Le migliori aziende di venture capital che investono nell’intelligenza artificiale in questo momento
 
Il Softbank Vision Fund per lo sviluppo tecnologico è il più grande fondo di private equity che raggiunge i 93 miliardi di dollari
 
Con auto quasi senza conducente, robot per automatizzare attività umili, assistenti virtuali intelligenti per risolvere i tuoi dubbi in millisecondi o robot per mappare le malattie, l’IA è il cuore dei prodotti e dei servizi più intelligenti di oggi. Il mercato globale dell’IA è stato valutato 62,35 miliardi di dollari nel 2020 e si prevede che si svilupperà a un tasso di crescita annuo composto del 40% nel prossimo decennio. Data questa colossale maturazione, non sorprende che le aziende di venture capital stiano investendo nella tecnologia a ritmi sostenuti. 

Gli investitori VC nei settori pubblico e privato stanno diventando sempre più interessati ad avere la loro parte in questo settore in enorme crescita. Il Money Tree Report 2020 di PWC ha delineato l’IA come un’area emergente nel mercato, con 11,5 miliardi di dollari investiti in società di intelligenza artificiale durante i primi tre trimestri dello scorso anno. 

Secondo il rapporto VC Investments in AI tra il 2012 e il 2020 dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), gli investimenti nelle società di intelligenza artificiale sono cresciuti del 20% solo nell’ultimo anno. Questi sono stati focalizzati su tre settori chiave dell’IA. I primi sono i veicoli senza conducente e le tecnologie per la mobilità, seguiti dalle applicazioni sanitarie e dalle biotecnologie. Infine, la trasformazione digitale ha visto il terzo maggior investimento, molto probabilmente a causa della pandemia. 

Analizziamo alcune delle migliori aziende di venture capital che investono nella tecnologia e contribuiscono a plasmare il mercato futuro oggi.

Sequoia Capital 
Sequoia Capital è una società VC focalizzata sulla tecnologia con sede in California fondata nel 1972. La società ha avuto il maggior numero di investimenti nello spazio tecnologico AI nel 2020, partecipando a 52 round VC in aziende sia pubbliche che private. Si concentrano sull’incubazione di aziende private e sugli investimenti nella fase iniziale e di avvio, sfidando gli imprenditori a costruire le aziende leader di domani. L’anno scorso, durante la pandemia, la società ha annunciato una raccolta fondi da 7 miliardi di dollari per sostenere le sue iniziative di capitale di rischio per le start-up tecnologiche degli Stati Uniti e del sud-est asiatico. Il loro portafoglio include BasisAI, una società di intelligenza artificiale che crea prodotti ML scalabili per le imprese asiatiche, e Nugit che combina AI con NLG per trasformare i dati di marketing in report pronti per le decisioni. 

Gruppo Softbank
La holding multinazionale con sede in Giappone, Softbank, è gestita dall’uomo più ricco del Giappone, Masayoshi Son. L’imprenditore tecnologico ha affermato di dedicare il 97% del suo tempo allo sviluppo dell’IA e investe principalmente in tecnologie energetiche e società finanziarie. Il Softbank Vision Fund per lo sviluppo tecnologico della società è il più grande fondo di private equity con un totale di 93 miliardi di dollari. Il portafoglio di Softbank comprende le migliori aziende come Byte Dance, Cars 24, Cameo, Flipkart, Lenskart, Swiggy e Policy Bazaar. Hanno finanziato società di intelligenza artificiale come Innovation, che fornisce prodotti e soluzioni di intelligenza artificiale basati su stack completi; Oosto, un’organizzazione che utilizza la visione artificiale per fornire sicurezza; e Clarity AI, che sfrutta l’intelligenza artificiale per fornire soluzioni sostenibili basate sulla tecnologia per gli investimenti e lo stile di vita. 

M12 ex Microsoft Ventures
Precedentemente noto come Microsoft Ventures, M12 è la divisione aziendale di Microsoft che agisce come fondo di venture capital. L’azienda investe in società di software aziendale in fase iniziale insieme a progetti di intelligenza artificiale applicata. Mentre l’azienda ha iniziato con investimenti in Nord America e Israele, ora ha uffici in tutto il mondo in città come San Francisco, Seattle, Londra, Tel Aviv e Bengaluru. Inoltre, l’azienda fa un passo avanti lavorando con le aziende B2B come partner e non solo come fornitori di fondi. Ciò consente alle aziende di sfruttare appieno le risorse accademiche e di esperti di Microsoft. Il portafoglio di M12 include Private AI, una società che sviluppa strumenti ML e NLP per proteggere la privacy, Tact AI, una piattaforma di coinvolgimento dei clienti basata sull’intelligenza artificiale e Unbabel, una piattaforma di traduzione umana basata sull’intelligenza artificiale. Nelle ultime notizie, Microsoft ha acquistato la società di intelligenza artificiale Nuance per $ 19,7 miliardi di transazioni, la seconda più grande della società fino ad oggi. 

Accel
Accel opera nel settore del VC da oltre 30 anni, investendo in start-up nelle fasi seed, early e growth. Con l’esperienza a supporto del loro processo decisionale, l’azienda ha un’intensa esperienza nell’identificazione di futuri talenti e aziende leader. Accel è una delle aziende di venture capital più attive nella Silicon Valley e ha investito in aziende con funzioni di intelligenza artificiale che vanno dalla sicurezza informatica ai big data e alla domotica. Le aziende da loro supportate includono aziende pionieristiche di oggi come Facebook, Bumble, Fresh Works, Dropbox, Etsy, Spotify e Slack. Il loro portafoglio include Cognite, una società SaaS globale che fornisce alle aziende il supporto per trasformarle digitalmente, Scale AI, un’infrastruttura aziendale che costruisce per accelerare l’accesso alla tecnologia AI e Ada, una piattaforma CX basata su AI per il coinvolgimento dei clienti.

Source Code Capital
In meno di un decennio, la società di venture capital con sede in Cina Source Code Capital si è fatta un nome nel mondo degli investimenti concentrandosi principalmente su società di intelligenza artificiale e Fintech . Hanno enfatizzato le 3 grandi unità per la crescita del business: Internet, AI e globale. Source Code Capital ha investito in oltre 300 società di fase iniziale o intermedia. Ha molti imprenditori AI sotto la sua ala, per i quali offrono opportunità di networking, collaborazione di risorse e valore aggiunto alle aziende. Hanno investito in aziende come Che300 che collabora con l’intelligenza artificiale con il data mining per migliorare l’accuratezza della valutazione dei veicoli e Mor.ai, una società di intelligenza artificiale con core computing cognitivo e PNL, per fornire un robot di conversazione completo. 

Andreessen Horowitz
Andreessen Horowitz è una delle aziende di venture capital più stimate nel settore dell’IA dopo aver avuto sette fondi per raccogliere quasi 7 miliardi di dollari. Con lo slogan “Il software sta mangiando il mondo”, l’obiettivo dell’azienda è investire in imprenditori tecnologici nello sviluppo delle loro start-up. L’azienda fornisce anche una guida esperta alle società di sviluppo aziendale e di ingegneria. Andreessen Horowitz ha iniziato nel 2009 con investimenti in aziende come Freenome AI che utilizza l’intelligenza artificiale per sviluppare un test diagnostico per la diagnosi precoce del cancro; Dispatch.ai, una piattaforma di consegna autonoma alimentata da veicoli e Wit.ai, un’interfaccia NLP per le applicazioni. Hanno anche un fondo biologico dedicato allo sviluppo dell’IA per fornire assistenza medica . 

 

Y Combinator
Y Combinator è una start-up americana fondata nel 2005, comunemente etichettata come incubatore di imprese . L’azienda VC ha un modello efficace per identificare e investire in aziende piccole ma potenzialmente di successo. Hanno sfruttato lo stesso per lanciare oltre 3000 aziende, comprese quelle popolari come Airbnb, DoorDash, Stripe, Instacart, Reddit e Twitch. L’azienda investe quasi $ 150k due volte l’anno in start-up, dopo di che forma le aziende sulla strutturazione delle loro start-up con successo nella Silicon Valley per tre mesi. I loro investimenti di successo nell’intelligenza artificiale includono LyreBird, una società di intelligenza artificiale con sintesi vocale, msg.ai, una piattaforma di coinvolgimento dell’assistenza clienti basata sull’intelligenza artificiale e Airo health, un’intelligenza artificiale per monitorare e gestire la propria salute mentale. 

GV Management di google
GV Management è la società VC di Alphabet Inc, precedentemente nota come Google Ventures (ma la società ora lavora indipendentemente da Google). Forniscono finanziamenti alle aziende nelle fasi di seed, venture e crescita. Queste aziende tecnologiche sono dislocate in settori incentrati su imprese, scienze della vita, consumatori e tecnologia di frontiera. L’azienda ha finanziato oltre 500 start-up e aziende e fornisce alle loro aziende un team di ingegneri e data scientist che lavorano fianco a fianco per favorire la crescita del loro business. Le loro storie di successo includono Uber, Medium, Lemonade, Slack e Gitlab. Le aziende di intelligenza artificiale che supportano includono Mighty AI, una società che genera set di dati per addestrare l’intelligenza artificiale, e IA determinata, che riduce il time-to-market migliorando l’utilizzo della GPU. 

Intel Capital 
Un’altra società di venture capital finanziata dalla loro società più grande è Intel che investe in start-up tecnologiche in tutti i settori, investimenti globali, acquisizioni e fusioni. Le loro aziende chiave offrono servizi/prodotti in hardware, software, intelligenza artificiale, tecnologia autonoma, data center, cloud, 5G e produzione di semiconduttori. In quasi 30 anni, l’azienda ha investito in quasi 1300 aziende in oltre 50 paesi. Questi includono aziende di intelligenza artificiale come Beep che forniscono mobilità autonoma intelligente basata sull’intelligenza artificiale come servizio e Horizon robotics, una piattaforma di elaborazione di intelligenza artificiale per veicoli intelligenti. 

General Catalyst
Nel 2000 viene fondata la società americana di venture capital, General Catalyst, che fornisce investimenti azionari in fase iniziale e in crescita per trasformare le aziende. Investono in imprenditori eccezionali che si sono già fatti un nome nel mercato tecnologico. L’azienda si concentra sul dare slancio e accelerare la crescita delle aziende. Alcune delle loro aziende includono Grammarly, un assistente di scrittura basato sull’intelligenza artificiale; Eightfold.ai, una piattaforma di gestione dei talenti basata sull’intelligenza artificiale e 6D.ai, un software per creare API che stimolano la vita reale. 

Con l’aumento degli investimenti e dell’attenzione verso l’IA, è importante ricordare che la tecnologia si sta ancora sviluppando con enormi possibilità per migliorarne l’affidabilità, la responsabilità e gli aspetti etici. Detto questo, è anche fondamentale notare che l’IA non è qui per sostituire gli umani; è qui per potenziarci e sostenerci. 

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi