Cos’è l’ETL inverso? Vantaggi, sfide e casi d’uso
 Reverse ETL (Extract, Transform, and Load) è una tecnica di integrazione dei dati che rende operativi i dati aziendali. Estrae i dati da un sistema di origine (come un data warehouse), li trasforma e li carica in un sistema di destinazione (come piattaforme SaaS o applicazioni aziendali, come strumenti di marketing o sistemi di gestione delle relazioni con i clienti (CRM).

Negli ultimi dieci anni, il volume, la varietà e la velocità dei dati generati in tutto il mondo sono aumentati notevolmente. Di conseguenza, il panorama dell’ingegneria dei dati, come il moderno stack di dati, ha subito cambiamenti significativi. Le aziende hanno adottato una gamma di tecniche avanzate di integrazione dei dati per archiviare, gestire ed elaborare i dati aziendali in modo efficiente.

Come funziona l’ETL inverso?
Per rendere operativi i dati, le aziende possono estrarre manualmente i dati e trasformarli. Costruisci integrazioni API personalizzate o scarica/carica manualmente file CSV per caricare i dati in strumenti aziendali di terze parti. Oppure, un’opzione molto migliore e più sicura consiste nell’utilizzare una pipeline ETL inversa.

Gli strumenti ETL inversi forniscono una soluzione più efficiente e semplificata rispetto alla creazione di API personalizzate. Sono più bravi a eseguire varie operazioni di integrazione dei dati. Questi includono l’estrazione dei dati, la trasformazione e il reinserimento dei dati trasformati nelle applicazioni aziendali o negli strumenti SaaS. Gli strumenti SaaS includono Salesforce, Marketo, Google Ads, Zendesk, Mailchimp, ecc. Discutiamo ogni componente per determinare come attiva i dati aziendali.

Estrazione: il processo ETL inverso inizia con l’estrazione dei dati dal sistema di origine, che è un data warehouse che funge da singola fonte di verità per l’organizzazione.
Trasforma : i dati estratti subiscono la trasformazione per conformarsi al formato e alla struttura del sistema di destinazione, ovvero le piattaforme SaaS. Questo processo di trasformazione include l’implementazione di varie tecniche di pulizia, formattazione o arricchimento dei dati, in base ai requisiti del sistema di destinazione.
Caricamento: in questa fase, i dati trasformati vengono inseriti in strumenti aziendali di terze parti per l’analisi operativa.
Sincronizzazione: la fase di sincronizzazione prevede in genere la pianificazione del processo di sincronizzazione a intervalli regolari. Oppure attivandolo in base a eventi o cambiamenti specifici nei dati di origine o di destinazione.
Monitoraggio: è essenziale monitorare la pipeline per garantire che funzioni senza intoppi e produca il risultato aziendale desiderato, ovvero dati aziendali accurati pronti per l’operatività. Ciò comporta la registrazione di errori, il monitoraggio delle metriche delle prestazioni o l’esecuzione di controlli di qualità sui dati.
L’ETL inverso completa il moderno stack di dati. Mette i dati nelle mani dei tuoi team operativi. Ciò consente loro di intraprendere azioni basate sui dati a vantaggio della tua azienda.

Casi d’uso ETL inverso
Discutiamo alcuni casi d’uso significativi di seguito.

Operazioni di vendita efficaci: può inviare i dati a Salesforce, una piattaforma CRM. Il team di vendita può utilizzare tali dati e prendere decisioni in modo rapido ed efficiente.
Migliore personalizzazione del cliente: i dati aziendali relativi ai clienti possono essere inviati a uno strumento di automazione del marketing come Mailchimp. Ciò consentirebbe al team di marketing di redigere e inviare e-mail personalizzate ai clienti che utilizzano Mailchimp ed eseguire una campagna di e-mail marketing mirata.
Migliori strategie di marketing: i team di marketing possono estrarre dati pubblicitari disparati dal data warehouse centralizzato e inserirli nella piattaforma Google Ads. Con aggiornamenti regolari ai team di marketing sullo stato dell’attività degli utenti, possono escogitare una strategia migliore per coinvolgere i propri clienti.
Sfide e considerazioni
Come ogni processo di ingegneria dei dati, l’ETL inverso presenta una serie di sfide e considerazioni. Di seguito abbiamo elencato alcune delle principali sfide ETL inverse.

Qualità e struttura dei dati: garantire l’accuratezza e la coerenza dei dati trasferiti dal sistema di origine al sistema di destinazione è una considerazione importante quando si esegue l’ETL inverso. Ciò comporta l’implementazione di varie tecniche di pulizia o arricchimento dei dati per garantire che i dati soddisfino gli standard di qualità richiesti. Inoltre, può includere la mappatura dei campi dati tra i sistemi, la conversione del tipo di dati, la trasformazione dei dati in modo che corrispondano al formato richiesto o la modifica dello schema dei dati secondo necessità.
Volume di dati: la quantità di dati trasferiti può influire in modo significativo sulle prestazioni e sulla scalabilità del processo ETL inverso. Set di dati di grandi dimensioni possono richiedere più risorse per l’estrazione, la trasformazione e il caricamento e possono richiedere più tempo per l’elaborazione. Questo può essere un problema particolare se il processo ETL inverso deve essere eseguito in tempo reale. Per risolvere questo problema, le aziende utilizzano varie strategie di caricamento dei dati, come il caricamento in batch, il caricamento incrementale o il caricamento in streaming.
Prestazioni della pipeline: garantire che il processo ETL inverso venga eseguito in modo efficiente comporta l’ottimizzazione delle regole di trasformazione dei dati, l’implementazione di controlli sulla qualità dei dati o l’utilizzo di tecniche di trasferimento dei dati efficienti.
Sicurezza dei dati: proteggere i dati trasferiti da accessi non autorizzati o manomissioni è una considerazione fondamentale quando si esegue l’ETL inverso. Ciò comporta l’implementazione di protocolli di trasferimento dati sicuri, la crittografia dei dati o l’implementazione di controlli di accesso all’identità per limitare l’autorizzazione dei dati.
Benefici
Ci sono diversi vantaggi nell’utilizzo dell’ETL inverso, tra cui una migliore integrazione dei dati, una maggiore pulizia dei dati, una maggiore efficienza, un migliore processo decisionale e una maggiore flessibilità. Alcuni dei principali vantaggi dell’ETL inverso sono i seguenti.

Processo decisionale rapido basato sui dati: in aziende, dipartimenti o team aziendali come marketing, vendite, finanza, supporto o prodotto si occupano principalmente di utilizzare i propri strumenti aziendali pertinenti. Reverse ETL fornisce loro l’accesso a dati aziendali di alta qualità e formattati in tempo reale, che consente loro di prendere decisioni rapide. Non devono aspettare per accedere al data warehouse.
Integrazione dei dati: Reverse ETL consente ai team aziendali di integrare i dati da più fonti, consentendo loro di ottenere una visione più ampia dei dati. Ad esempio, i dati dei clienti sono disponibili in Looker, ma il team di vendita ha bisogno di questi dati nel proprio Salesforce CRM. L’ETL inverso consente loro di inserire questi dati in Salesforce per una migliore reportistica sui clienti.
Efficienza operativa migliorata: l’ ETL inverso automatizza molte delle attività aziendali coinvolte nella pipeline di integrazione dei dati ed evita i silos di dati, risparmiando tempo e riducendo il rischio di errori.
Migliora le pipeline di integrazione dei dati con Reverse ETL
Reverse ETL esegue l’integrazione dei dati al contrario. In genere, le aziende basate sui dati eseguono la tradizionale integrazione dei dati unidirezionale estraendo i dati da fonti disparate, integrandoli in un unico storage e trasformandoli per l’analisi.

Fornisce alle aziende una visione più ampia dei dati aziendali. Li aiuta a gestire e analizzare i dati in modo più efficace rendendoli operativi per gli strumenti aziendali. Un altro vantaggio è il processo decisionale di ciascun team aziendale a contatto con il cliente e il miglioramento dei risultati aziendali.

Ci sono numerose tendenze emergenti nell’ecosistema dei dati. Dai un’occhiata a unite.ai per ampliare le tue conoscenze sulle varie tendenze tecnologiche.

 Haziqa Sajid da unite.ai

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi