Google lancia KataOS, un sistema operativo open source per la sicurezza del software
Questo nuovo sistema operativo open source di Google sta costruendo un futuro di hardware embedded che dà priorità alla sicurezza.

La scorsa settimana, Google ha annunciato il lancio di un sistema operativo chiamato “KataOS”. Questo nuovo sistema operativo è scritto interamente in Rust ed è finalizzato alla creazione di sicurezza del software e alla protezione dei dati degli utenti nei sistemi embedded che utilizzano applicazioni ML. La funzionalità di Rust per eliminare intere classi di bug è un ottimo punto di partenza per rendere KataOS un sistema operativo sicuro. 

In aggiunta a questo, Google ha annunciato la sua partnership con Antmicro sul simulatore Renode e relativi framework per testare il lavoro in corso. 

Informazioni su KataOS
Google afferma che KataOS fornisce una piattaforma verificabilmente sicura che protegge la privacy dell’utente perché è logicamente impossibile per le applicazioni violare le protezioni di sicurezza hardware del kernel e anche i componenti di sistema sono verificabilmente sicuri.

Nell’ambito di Project Sparrow , Google ha reso open source diversi componenti della propria piattaforma hardware e software nel tentativo di creare una piattaforma incorporata sicura per i sistemi intelligenti. 

Sebbene KataOS costituisca il componente software, il design dell’hardware protetto include la radice della fiducia costruita con OpenTitan su un’architettura RISC-V. Tuttavia, per ora, puntano a una piattaforma ARM a 64 bit più standard in esecuzione in simulazione con QEMU. 

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi