UC lavorerà con la società tecnologica della Pennsylvania VISIMO per eseguire simulazioni di test di intelligenza artificiale

 

La NASA ha assegnato una sovvenzione per piccole imprese all’Università di Cincinnati e a una società della Pennsylvania per sviluppare una migliore navigazione autonoma per i droni.

UC è tra 41 istituzioni pubbliche e 257 piccole imprese negli Stati Uniti che condivideranno 50 milioni di dollari in sovvenzioni per la ricerca sull’innovazione delle piccole imprese.

“La NASA sta lavorando a missioni ambiziose e rivoluzionarie che richiedono soluzioni innovative da una varietà di fonti, in particolare le nostre piccole imprese”, ha affermato il vicedirettore della NASA Pam Melroy.

Kelly Cohen, professoressa di ingegneria aerospaziale dell’UC College of Engineering and Applied Science, lavorerà con la società VISIMO, con sede a Carnegie, in Pennsylvania, per sviluppare un ambiente di test che aiuti a valutare la sicurezza e la stabilità dei modelli di intelligenza artificiale utilizzati nei droni autonomi. Utilizzando una simulazione 3D, il progetto testerà la complessa fusione dei sensori e le routine decisionali necessarie per la navigazione autonoma in tempo reale.

Secondo la domanda di sovvenzione, le simulazioni aiuteranno a mettere alla prova l’intelligenza artificiale in situazioni che presentano guasti a cascata in situazioni di emergenza come un temporale improvviso che mette fuori uso il sensore di un drone o le telecamere.

Il progetto mira a creare un ambiente di test in grado di certificare che gli algoritmi utilizzati nel volo autonomo con droni sono sicuri da usare nello spazio aereo nazionale. Svilupperà inoltre strumenti per convalidare gli algoritmi utilizzati nel volo autonomo per la prognosi, la salute del veicolo, la fusione dei sensori, il processo decisionale e la pianificazione cooperativa.

Secondo VISIMO, il progetto potrebbe beneficiare di applicazioni per la telemedicina, la ricerca e il salvataggio, la consegna e l’agricoltura.

“La certificazione di velivoli autonomi è il primo passo verso il funzionamento oltre la linea di vista, che rivoluzionerà l’uso di questi veicoli”, ha affermato Alex Moskowitz, il ricercatore principale per la sovvenzione e uno scienziato dei dati presso VISIMO.

Moskowitz ha affermato che i droni vengono schierati in caso di emergenza e per fornire rifornimenti alle persone quando strade e ponti diventano impraticabili.

“Kelly Cohen e il suo team sono esperti di prim’ordine nel campo dell’autonomia”, ha affermato Alex Heit, vicepresidente delle partnership e della strategia di VISIMO. “La loro partnership porta un patrimonio di conoscenze al portafoglio di intelligenza artificiale e autonomia di VISIMO. Abbiamo ha visto un successo storico grazie alla collaborazione con il Dr. Cohen sui progetti di autonomia dell’Air Force. La nostra vittoria della NASA segna la fase successiva di quella che vediamo come una ricca partnership a lungo termine. “

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi