Home / chatbot / Capital One investe in Groove che fornisce ai team di vendita strumenti per monitorare le loro comunicazioni con i clienti

Capital One investe in Groove che fornisce ai team di vendita strumenti per monitorare le loro comunicazioni con i clienti

Capital One sta supportando questa startup che ha appena raccolto $ 12 milioni per aiutare i venditori a concludere affari da remoto

Groove ha raccolto $ 12 milioni in un round di finanziamento sostenuto da Capital One.

Senza connessione umana al tempo di COVID-19, un gruppo di startup sta assistendo a un vantaggio: quelli che aiutano i venditori a concludere affari al posto delle riunioni di persona. E gli investitori hanno trovato una società in arrivo su cui piantare la loro bandiera.

Il venture capital di Capital One sostiene un round di finanziamento da 12 milioni di dollari per Groove, una società con sede a San Francisco che fornisce ai team di vendita strumenti per monitorare le loro comunicazioni con i clienti . Il toolkit digitale di Groove può essere collegato a Gmail, ad esempio, e quindi utilizza l’intelligenza artificiale per fornire approfondimenti su cosa ha funzionato la formulazione nelle presentazioni di e-mail e cosa non ha funzionato durante la chiusura delle offerte.

La startup è emersa nel settore dell’impegno nelle vendite, un settore che è stato rapidamente adottato dai team di vendita ai quali è stato richiesto di concludere più affari senza la tipica riunione di pranzo o caffè per fare il loro passo. “Il coronavirus è assolutamente terribile per il mondo”, afferma Mary Shea, un’analista di Forrester che ha consigliato Groove. “Ma in realtà è buono per l’abilitazione delle vendite.”

Lanciata nel 2014, la società ha continuato a canticchiare 3,8 milioni di dollari in finanziamenti seed fino ad ora. Chris Rothstein, CEO di Groove, ha fondato l’azienda dopo aver lavorato come direttore delle vendite presso Google, ma afferma di essere contrario a maggiori finanziamenti. “Sono cresciuto nel Midwest e ho detto che dobbiamo dimostrare che questo è abbastanza prezioso e che la gente ci pagherà”, afferma Rothstein. “È un vero affare e non stiamo spendendo tonnellate per il marketing … o per l’acquisto di una crescita falsa”.

Sebbene una volta redditizia, Rothstein afferma che l’azienda è ora focalizzata sulla crescita e non sta più generando profitti. Detto questo, l’azienda ha raddoppiato le sue dimensioni ogni anno; dà lavoro a 60 persone e genera “poco meno” di $ 10 milioni in entrate ricorrenti annuali. Ha sottoscritto team di vendita presso quasi 450 aziende, tra cui Uber, Google, Atlassian, BBVA, ed è utilizzato da 50.000 singoli utenti. Rothstein prevede di portare i clienti aziendali di Groove a 600 entro la fine dell’anno.


Protezione dei bambini più vulnerabili durante l’epidemia di COVID-10
Con questo tipo di campagna pubblicitaria, Rothstein afferma che sono state avviate discussioni con gli investitori per una serie potenziale. Un round di finanziamento è iniziato nella prima metà del 2019, anche con Capital One, cliente. Altri investitori nell’ultimo round di finanziamento includono Level Equity, Uncork Capital e Quest Venture Partners. Groove ha rifiutato di fornire la sua valutazione.

La società affronta una battaglia in salita contro rivali storici, tra cui SalesLoft, una società da 600 milioni di dollari con sede ad Atlanta. Un’altra società, con sede a Seattle, ha un valore di $ 1,1 miliardi e questo ha riferito questa settimana che ha mantenuto la domanda dei clienti.

Le startup di coinvolgimento nelle vendite fanno parte di un gruppo di società di software che registrano una rapida domanda da parte dei clienti e grandi controlli da parte degli investitori in un momento in cui altre società tecnologiche, come Uber e Airbnb , stanno segnalando licenziamenti di massa e perdite crescenti. Notion, una startup per l’efficienza sul posto di lavoro e rivale con Slack, ha raccolto $ 50 milioni a marzo con una valutazione di $ 2 miliardi. E il mese scorso Figma, una società di software di progettazione, ha anche raccolto $ 50 milioni con una valutazione di $ 2 miliardi.

Rothstein afferma che COVID-19 ha avuto un impatto sulla domanda. Mentre Groove continua a fare affidamento su un numero maggiore di aziende come clienti, la crescita del numero di singoli utenti è rallentata, evidenziando il fatto che i team di vendita vengono licenziati mentre le aziende sono state paralizzate.

“Vedremo significativi licenziamenti dal lato delle vendite a causa del rallentamento economico”, afferma Shea, analista di Forrester. “Alle persone che vendi hai viene chiesto di conquistare più territori, fare di più con meno. Gli strumenti di coinvolgimento delle vendite promuovono l’efficienza e l’efficacia. “

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi