VMware e Nvidia collaborano su una piattaforma cloud ibrida basata sull’intelligenza artificiale 

VMware ha istituzionalizzato la virtualizzazione IT 20 anni fa e ha cambiato per sempre il modo in cui operano i sistemi aziendali, rendendo i carichi di lavoro più facilmente spostabili e controllabili. Ora il gigante con sede a Palo Alto, in California, secondo i rapporti che stimano che il 95% di tutti i dipartimenti IT abbia almeno un prodotto VMware, si sta spostando in un nuovo regno dello sviluppo dell’infrastruttura di nuova generazione basato sull’intelligenza artificiale.

Per fare la mossa, VMWare sta collaborando con Nvidia , il produttore di processori IT più in voga al mondo con l’80% del mercato delle unità di elaborazione grafica (GPU). Nividia è stato il produttore di chip di maggior successo a implementare l’IA nel silicio, principalmente grazie alla sua lunga storia nella produzione di chip per i giochi.

 
VMware ha rivelato la scorsa settimana che la sua piattaforma Cloud Foundation (VCF) 4.4 è ora generalmente disponibile per le aziende e contiene la suite AI Enterprise di Nvidia. Consiste in set predefiniti di software di intelligenza artificiale, modelli pre-addestrati e altri strumenti che i data scientist possono utilizzare per creare e distribuire app di nuova generazione.

Tutto questo deve essere distribuito in un’infrastruttura full-stack iperconvergente come piattaforma cloud ibrida, attualmente l’opzione più popolare nel mondo del cloud computing.

Con questa integrazione di piattaforme, VMware afferma che VCF 4.4 offre un supporto migliorato per i carichi di lavoro AI e ML e la capacità di condividere le GPU virtuali, un progresso relativamente recente, su più istanze. 

La partnership di 2 anni tra VMware e Nvidia dà i suoi frutti
Le due società collaborano da più di due anni e questa convivenza in un’unica piattaforma è il risultato più importante fino ad oggi di quell’affare.

Ulteriori novità degne di nota in VCF 4.4 per gli sviluppatori includono quanto segue:

Aggiornamenti flessibili dei prodotti vRealize
Miglioramenti al controllo preliminare dell’aggiornamento
Disabilitazione di SSH sugli host ESXi
Registrazione delle attività degli utenti
Molteplici correzioni di sicurezza
“La sfida per molte organizzazioni che integrano l’infrastruttura AI nel loro stack tecnologico complessivo è la complessità ad essa associata”, ha scritto in un post sul blog Rick Walsworth, group manager del team VMware Cloud Foundation Product Marketing . “Tradizionalmente, la tecnologia AI non si integrava perfettamente negli stack IT e nei processi operativi esistenti. Ciò è aggravato dal fatto che i data scientist in genere desiderano sperimentare rapidamente, configurando e riconfigurando i cluster per ottenere il risultato desiderato. 

“C’è anche una pressione aziendale per spostare rapidamente queste iniziative lungo il ciclo di vita dell’IA, con l’obiettivo di ridimensionare i carichi di lavoro dell’IA in ambienti pronti per la produzione il più rapidamente e senza interruzioni possibile”.

Fornitura di cluster Kubernetes ai team di intelligenza artificiale
In VCF 4.4, l’integrazione delle suite software di Nvidia e VMware consente di fornire cluster Kubernetes ai team di sviluppatori di intelligenza artificiale a un ritmo rapido, pur consentendo governance, affidabilità e sicurezza di livello aziendale all’interno di VMware vSphere con ambienti Tanzu. Per le aziende che implementano l’infrastruttura AI/ML (machine learning), la combinazione consente risultati di business senza creare attriti tra le operazioni IT e le linee di business, ha affermato Walsworth.


“Il motivo per cui questa soluzione è così potente è che combina i punti di forza di entrambe le società”, ha affermato Walsworth. “VMware offre una profonda conoscenza dell’infrastruttura, delle operazioni e della gestione e Nvidia offre competenze di calcolo accelerato, tecnologia di virtualizzazione GPU e set predefiniti di software di intelligenza artificiale, modelli pre-addestrati e altri strumenti che i data scientist possono utilizzare per creare applicazioni e distribuire rapidamente loro. “La suite Nvidia AI Enterprise include framework e strumenti come PyTorch, TensorFlow, TensorRT, Nvidia RAPIDS e Nvidia Triton Inference Server , tutti impacchettati come contenitori che possono essere facilmente distribuiti e gestiti”.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi