DataRobot lancia AI Cloud per settori tra cui banche e assistenza sanitaria
 
DataRobot , una startup con sede a Boston che consente lo sviluppo e l’implementazione dell’IA aziendale, ha annunciato oggi il lancio di DataRobot AI Cloud for Industries, una piattaforma completa che unisce le funzionalità dell’IA con le migliori pratiche, integrazioni e partnership specifiche del settore per le aziende dei principali settori.

A settembre, DataRobot ha presentato DataRobot AI Cloud come piattaforma unificata per accelerare la consegna dell’AI alla produzione. La nuova soluzione end-to-end si basa su questo e offre alle aziende la possibilità di utilizzare l’intelligenza artificiale per semplificare le operazioni, accelerare le opportunità di crescita, risolvere le sfide e gestire i rischi mentre forniscono servizi.

 
Lo sviluppo arriva quando i cloud di settore diventano una tendenza emergente nello spazio tecnologico aziendale a causa della necessità di strumenti specifici del settore. Anche Microsoft ha annunciato il cloud per la vendita al dettaglio, la produzione, la finanza, la salute e le organizzazioni non profit.

AI Cloud per le industrie: vantaggi
Secondo DataRobot, l’offerta fornisce più di 100 best practice per fornire AI per casi d’uso chiave e sfide aziendali; decine di Pathfinder Solution Accelerator, integrazioni di terze parti e notebook che accelerano il percorso dall’ideazione alla produzione di AI su misura per le priorità del settore; e integrazioni con servizi dati, applicazioni aziendali e strumenti di governance della sicurezza esistenti.

È inoltre alimentato dall’ampia offerta di partner e canali per integrare informazioni intelligenti in piattaforme dati, applicazioni e servizi di integratori di sistemi e fornire ai clienti le capacità critiche necessarie per accelerare la crescita e operare su larga scala, ha affermato la società.

Attualmente, AI Cloud for Industries è disponibile per le aziende nei settori bancario, retail, manifatturiero e sanitario. Tuttavia, nei prossimi mesi, sarà esteso anche a energia, scienze della vita, assicurazioni, governo, telecomunicazioni e organizzazioni dei media.

Nel settore bancario, ha affermato DataRobot, la soluzione potrebbe accelerare l’impatto dell’intelligenza artificiale per casi d’uso come il rilevamento e la prevenzione delle frodi, il marketing e l’acquisizione dei clienti, la soddisfazione e la fidelizzazione dei clienti e la gestione del rischio di credito. Nella produzione e nella vendita al dettaglio, potrebbe aiutare con la catena di approvvigionamento e la previsione dell’inventario, la manutenzione preventiva e la garanzia della qualità. Nel frattempo, nell’assistenza sanitaria, potrebbe aiutare le organizzazioni a soddisfare la domanda ottimizzando l’assistenza ai pazienti per dare priorità ai casi più critici, prevedere il personale e le esigenze operative.

In particolare, l’azienda afferma già di aver consegnato più di un milione di progetti di clienti attivi, lavorando con i principali attori nei suddetti settori.

“DataRobot AI Cloud for Industries significa che tutti i settori hanno ora una piattaforma end-to-end per soddisfare le loro esigenze di intelligenza artificiale specifiche del settore, dalle aziende sanitarie che lavorano per migliorare i risultati clinici ai rivenditori che innovano l’esperienza di acquisto”, Ritu Jyoti, Group VP per la ricerca mondiale sull’intelligenza artificiale e l’automazione presso IDC, ha affermato.

“Questo set completo di offerte abbinato a acceleratori di soluzioni, framework di intelligence decisionale e programmi di formazione posiziona DataRobot in modo univoco come soluzione per le industrie”, ha aggiunto.

A livello globale, l’implementazione aziendale dell’IA continua a crescere, soprattutto alla luce della pandemia. In un recente sondaggio condotto da ManageEngine, la divisione IT di Zoho, l’80% dei dirigenti tecnologici negli Stati Uniti ha affermato di aver accelerato l’adozione dell’IA negli ultimi due anni. A causa di ciò, anche l’investimento nelle startup di intelligenza artificiale focalizzate sulle imprese è aumentato, toccando i 50 miliardi di dollari nel solo 2021.

DataRobot aveva anche raccolto 300 milioni di dollari qualche mese fa, toccando la valutazione di 6,3 miliardi di dollari (post-money).

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi