Home / Hardware AI / Il nuovo chip di Apple A14 Bionic, un chipset da 5 nm uò eseguire il machine learning come mai prima d’ora

Il nuovo chip di Apple A14 Bionic, un chipset da 5 nm uò eseguire il machine learning come mai prima d’ora

Il nuovo chip di Apple può eseguire il machine learning come mai prima d’ora


Apple , al loro ultimo evento “Time Flies”, ha presentato un nuovissimo iPad Air che ospita un potente chip A14 Bionic, un chipset da 5 nm. Questo rende l’iPad Air, il primo dispositivo al mondo a funzionare su un chip da 5 nm. “Siamo entusiasti di presentare il chip più potente mai realizzato da Apple , l’A14 Bionic”, ha affermato Greg Joswiak, senior vice president Worldwide Marketing di Apple .

Tradizionalmente, Apple lancerebbe nuovi chipset con iPhone. Invece, l’A14 Bionic è stato annunciato insieme al nuovo iPad Air. Negli ultimi due eventi, Apple è stata esplicita su quanto siano seri riguardo al SoC basato sull’apprendimento automatico. A giugno hanno persino annunciato la loro decisione di separarsi da Intel per i Mac. La transizione ad Apple Silicon è in corso rapidamente e il lancio di A14 non potrebbe essere programmato con un tempismo migliore.

Cosa ha da offrire A14

Caricato con chipset A14 5nm, iPad Air è progettato per offrire un enorme aumento delle prestazioni. A14 Bionic è dotato di 11,8 miliardi di transistor grazie alla rivoluzionaria tecnologia di processo a 5 nanometri, per maggiori prestazioni ed efficienza energetica in quasi ogni parte del chip. Ciò rende più facile per gli utenti modificare video 4K, creare splendide opere d’arte, giocare a giochi coinvolgenti e altro ancora.

A14 presenta anche un nuovo design a 6 core. Secondo Apple, questo aumenta del 40% le prestazioni delle sue CPU. A questo si aggiunge una nuova architettura grafica a 4 core per un miglioramento del 30% della grafica. Inoltre, per abilitare funzionalità ML migliorate, A14 Bionic include un nuovo motore neurale a 16 core. Questo lo rende 2 volte più veloce del suo predecessore ed è in grado di eseguire fino a 11 trilioni di operazioni al secondo.

A14 include anche acceleratori di machine learning di seconda generazione nella CPU per calcoli di machine learning 10 volte più veloci. Proprio come in A13, la combinazione del nuovo motore neurale, acceleratori di apprendimento automatico della CPU e GPU ad alte prestazioni consente potenti esperienze sul dispositivo per il riconoscimento delle immagini, l’apprendimento del linguaggio naturale, l’analisi del movimento e altro ancora.

Nell’evento dello scorso anno, Apple ha dimostrato come utilizza l’apprendimento automatico nelle fotocamere dell’iPhone 11 per aiutare a elaborare le loro immagini e afferma che la velocità del chip gli consente di girare video 4K a 60 fps con HDR abilitato. Per fare ciò, Apple utilizza una tecnologia chiamata “Deep Fusion” che combina le immagini di tutti e tre gli obiettivi e una rete neurale che corre sullo sfondo per cucire le immagini in base ai pixel e mantenere la coerenza senza sacrificare la qualità.

“L’A13 Bionic è la CPU più veloce mai vista su uno smartphone”, ha affermato Apple lo scorso anno. Per capire fino a che punto è arrivata Apple con A14, diamo un’occhiata a ciò che Apple ha promesso alla comunità ML con A13, l’anno scorso:

Esegui moltiplicazioni di matrici 6 volte più velocemente.
La CPU da sola può registrare 1 trilione di operazioni al secondo.
Dispone di un controller di apprendimento automatico per la pianificazione tra CPU, GPU e Neural Engine.
Con A14, Apple ha ribadito quanto seri siano i miglioramenti basati sull’apprendimento automatico.

Anche A14 ostenta acceleratori di apprendimento automatico che sono responsabili di moltiplicazioni di matrici più veloci. Ciò che sta dietro a qualsiasi operazione di rete neurale alla fine si riduce a un mucchio di operazioni di addizione e moltiplicazione. Questo, a sua volta, può essere tradotto in molte trilioni di operazioni. Secondo Tim Millet, A14 può eseguire 11 trilioni di operazioni al secondo.

A14 In evidenza

Apple afferma di essere la “prima nel settore” a utilizzare la tecnologia di processo a 5 nm per produrre chip.
A14 per ospitare 8 miliardi di transistor. 40% in più di A13.
La CPU è il 40 percento più veloce di quella del precedente iPad Air.
Aumento del 30% delle prestazioni grafiche.
Fornisce 11 trilioni di operazioni al secondo.
Al prezzo di $ 599, l’iPad Air con A14 Bionic sarà disponibile per la vendita dal prossimo mese. Scopri di più sull’evento di Apple qui.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi