Evisoft incorpora l’intelligenza artificiale nel software di gestione dei contratti e raccoglie $ 100 milioni

Per gli avvocati e le organizzazioni che li impiegano, il tempo è letteralmente denaro. L’attività del software di gestione dei contratti consiste nell’aiutare a ottimizzare tale processo, riducendo il tempo e il denaro necessari per comprendere e gestire i contratti. 

A quanto pare, anche il mercato dei software di gestione dei contratti offre un sacco di soldi. Una parte sempre più integrante del business è l’uso dell’automazione basata sull’intelligenza artificiale . A tal fine, il fornitore di gestione dei contratti Evisort ha annunciato di aver raccolto $ 100 milioni in un round di finanziamento di serie C, portando il finanziamento totale fino ad oggi a $ 155,6 milioni. 


Donne in AI- un posto a tavola. Come possiamo inserire più donne nella forza lavoro dell’IA? Quali sono i ruoli e le responsabilità delle aziende, del mondo accademico, dei governi e della società nel suo insieme nel raggiungimento di questo obiettivo? 1
Evisoft è stata fondata nel 2016 e ha raccolto una serie A da 15 milioni di dollari nel 2019. L’azienda è stata fondata da un team di ricercatori di Harvard Law e del MIT e ha scoperto presto che esisteva un’opportunità di mercato per l’utilizzo dell’IA per migliorare il flusso di lavoro per i contratti all’interno delle organizzazioni .

“Se ci pensi, ogni volta che un’azienda vende qualcosa, compra qualcosa o assume qualcuno, c’è un contratto”, ha detto a VentureBeat il cofondatore e CEO di Evisort Jerry Ting. “I dati sui contratti sono davvero ovunque.”

La gestione dei contratti è un mercato in crescita
Evisoft si inserisce perfettamente in un mercato che gli analisti chiamano spesso CLM (Contract Lifecycle Management). Gartner Peer Insights elenca almeno venti fornitori nello spazio, che include sia le startup che i fornitori più affermati.
Tra i grandi fornitori nello spazio c’è DocuSign, che è entrato nel mercato in grande stile nel 2020 con l’acquisizione da 188 milioni di dollari della startup di scoperta di contratti AI Seal Software. Anche le startup stanno facendo progressi, con SirionLabs che ha annunciato questa settimana di aver raccolto 85 milioni di dollari per aiutare ad aggiungere più intelligenza artificiale e automazione alla sua piattaforma di gestione dei contratti.

Il mercato generale per la gestione del ciclo di vita dei contratti è destinato a crescere in modo significativo nei prossimi anni, secondo numerosi rapporti. Secondo Future Market Insights, il mercato globale del CLM nel 2021 ha generato 936 milioni di dollari di entrate e si prevede che raggiungerà i 2,4 miliardi di dollari entro il 2029. MarketsandMarkets fornisce un numero più considerevole, con il mercato dei CLM che dovrebbe crescere fino a 2,9 miliardi di dollari entro il 2024.

Ting ha commentato che, sebbene ogni organizzazione abbia dei contratti, in quest’ottica molte organizzazioni non gestiscono ancora i contratti con un sistema digitale e si affidano a fogli di calcolo ed e-mail. Questo è uno dei motivi principali per cui si aspetta una crescita significativa nello spazio CLM poiché le organizzazioni si rendono conto che esiste un modo migliore per gestire i contratti.

Integrazione dell’IA per far avanzare lo stato della gestione dei contratti
La piattaforma di punta di Evisoft utilizza l’intelligenza artificiale per leggere i contratti che gli utenti poi caricano nella piattaforma basata su software-as-a-service (SaaS).

ANNUNCIO

Ting ha spiegato che la sua azienda ha sviluppato un proprio algoritmo per aiutare a migliorare l’elaborazione del linguaggio naturale e la classificazione di aree importanti nei contratti. Tali aree potrebbero includere i termini di un accordo, come scadenze, tariffe e altre condizioni importanti per un avvocato che sta analizzando un contratto. Facendo un ulteriore passo avanti, l’IA di Evisoft ora analizzerà anche le clausole legali di un accordo.

“Possiamo effettivamente estrarre i dati pertinenti da un contratto, invece di dover digitare un essere umano in un sistema diverso”, ha detto Ting. 

Una volta compresi e classificati tutti i dati del contratto, la prossima sfida che le organizzazioni devono affrontare è cosa fare con tutti i dati. È qui che entra in gioco l’altra parte fondamentale della piattaforma di Evisoft, con un servizio di flusso di lavoro senza codice. L’idea di base con il servizio di flusso di lavoro è aiutare le organizzazioni a collaborare alle attività contrattuali, comprese l’analisi e le approvazioni.

Cosa faranno per Evisoft $ 100 milioni di investimenti nell’IA
Con il nuovo finanziamento, Ting ha affermato che la sua azienda continuerà ad espandere i suoi sforzi di vendita e di mercato. Evisoft investirà anche in nuove capacità di intelligenza artificiale che Ting spera democratizzeranno l’accesso all’IA per la gestione dei contratti .

Ad oggi, ha spiegato che l’IA di Evisoft funziona in modo alquanto autonomo in base alle definizioni che Evisoft crea. Con le versioni future della piattaforma, Ting vuole consentire agli utenti di prendere l’IA di Evisoft e regolare e addestrare l’algoritmo per esigenze specifiche e personalizzate. Il piano è di abbinare le funzionalità senza codice di Evisoft alla funzionalità futura, in un approccio che renderà facile per gli utenti regolari e non solo per i data scientist, creare capacità di intelligenza artificiale per comprendere e gestire meglio i contratti.

ANNUNCIO

“Penso che il segno di 100 milioni di dollari dica al mercato, ehi, questa azienda è un giocatore serio e sono qui per restare”, ha detto Ting. “È uno scale-up, non una startup.”

Il nuovo round di finanziamento è stato guidato da TCV con la partecipazione di Breyer Capital e degli investitori esistenti Vertex Ventures, Amity Ventures, General Atlantics e il fondo di venture capital di Microsoft M12.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi