania. Quindi costruirà una fabbrica reale basata sul design del gemello digitale.

Con Omniverse, tutti, dai creatori agli sviluppatori di giochi alle imprese, possono creare simulazioni per testare cose che vengono valutate meglio nei mondi virtuali prima che vengano implementate nel mondo reale, come le auto a guida autonoma. E Omniverse sta diventando sempre più popolare man mano che centinaia di aziende e centinaia di migliaia di creatori lo adottano. Sono anche tecnologie di aggregazione che sono trampolini di lancio verso il metaverso .

 

“Una delle cose più entusiasmanti che abbiamo è che Nvidia Omniverse arriva sui laptop RTX”, ha dichiarato Richard Kerris, vicepresidente della piattaforma Omniverse, in una conferenza stampa. “Ora inizieremo a vedere l’Omniverse Launcher di Nvidia, che è il punto di partenza per l’utilizzo di Omniverse, preinstallato su questi nuovi laptop Nvidia Studio. Ciò significa che Omniverse sarà disponibile per milioni di creatori sul pianeta. E con un semplice clic di un pulsante, saremo in grado di installare Omniverse e sfruttare alcune delle funzionalità che la piattaforma ha ulteriori flussi di lavoro esistenti.

Sebbene Nvidia possieda Omniverse e utilizzi il software per aiutare a vendere le sue unità di elaborazione grafica (chip GPU), ha adottato lo standard open source Universal Scene Description (USD) (originariamente sviluppato da Pixar) per consentire alle aziende di scambiare risorse 3D e abilitarle per funzionare praticamente su qualsiasi tipo di hardware. (Vedi la nostra lunga storia su USD qui ). Nvidia ha anche lanciato Omniverse Cloud, un modo per accedere al software da oltre 100 paesi utilizzando hardware ordinario.

 
Omniverse è una piattaforma per la collaborazione e la simulazione. Riunisce i flussi di lavoro esistenti e consente a sviluppatori, ingegneri e creatori di simulare ambienti in tempo reale con materiali fisicamente accurati e intelligenza artificiale. E una serie di strumenti di terze parti ora si connettono a Omniverse. Nvidia ha mostrato una demo di sei artisti in diverse parti del mondo che collaborano su una scena 3D in tempo reale.

L’Omniverse è un ottimo strumento per la creazione di gemelli digitali e i gemelli digitali stanno diventando estremamente popolari tra aziende come Mercedes Benz. Consente loro di perfezionare il progetto di una fabbrica in una simulazione virtuale economica ma accurata. Una volta che la fabbrica del mondo reale è stata costruita sulla base del progetto, l’azienda può raccogliere dati del mondo reale dai sensori e inviarli al gemello digitale. E ciò consente ulteriori miglioramenti nel design, ha affermato Kerris.

 
Impresa omniversale
Gli avatar dell’Omniverse di Nvidia.
L’ultima versione di Nvidia Omniverse Enterprise, disponibile ora, offre prestazioni migliorate, salti generazionali nel ray RTX in tempo reale e tracciamento dei percorsi e flussi di lavoro semplificati per aiutare i team a creare
pipeline 3D connesse e sviluppare e gestire mondi 3D virtuali su larga scala, fisicamente accurati come
mai prima d’ora.

 
Artisti, designer, ingegneri e sviluppatori possono trarre vantaggio da vari miglioramenti nei
casi d’uso comuni di Omniverse, tra cui l’abbattimento dei silos di dati 3D attraverso l’aggregazione, la creazione di
strumenti di pipeline 3D personalizzati e la generazione di dati 3D sintetici.

La versione include il supporto per le innovazioni rivoluzionarie all’interno della nuova
architettura Nvidia Ada Lovelace, tra cui la tecnologia RTX di terza generazione e DLSS 3, offrendo fino a tre volte miglioramenti delle prestazioni se alimentato dalla più recente tecnologia GPU, come Nvidia RTX 6000 Ada Generation, Nvidia Sistemi L40 e OVX.

L’aggiornamento offre anche funzionalità e capacità come i nuovi connettori Omniverse, flussi di
lavoro live basati su livelli, esperienza utente migliorata e opzioni di personalizzazione, tra cui porte multi-vista,
tasti di scelta rapida modificabili, preimpostazioni di illuminazione e altro ancora.

 
Migliorare la creazione 3D
Nvidia Omniverse sta ricevendo un aggiornamento per le aziende.
L’ecosistema Omniverse si sta espandendo, con più funzionalità e strumenti che consentono ai team di elevare i flussi di
lavoro 3D e raggiungere nuovi livelli di simulazioni fisicamente accurate in tempo reale. Le ultime aggiunte
includono:

Nuovi connettori: i connettori Omniverse consentono flussi di lavoro connessi più fluidi tra diverse applicazioni 3D. I nuovi connettori Adobe Substance 3D Painter, Autodesk Alias, PTC Creo e Paraview Omniverse di Kitware sono ora supportati su Omniverse Enterprise. Gli utenti possono anche esportare facilmente i dati creati in NX Software da Siemens Digital Industries Software.
Omniverse DeepSearch: ora disponibile a livello generale, questo servizio basato sull’intelligenza artificiale consente ai team di eseguire ricerche intuitive in database 3D estremamente grandi e senza tag con linguaggio naturale o utilizzando immagini di riferimento 2D. Ciò sblocca un grande valore in backlot digitali precedentemente ingombranti e raccolte di risorse che non avevano la possibilità di cercare.
Omniverse Farm: un’interfaccia utente completamente rinnovata offre usabilità e prestazioni migliorate, oltre al supporto Kubernetes.
Omniverse Cloud: i nuovi container cloud per Enterprise Nucleus Server, Replicator, Farm e Isaac Sim per AWS offrono alle aziende una maggiore flessibilità nella connessione e nella gestione di team distribuiti in tutto il mondo. I controlli di sicurezza, identità e gestione degli accessi di AWS consentono ai team di mantenere il controllo completo sui propri dati. I container sono ora disponibili su Nvidia NGC.
 
Rafforzamento dei componenti principali per la creazione di mondi 3D
I progetti di Omniverse possono utilizzare i set di dati delle auto reali.
Omniverse Enterprise è progettato per la massima flessibilità e scalabilità. Ciò significa che creatori, progettisti, ricercatori e ingegneri possono collegare rapidamente strumenti, risorse e progetti per collaborare in uno spazio virtuale condiviso.

Omniverse Enterprise apporta aggiornamenti ai componenti principali della piattaforma, tra cui Omniverse Kit SDK, il potente toolkit per la creazione di estensioni, app, microservizi o plug-in, ora rende più semplice che mai la creazione di strumenti avanzati e applicazioni Omniverse con nuovi modelli e sviluppatori flussi di lavoro.

 
Include anche Omniverse Create, un’app di riferimento per la composizione di mondi su larga scala basati su USD. E ora include Nvidia DLSS 3 e il supporto multi-viewport, rendendo più facile per gli utenti di Omniverse Enterprise interagire in modo fluido con scene estremamente grandi e complesse.

E ha Omniverse View, un’app di riferimento per la revisione di scene 3D, ed è stata semplificata per concentrarsi esclusivamente sull’esperienza di revisione e approvazione. Nuove funzionalità collaborative, in tempo reale e interattive, tra cui markup, annotazioni, misurazioni e navigazione semplice, rendono le presentazioni delle parti interessate più semplici e interattive che mai.

Poi c’è Omniverse Nucleus, il database e il motore di collaborazione, che ora include strumenti di gestione IT migliorati, come il controllo della versione esteso per gestire i checkpoint atomici sul server. Il servizio di trasferimento file di grandi dimensioni aggiornato consente agli utenti di spostare file tra server, in locale o nel cloud a vantaggio dei flussi di lavoro ibridi. E sono ora disponibili nuove istruzioni di distribuzione self-service per Enterprise Nucleus Server su AWS, che consentono ai clienti di distribuire e gestire Nucleus nel cloud.

 
I clienti si tuffano in Omniverse Enterprise
Robot basati su Isaac nel magazzino basato su Omniverse.
Molti clienti in tutto il mondo hanno sperimentato flussi di lavoro 3D migliorati con Omniverse
Enterprise.

Dentsu International, una delle più grandi reti globali di agenzie di marketing e pubblicità, cerca soluzioni che consentano un lavoro collaborativo e senza soluzione di continuità, con un archivio centrale per i progetti completati.

 
Oltre a migliorare le attuali pipeline con Omniverse Enterprise, Dentsu sta cercando di incorporare l’
IA generativa di Nvidia nella sua pipeline di progettazione 3D con kit di sviluppo software come Omniverse ACE e
Audio2Face.

Zaha Hadid Architects (ZHA) è uno studio di progettazione architettonica che ha creato alcuni dei progetti di edifici più singolari al mondo. ZHA si concentra sulla creazione di spazi culturali, aziendali e residenziali trasformativi attraverso tecnologie all’avanguardia. Con Omniverse Enterprise, il team può accelerare e automatizzare i flussi di lavoro, nonché sviluppare strumenti personalizzati all’interno della piattaforma.

 
“Stiamo lavorando con Nvidia per incorporare Omniverse come infrastruttura connettiva del nostro
stack tecnologico. Il nostro obiettivo è mantenere l’intento progettuale nelle varie fasi del progetto e migliorare la produttività “, ha affermato
Shajay Bhooshan, direttore associato di Zaha Hadid Architects, in una dichiarazione. “Ci aspettiamo che Nvidia Omniverse svolga un ruolo fondamentale e di supporto ai nostri sforzi per creare una piattaforma agnostica, controllata dalla versione e un’unica fonte di verità per i dati di progettazione, mentre si evolve dall’idea alla consegna”.

Nvidia Omniverse Enterprise è disponibile in abbonamento da BOXX Technologies, Dell Technologies, Z
by HP e Lenovo e partner di canale tra cui ASK, PNY e Leadtek. La piattaforma è ottimizzata per
funzionare su workstation desktop e mobili certificate Nvidia e abilitate per RTX, nonché su server, con il nuovo
supporto per i sistemi di generazione Nvidia RTX Ada.

  
Omniverse Avatar Cloud Engine
Nvidia Omniverse Avatar Cloud Engine.
Gli sviluppatori e i team che creano avatar e assistenti virtuali possono ora registrarsi per partecipare al programma di accesso anticipato per Nvidia Omniverse Avatar Cloud Engine (ACE), una suite di microservizi AI nativi del cloud che semplificano la creazione e l’implementazione di assistenti virtuali intelligenti e esseri umani digitali su scala.

 
Omniverse ACE facilita lo sviluppo degli avatar, fornendo gli elementi costitutivi dell’intelligenza artificiale necessari per aggiungere intelligenza e animazione a qualsiasi avatar, costruito praticamente su qualsiasi motore e distribuito su qualsiasi cloud. Questi assistenti AI possono essere progettati per organizzazioni di tutti i settori, consentendo alle organizzazioni di migliorare i flussi di lavoro esistenti e sbloccare nuove opportunità di business.

ACE è una delle numerose applicazioni di intelligenza artificiale generativa che aiuteranno i creatori ad accelerare lo sviluppo di mondi 3D e del metaverso. I membri che aderiscono al programma riceveranno l’accesso alle versioni preliminari dei microservizi IA di NVIDIA, nonché agli strumenti e alla documentazione necessari per sviluppare flussi di lavoro IA nativi del cloud per le applicazioni avatar interattive.

 
Dai vita agli avatar IA interattivi con Omniverse ACE
Jensen Huang, CEO di Nvidia, presenta Omniverse Avatar.
I metodi per lo sviluppo di avatar richiedono spesso esperienza, attrezzature specializzate e flussi di lavoro manuali intensivi. Per facilitare la creazione di avatar, Omniverse ACE consente una perfetta integrazione delle tecnologie AI di Nvidia, inclusi modelli predefiniti, set di strumenti e applicazioni di riferimento specifiche del dominio, nelle applicazioni avatar costruite sulla maggior parte dei motori e distribuite su cloud pubblici o privati.

 
Da quando è stato presentato a settembre, Omniverse ACE è stato condiviso con partner selezionati per raccogliere i primi feedback. Ora, NVIDIA è alla ricerca di partner che forniscano feedback sui microservizi, collaborino per migliorare il prodotto e spingano i limiti di ciò che è possibile con umani digitali interattivi e realistici.

Il programma di accesso anticipato include l’accesso alle versioni preliminari dell’IA di animazione ACE e
ai microservizi di IA conversazionale, incluso il microservizio di IA di animazione 3D per avatar di terze parti, che utilizza l’IA generativa di Omniverse Audio2Face per dare vita ai personaggi in Unreal Engine e altri strumenti di rendering di creando animazioni facciali realistiche da un semplice file audio. Sono inoltre disponibili numerosi altri aggiornamenti.

Partner come Ready Player Me ed Epic Games hanno sperimentato come Omniverse ACE può migliorare i flussi di lavoro per gli avatar IA.

Il microservizio AI di animazione Omniverse ACE supporta i personaggi 3D di Ready Player Me, una
piattaforma per la creazione di avatar cross-game.

 
“Gli avatar digitali stanno diventando una parte significativa della nostra vita quotidiana. Le persone usano gli avatar nei giochi, negli eventi virtuali e nelle app social, e anche come un modo per entrare nel metaverso”, ha dichiarato Timmu Tõke, CEO di Ready Player Me, in una dichiarazione. “Abbiamo trascorso sette anni a creare il sistema di avatar perfetto, rendendo più semplice per gli sviluppatori l’integrazione nelle loro app e nei loro giochi e per gli utenti di creare un avatar per esplorare vari mondi: con Nvidia Omniverse ACE, i team possono ora dare vita più facilmente a questi personaggi .”

L’avanzata tecnologia MetaHuman di Epic Games ha trasformato la creazione di esseri umani digitali realistici e ad alta fedeltà. Omniverse ACE, combinato con il framework MetaHuman, renderà ancora più semplice per gli utenti progettare e distribuire avatar 3D accattivanti.

 
L’IA generativa arriva su Omniverse
L’intelligenza artificiale può generare automaticamente gli oggetti dei mondi virtuali.
Che si tratti di creare esseri umani digitali realistici in grado di esprimere emozioni crude o di costruire
mondi virtuali immersivi, coloro che lavorano nei settori del design, dell’ingegneria, della creatività e di altro tipo in tutto il mondo stanno raggiungendo nuove
vette attraverso i flussi di lavoro 3D, ha affermato Nvidia.

Animatori, creatori e sviluppatori possono utilizzare nuovi strumenti basati sull’intelligenza artificiale, soprannominati intelligenza artificiale generativa, per reinventare ambienti 3D, simulazioni e il metaverso, l’evoluzione 3D di Internet.

 
Basata sul framework Universal Scene Description (USD), la piattaforma Omniverse, che consente lo sviluppo di applicazioni metaverse, si sta espandendo con i miglioramenti di Blender e una nuova suite di strumenti sperimentali di intelligenza artificiale generativa per artisti 3D.

Nvidia ha annunciato queste funzionalità, oltre alla preinstallazione di Omniverse sui laptop Nvidia Studio e migliaia di nuove risorse USD gratuite per accelerare l’adozione dei flussi di lavoro 3D.

Inoltre, una nuova versione di Blender, ora disponibile nell’Omniverse Launcher, offre funzionalità di intelligenza artificiale generativa 3D
agli utenti di Blender ovunque. Un nuovo pannello consente agli utenti di Blender di trasferire facilmente chiavi di forma e
caratteri truccati. La sfida di riattaccare la testa di un personaggio truccato può ora essere risolta con un’operazione a
un pulsante da Omniverse Audio2Face, uno strumento abilitato all’intelligenza artificiale che genera automaticamente
espressioni facciali realistiche da un file audio.

 
“Uno degli argomenti più caldi del settore in questi giorni è l’IA generativa e quindi abbiamo portato l’utilizzo del nostro team di ricerca e un nuovo aspetto nella scatola dei giocattoli dell’IA sta portando queste capacità di intelligenza artificiale generativa nella piattaforma”, ha affermato Kerris.

Un altro nuovo pannello per l’ottimizzazione delle scene consente agli utenti di creare scene USD all’interno dei loro flussi di
lavoro 3D multi-app più facilmente e in tempo reale.

Inoltre, Audio2Face, Audio2Gesture e Audio2Emotion, strumenti di intelligenza artificiale generativa che consentono l’animazione istantanea
dei personaggi 3D, stanno ricevendo aggiornamenti delle prestazioni che facilitano
l’integrazione di sviluppatori e creatori nelle loro attuali pipeline 3D.

 
I creatori possono generare espressioni facciali da un file audio utilizzando Audio2Face; emozioni realistiche che vanno
da felici ed eccitati a tristi e dispiaciuti con Audio2Emotion; e movimento realistico della parte superiore del corpo
utilizzando Audio2Gesture. Questi strumenti da audio ad animazione sono rivoluzionari per gli artisti 3D, eliminando la
necessità di eseguire noiose attività manuali.

Toy Jensen ha perso il suo pallone.
 
Gli strumenti per i creatori assistiti dall’intelligenza artificiale si stanno espandendo a un numero ancora maggiore di comunità di professionisti creativi e tecnici. Quando è stato introdotto Nvidia Canvas, ha consentito agli artisti di generare paesaggi senza soluzione di continuità e di ripeterli con semplici pennellate e intelligenza artificiale. Prossimamente, tutti gli utenti RTX potranno scaricare un aggiornamento di Canvas che introduce immagini surround 360 per creare e concettualizzare ambienti panoramici e splendide immagini. AI ToyBox, che presenta estensioni derivate da Nvidia Research, consente ai creatori di generare mesh 3D da input 2D.

I potenti strumenti AI di Omniverse semplificano le attività complesse. I creatori di tutti i livelli possono attingere a queste risorse
per produrre output di alta qualità che soddisfino le crescenti richieste di contenuti e mondi virtuali nel
metaverso.

 
“La domanda di competenze 3D è alle stelle, ma l’apprendimento del 3D può essere piuttosto spaventoso per alcuni e sicuramente
richiedere molto tempo”, ha affermato Jae Solina, alias JSFilmz, in una dichiarazione. “Ma questi nuovi sviluppi della piattaforma non solo consentono a creativi e professionisti tecnici di continuare a lavorare con i loro strumenti 3D preferiti, ma potenziano anche il loro mestiere e utilizzano persino l’intelligenza artificiale per assisterli nei loro flussi di lavoro”.

Omniverse Launcher, il portale per scaricare contenuti Omniverse e applicazioni di riferimento, è
stato reso disponibile anche ai system builder in modo che possano preinstallarlo, consentendo
esperienze ottimizzate e pronte all’uso per i creatori 3D su laptop convalidati da Nvidia Studio. Gigabyte e Aorus saranno i primi
laptop lanciati nel 2023 con Omniverse Launcher preinstallato, espandendo l’accesso alla piattaforma a un
numero crescente di creatori di contenuti 3D.

Nvidia RTX Remix è una piattaforma di modding gratuita, basata su Omniverse, che consente ai modder di creare e condividere rapidamente mod #RTXON per giochi classici, ciascuno con ray tracing completo, materiali migliorati, NVIDIA DLSS 3 e NVIDIA Reflex. La sua uscita in accesso anticipato è in arrivo.

Il gioco Portal with RTX è stato realizzato con RTX Remix e, per dimostrare quanto sia facile per i modder attivare RTX nelle proprie mod, abbiamo condiviso RTX Remix con il creatore originale di Portal: Prelude, un prequel non ufficiale di Portal pubblicato nel 2008.

Gli utenti di Omniverse possono anche accedere a migliaia di nuove risorse USD gratuite, inclusa un’esperienza Nvidia RTX
Winter World Minecraft basata su USD, e imparare a creare le proprie risorse Nvidia SimReady per la creazione di
simulazioni complesse. Utilizzando Omniverse, i creatori possono caricare i flussi di lavoro esistenti utilizzando strumenti familiari come Autodesk Maya, Autodesk 3ds Max, Blender, Adobe Substance 3D Painter e altri ancora con intelligenza artificiale, strumenti di simulazione e rendering con accelerazione RTX in tempo reale.

Tutti i tipi di creatori 3D possono trarre vantaggio da questi nuovi strumenti per spingere i confini della simulazione 3D
e della costruzione del mondo virtuale. Gli utenti possono reinventare mondi digitali e animare personaggi realistici con nuove
profondità di creatività attraverso il collegamento di strumenti audio-animazione, intelligenza artificiale generativa e metaverso.

Nvidia ha anche affermato di disporre di strumenti avanzati per Isaac Sim per semplificare la progettazione e l’implementazione di robot in ambienti aziendali.

Infine, Nvidia ha dichiarato che l’accesso anticipato per Unity Omniverse Connector è ora disponibile. La versione alfa di Blender, ora disponibile in Omniverse Launcher, consente agli utenti di riparare la geometria, generare UV automatici e decimare i dati CAD ad alta risoluzione in poligoni più utilizzabili.

 

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi