Home / APP Ai / SportsBettingDime e OpenAI GPT-3 per emulare un allenatore che fornisce sia consigli di gioco che discorsi motivazionali

SportsBettingDime e OpenAI GPT-3 per emulare un allenatore che fornisce sia consigli di gioco che discorsi motivazionali

SportsBettingDime e OpenAI mettono l’intelligenza artificiale alla prova dell’assistente allenatore 

Quel discorso motivazionale che un coach o un dirigente aziendale ti fa potrebbe un giorno essere presto generato da un assistente AI insieme ad altri consigli e approfondimenti tempestivi.

SportsBettingDime , in collaborazione con il laboratorio di ricerca OpenAI , ha sperimentato l’intelligenza artificiale sotto forma di un editor di testo GPT-3 per emulare un allenatore che fornisce sia consigli di gioco che discorsi motivazionali basati sulla situazione che una squadra sta attualmente affrontando. GPT-3 è un modello di linguaggio AI sviluppato da OpenAI che utilizza un modello Transformer per creare contenuti con qualsiasi voce, stile o tono sfruttando le risorse disponibili gratuitamente su Internet.

 
L’idea di base è quella di aggregare le chiamate di gioco fatte da altri allenatori che affrontano situazioni simili insieme a tutti i migliori discorsi motivazionali mai pronunciati dagli allenatori. L’editor di testo GPT-3 fornisce quindi suggerimenti su cosa chiamare ed è persino in grado di sintetizzare discorsi dati da diversi head coach per creare un nuovo discorso.

OpenAI ha quindi chiesto ai “superfan” di valutare sia le chiamate di gioco che i discorsi pronunciati. I fan non hanno sempre pensato molto alle chiamate di gioco suggerite quando il gioco era in linea. In una partita NBA sotto di 2 punti a 10 secondi dalla fine in attacco, l’IA eseguiva un set di gioco che cercava specificamente un tiro in sospensione da 2 punti per pareggiare la partita. Molti superfan dell’NBA si discostano da quella strategia, con il 28,2% che sceglie di eseguire un set play per una tripla per vincere la partita. In una partita della NFL, a seguito di un touchdown senza tempo rimasto ed essendo sotto di 1 punto, l’IA opterebbe per una conversione di 2 punti per vincere la partita invece di un punto extra meno rischioso per il pareggio. Le chiamate di gioco dell’IA, tuttavia, possono ancora rappresentare la migliore possibilità di vincere la partita. Dopotutto, i fan non sempre fanno la scelta giusta da soli.

 
SEMINARIO WEB
Tre dei migliori professionisti degli investimenti si aprono su ciò che serve per finanziare il tuo videogioco.
Guarda su richiesta
I discorsi motivazionali hanno ricevuto voti più alti. Dei cinque discorsi che è stato chiesto ai fan di votare, due dei tre discorsi creati dall’IA hanno ottenuto i primi due posti, con valutazioni motivazionali di 6,82 e 6,47. Tuttavia, anche un terzo discorso di intelligenza artificiale è stato valutato di gran lunga il più basso (6,07).

Entrambi i discorsi del vero allenatore erano identificabili dai fan come pronunciati da un vero allenatore. La realtà dei discorsi dell’intelligenza artificiale era un miscuglio, con un discorso che ha ottenuto un punteggio di suono reale del 66,4%; gli altri due sono stati valutati al di sotto del 60% per la realtà. La principale limitazione identificata dai ricercatori è quanto possano effettivamente sembrare reali i discorsi generati dall’intelligenza artificiale.

Il coaching oltre lo sport
Lo studio fa parte di uno sforzo in corso per determinare fino a che punto l’IA potrebbe essere in grado di diventare uno strumento praticabile per consentire ad altri tipi di leader di prendere decisioni più informate, ha affermato Kristin Tynski, project manager di SportsBettingDime. “Potresti applicarlo ai dirigenti aziendali”, ha detto.

Almeno in teoria, se una piattaforma di intelligenza artificiale sa quali strategie sono state impiegate dai leader aziendali che hanno affrontato una sfida simile, potrebbe fornire consigli tempestivi al “capo allenatore” di un’azienda.

Potrebbe volerci un po’ di tempo prima che l’IA possa mantenere questa promessa, ma vale la pena notare che molte delle sfide che i leader aziendali incontrano oggi non sono nuove. Altri dirigenti aziendali hanno affrontato sfide simili che potrebbero essere facilmente catturate nei casi di studio pubblicati in punti vendita come l’Harvard Business Review.

Gli esseri umani possono elaborare un numero qualsiasi di approcci innovativi per superare una particolare sfida aziendale. Tuttavia, le persone perderanno molto tempo ad agonizzare su piccoli problemi quando una soluzione al problema è prontamente a portata di mano. In un modo o nell’altro, quasi tutti un giorno avranno il proprio personal digital assistant coach. Il grado in cui chiunque agirà in base a quel consiglio naturalmente varierà in base sia all’umore che alle esperienze precedenti.

 

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi