Le Smart City di oggi sono alimentate da tecnologie avanzate che rimodellano costantemente le aree urbane. L’IA e l’IoT stanno diventando sempre più parte integrante del modo in cui opera il mondo. I servizi basati su cloud, l’Internet delle cose, le piattaforme di analisi e molti strumenti di intelligenza artificiale stanno cambiando il modo in cui i cittadini interagiscono e si muovono all’interno del loro ambiente. Queste moderne tecnologie, come sottolineato da Blue Orange Digital , un’agenzia di consulenza e sviluppo AI di alto livello a New York, consentono applicazioni che vanno dalla gestione dei rifiuti all’ottimizzazione della fornitura di cibo e alla digitalizzazione dell’assistenza sanitaria. Nel processo, stanno rivoluzionando interi settori e creando nuove opportunità e applicazioni di business.

Tra tutte le responsabilità urbane, la gestione dei trasporti pone un problema interessante, anche per gli strumenti e le tecnologie AI più avanzati. Il traffico cittadino è un ambiente altamente dinamico, dove migliaia di partecipanti che utilizzano diverse modalità di trasporto interagiscono in modi complessi. Inoltre, le decisioni devono essere prese in tempo reale, al fine di garantire la sicurezza e il benessere di tutti i partecipanti al traffico. La pianificazione delle attività in un tale ambiente è un compito estremamente impegnativo. Fortunatamente, le tecnologie Smart City basate sull’intelligenza artificiale stanno già facendo grandi progressi nell’affrontare alcuni dei più urgenti problemi di gestione dei trasporti.

Di seguito è riportato un elenco delle soluzioni di gestione del traffico più comuni che le tecnologie IoT e AI stanno alimentando.

I dati in crowdsourcing consentono percorsi ottimizzati per tutti i tipi di veicoli
I dati sono potere, e questo vale soprattutto per gli urbanisti: è diventato obbligatorio che le loro decisioni siano supportate dai dati. Le informazioni su come le diverse aree della città vengono utilizzate dai cittadini (dati sulla mobilità) possono fornire informazioni cruciali sulle esigenze di trasporto. Offre loro una panoramica accurata di come vengono utilizzati i diversi percorsi urbani e quindi aumenta le possibilità di una pianificazione più accurata e rispettosa dei cittadini.

I dati crowdsourcing sono oggigiorno onnipresenti e provengono da una varietà di dispositivi. I nostri smartphone, tablet, laptop e persino le auto emettono costantemente dati di geolocalizzazione. Una varietà di applicazioni sta acquisendo questi dati e li utilizza per alimentare i servizi rivolti ai consumatori. Allo stesso tempo, i framework di analisi semplificano l’estrazione di informazioni da fonti di dati così eterogenee. Condividendo questi dati con l’amministrazione comunale e gli urbanisti, è possibile capitalizzare questi ricchi dati sulla mobilità al fine di migliorare il processo di pianificazione.

Pensa alle piste ciclabili più frequentate della tua città o alle aree pedonali più popolate. Pianificare senza sapere come vengono utilizzate queste aree equivarrebbe a scalare l’Everest con gli occhi bendati, al buio. La visualizzazione e l’analisi sono assolutamente necessarie per portare luce al processo e per assicurarsi che tutte le decisioni di pianificazione siano basate sui dati generati dai cittadini.

I vantaggi dei dati sulla mobilità in crowdsourcing possono tradursi in una migliore pedonabilità e tempi di percorrenza ridotti. Per i ciclisti questo si traduce in percorsi ottimizzati e percorsi più verdi, mentre per gli automobilisti significa meno tempo trascorso nei centri cittadini, in attesa di semafori e pedoni. I dati sulla mobilità lo rendono un vantaggio per tutti i partecipanti al traffico.

La visione artificiale e l’intelligenza artificiale consentono la sicurezza dei pedoni e dei veicoli
Garantire la sicurezza stradale pubblica è una responsabilità cruciale dei sistemi di gestione dei trasporti. Il complesso ambiente creato da veicoli e pedoni deve essere tenuto sotto stretta sorveglianza, al fine di garantire la sicurezza di tutti i partecipanti al traffico.

Fortunatamente, è disponibile una tecnologia che rende possibile automatizzare tali attività di sorveglianza e delegarle a software e algoritmi. La visione artificiale e l’analisi video possono essere implementate sia su telecamere a bordo strada, ma anche su automobili. Gli algoritmi possono eseguire calcoli al limite e possono rilevare anomalie situazionali e comportamentali nel momento in cui si verificano. Dalla lettura automatizzata delle targhe al rilevamento dei percorsi di camminata, una varietà di applicazioni diventa possibile grazie alla visione artificiale. Se implementati come parte dei sistemi di gestione del traffico, possono ridurre al minimo gli alti rischi associati a una guida imprudente e garantire la sicurezza delle aree pedonali pubbliche.

La delega e le attività automatizzate al software hanno il potenziale per creare un ambiente molto più sicuro per tutti i partecipanti al traffico. La visione artificiale e l’analisi video sono le tecnologie principali per gli sforzi in questa direzione.

I sensori IoT consentono un monitoraggio accurato del traffico nelle città intelligenti
Capire il traffico è un compito che deve essere svolto in tempo reale, al fine di poter ottimizzare il flusso del traffico, sia all’interno che all’esterno delle aree urbane. Ciò comporta l’identificazione e la comunicazione di incidenti, congestione e ostacoli temporanei lungo la strada, tra gli altri eventi di traffico.

Le tecnologie dei sensori e i protocolli di comunicazione wireless avanzati consentono a tutti i tipi di veicoli di comunicare direzione, velocità e tempi di percorrenza. Non c’è limite alla quantità di informazioni che possono comunicare, data la maggiore personalizzazione dei dispositivi IoT. Non solo possono essere attaccati a qualsiasi oggetto in movimento, ma consentono anche di raccogliere e comunicare informazioni contestuali dall’ambiente.

I dati raccolti dai sensori consentono di eseguire analisi in tempo reale, che alimentano decisioni immediate di gestione del traffico. Un’applicazione di questo tipo è quella dei semafori adattivi, che non sono semplicemente programmati, ma tengono conto delle informazioni sul traffico in tempo reale .

I vantaggi delle soluzioni basate su sensori possono essere tradotti in misure di gestione attiva del traffico. Consentono la previsione e il controllo a breve termine e possono portare a una riduzione della congestione e a una maggiore fluidità del traffico. Aiutando le istituzioni di gestione del traffico a ridurre emissioni, rumore e tempi di viaggio, le tecnologie dei sensori basate sull’IoT svolgono un ruolo cruciale in qualsiasi moderno sistema di gestione dei trasporti.

Quali sono le prospettive per AI e IoT nelle città intelligenti?
Gli urbanisti e gli ingegneri stanno ora lavorando in ambienti sempre più complessi e hanno bisogno di risolvere problemi sempre più complessi. AI e IoT li stanno aiutando ad affrontare questi problemi. La gestione del traffico e dei trasporti rappresenta una sfida moderna che sarebbe difficile da affrontare senza l’aiuto di software e algoritmi. Inoltre, la gestione del traffico gioca un ruolo cruciale in qualsiasi Smart City poiché può facilmente influire sul buon funzionamento di tutte le altre funzioni cittadine.

Fortunatamente, le moderne tecnologie consentono di sfruttare i dati sulla mobilità generati dai cittadini per affrontare compiti così complessi. Con la maggiore disponibilità di framework di analisi, servizi cloud e dispositivi di raccolta dati, diventa possibile trovare soluzioni moderne e integrare dati in tempo reale come parte delle decisioni di gestione del traffico.

Quando i dati vengono utilizzati per il processo decisionale e per acquisire una migliore comprensione delle dinamiche di viaggio in città, aumenta anche la qualità delle applicazioni di gestione. Ciò garantisce che le strategie di controllo del traffico ei futuri progetti di sviluppo delle infrastrutture corrisponderanno accuratamente alle esigenze dei cittadini. L’intelligenza artificiale e l’IoT stanno diventando la nuova norma tecnologica e questo è un futuro che aspettiamo con impazienza.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi