Home / Economia / Peak nel terzo round di finanziamento raccoglie 75 milioni di dollari

Peak nel terzo round di finanziamento raccoglie 75 milioni di dollari

Peak, una piattaforma di intelligenza artificiale gestita per le aziende, ottiene $ 75 milioni 

 
Peak , una società con sede nel Regno Unito che offre software di supporto alle decisioni aziendali basato sull’intelligenza artificiale, ha annunciato oggi di aver chiuso una serie C da 75 milioni di dollari. La tranche, guidata da SoftBank Vision Fund 2 con la partecipazione di MMC Ventures, Oxx, Praetura Ventures, Arete , e Octopus Ventures, porta il totale di Peak raccolto fino ad oggi a $ 119 milioni, e il CEO Richard Potter afferma che verrà utilizzato per alimentare la ricerca e lo sviluppo e l’espansione con nuovi uffici negli Stati Uniti e in India.

Il potenziale di crescita dell’AI è diventato sempre più chiaro man mano che le aziende adottano l’automazione e l’analisi. Il valore del mercato globale dell’IA dovrebbe raggiungere i 267 miliardi di dollari entro il 2027, secondo una fonte, e PricewaterhouseCoopers riporta che il 25% delle aziende ha adottato l’intelligenza artificiale rispetto al 18% nel 2020. motivazione. Un sondaggio McKinsey del 2019 ha rilevato che il 44% delle aziende segnala risparmi sui costi derivanti dall’incorporazione dell’intelligenza artificiale nelle unità aziendali.

 

Lanciata nel 2014 da Atul Sharma, David Leitch e Potter, la piattaforma di Peak mira a semplificare l’adozione dell’IA con infrastrutture, elaborazione dei dati, flussi di lavoro e app predefinite. I clienti al dettaglio, di beni di consumo confezionati, diretti al consumatore e di produzione dell’azienda forniscono l’accesso ai propri dati tramite connettori integrati, che la piattaforma di Peak incanala attraverso i motori di intelligenza artificiale per eseguire attività come l’ottimizzazione dell’offerta e della domanda e il supporto della realizzazione del prodotto.

“Le aziende moderne sono complesse e operano in un mondo in continua evoluzione. Sta diventando impossibile eseguirli senza l’intelligenza artificiale, il che consente loro di prendere decisioni sempre ottime, più velocemente e con maggiore precisione che mai”, ha detto Potter in un comunicato stampa. “Semplifichiamo in modo unico il compito di data scientist e ingegneri, che utilizzano Peak per creare e distribuire rapidamente app AI per gli utenti aziendali. Queste app consentono ai decisori quotidiani di tutte le aziende di ottenere vantaggi trasformativi”.

Processo decisionale basato sull’intelligenza artificiale
Una volta che l’account di un cliente Peak è attivo, le previsioni dei suddetti motori di intelligenza artificiale possono essere esposte tramite API o esportate utilizzando la dashboard dei dati di Peak. La piattaforma esamina i dati attraverso un algoritmo per rendere anonime le informazioni di identificazione personale e il team di Peak lavora con i clienti per definire obiettivi, quantificare opportunità e analizzare casi aziendali per l’approvazione e il lancio.

Non mancano le piattaforme di sviluppo di intelligenza artificiale gestite con un sostanziale supporto di rischio. Secondo Technavio, il mercato delle piattaforme AI dovrebbe crescere di 17,29 miliardi di dollari tra il 2021 e il 2025. H2O ha recentemente raccolto 72,5 milioni di dollari per sviluppare ulteriormente il suo prodotto che supporta modelli e algoritmi incentrati sull’impresa. Nel frattempo, la startup di data science Cnvrg.io , che ha raccolto 8 milioni di dollari, ha recentemente lanciato un livello community gratuito.

 

Ma Peak, che afferma che la crescita annuale dei ricavi ricorrenti è cresciuta del 100% anno su anno, è ottimista per il futuro, nonostante la concorrenza. La società prevede di lanciare la sua piattaforma negli Stati Uniti a settembre e assumere 200 nuovi dipendenti entro il 2022.

“In Peak, abbiamo un partner con una visione condivisa che l’impresa futura funzionerà su una piattaforma software di intelligenza artificiale centralizzata in grado di ottimizzare intere catene del valore”, ha dichiarato in una nota il consulente per gli investimenti senior di SoftBank Max Ohrstrand. “Per realizzare questo è necessaria una nuova generazione di piattaforme e siamo estremamente impressionati da ciò che Richard e l’eccellente team hanno costruito a Peak. Siamo lieti di supportarli nel loro percorso per diventare il leader globale che definisce la categoria nell’intelligence decisionale”.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi