Home / Economia / Appen Limited rapporto del 2021 sull’AI intelligenza artificiale

Appen Limited rapporto del 2021 sull’AI intelligenza artificiale

Appen Limited ha pubblicato il suo settimo rapporto annuale sullo stato dell’intelligenza artificiale, che dimostra diverse nuove scoperte sull’uso dell’intelligenza artificiale. Appen è il principale fornitore di dati di formazione di alta qualità per le aziende che desiderano sviluppare sistemi di intelligenza artificiale su larga scala. 

Il rapporto del 2021 ha rilevato che c’è stato un significativo aumento anno su anno dei budget per l’IA, con un aumento del 55% rispetto allo scorso anno. I budget vanno da $ 500.000 a $ 5 milioni all’anno.

L’altro importante risultato del rapporto è che l’intelligenza artificiale si sta spostando maggiormente nella direzione dei processi interni mentre le aziende cercano di ottenere una visione più approfondita dei propri dati.

Mark Brayan è CEO di Appen.

“Le informazioni del rapporto sullo stato dell’IA di quest’anno indicano chiaramente che le aziende stanno puntando tutto sull’IA”, ha affermato Brayan. “Quando abbiamo iniziato a capire lo stato dell’intelligenza artificiale e del machine learning sette anni fa, le organizzazioni di tutto il mondo erano ansiose di avviare progetti di intelligenza artificiale, ma non stavano facendo progressi significativi. Oggi, in un momento di transizione durante la pandemia, l’intelligenza artificiale è considerata fondamentale per la sopravvivenza, e lo vediamo nei risultati del sondaggio: maggiori budget, più tecnologi responsabili e maggiore dipendenza da fornitori di dati di formazione esterni”.

Si sta verificando un cambiamento anche per i progetti di intelligenza artificiale, poiché la responsabilità di tali progetti si sposta dai decisori aziendali ai professionisti tecnici o ai tecnologi. Questo cambiamento si traduce in una maggiore attenzione all’operatività dei progetti di intelligenza artificiale e dimostra che l’intelligenza artificiale si sta spostando nei rami di gestione delle organizzazioni.

Wilson Pang è CTO di Appen. 

“Il rapporto sullo stato dell’intelligenza artificiale di quest’anno esemplifica come la maturazione dei progetti di intelligenza artificiale, il desiderio di un ROI più rapido e maggiore e la maggiore dipendenza da fornitori di dati di formazione di terze parti come Appen vadano di pari passo”, ha affermato Pang. “I dati di alta qualità sono la base per il successo di ogni progetto di intelligenza artificiale e nessuna quantità di modifiche agli algoritmi può negare le conseguenze di dati errati. Le aziende che vogliono fornire risultati migliori più velocemente capiscono che i dati di formazione di terze parti sono un must”.

Risultati chiave 
Diamo un’occhiata ai principali risultati del report State of AI 2021 di Appen:

COVID-19: il rapporto ha rilevato che le aziende di tutte le dimensioni hanno accelerato le loro strategie di intelligenza artificiale lo scorso anno a causa di COVID-19 e questa tendenza continuerà fino al 2021. Le aziende con un fornitore di dati esterno hanno il doppio delle probabilità di accelerare le iniziative di intelligenza artificiale.

Budget AI: solo il 26% delle aziende ha riportato budget inferiori a $ 500K. Il caso contro i budget più bassi è che l’azienda non riesce a essere percepita come leader di mercato. Con budget pari o superiori a $ 1 milione, c’è una maggiore probabilità di distribuzione. 
Processo decisionale: rispetto allo scorso anno, quest’anno si registra una percentuale maggiore di tecnologi responsabili dei processi decisionali dell’IA. 
Dati: la maggior parte delle organizzazioni collabora con fornitori di dati di formazione esterni per progetti di intelligenza artificiale. Le aziende che si affidano a fornitori di dati esterni hanno 1,5 volte più probabilità di credere che la loro azienda stia guidando altre aziende nell’implementazione dell’AI. 
Disaccordi: il rapporto rileva inoltre che leader aziendali e tecnici non sono ancora sulla stessa linea quando si tratta di aree come l’etica e l’interpretabilità. I tecnologi sono più preoccupati per l’etica, mentre i leader aziendali si concentrano sull’interpretabilità. 
Puoi leggere l’intero rapporto sullo stato dell’IA qui . https://appen.com/whitepapers/the-state-of-ai-and-machine-learning-report/

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi