Home / Economia / Microsoft licenzia giornalisti e usa al loro posto un software di intelligenza artificiale

Microsoft licenzia giornalisti e usa al loro posto un software di intelligenza artificiale

Microsoft sostituirà dozzine di giornalisti con l’intelligenza artificiale
Microsoft ha tagliato decine di giornalisti in quello che è l’ultimo esempio di sostituzione di posti di lavoro umani con automazione e robot. Ci sono 50 persone negli Stati Uniti e 27 nel Regno Unito che saranno licenziate entro il 30 giugno e il loro lavoro sarà sostituito da un software di intelligenza artificiale (AI).

I licenziamenti non erano collegati alla pandemia di COVID-19 in corso. Al contrario, sono il risultato diretto dell’attuale cambiamento in atto nell’economia, che sta sostituendo il lavoro umano con robot e tecnologie di intelligenza artificiale.

Secondo un portavoce di Microsoft, “Come tutte le aziende, valutiamo la nostra attività su base regolare. Ciò può comportare maggiori investimenti in alcuni luoghi e, di volta in volta, reimplementazione in altri. Queste decisioni non sono il risultato dell’attuale pandemia. “

Il team sostituito
Le persone che verranno sostituite sono responsabili delle home page delle notizie del sito Web Microsoft MSN e del browser Edge. La decisione arriva mentre Microsoft sta attualmente subendo una riforma più ampia per utilizzare più tecnologia AI nella selezione delle notizie.

Le 27 persone nel Regno Unito sono assunte da PA Media, che era la Press Association.

Un membro dello staff che fa parte del team ha parlato della transizione.

“Passo tutto il mio tempo a leggere come l’automazione e l’intelligenza artificiale impiegheranno tutti i nostri lavori, ed eccomi qui: l’IA ha accettato il mio lavoro.”

Selezione notizie AI
Lo staff ha dubbi su come la tecnologia gestirà la selezione delle notizie, dal momento che gli umani hanno seguito “linee guida editoriali molto rigide”. Queste linee guida erano in atto per impedire che contenuti violenti o inappropriati arrivassero agli utenti.

Il team aveva il compito di selezionare le storie prodotte da altre organizzazioni giornalistiche e le avrebbero modificate per adattarle a un determinato formato. Il sito Web di Microsoft ha quindi ospitato gli articoli e condiviso le entrate pubblicitarie con gli editori originali. Il team era anche responsabile di assicurarsi che i titoli fossero chiari e formattati nel modo corretto.

Secondo un portavoce di PA Media, “Stiamo per liquidare il team Microsoft che lavora in PA e stiamo facendo tutto il possibile per supportare le persone interessate. Siamo orgogliosi del lavoro svolto con Microsoft e sappiamo di aver fornito un servizio di alta qualità “.

Tendenza più ampia
La sostituzione del team di Microsoft non è un caso isolato, si prevede che l’automazione di notizie e giornalismo si diffonderà.

Proprio il mese scorso, i media statali cinesi hanno annunciato la versione più recente del suo ancoraggio di notizie AI . Segue gli stessi comportamenti e manierismi di un’ancora umana e può essere trasmesso al pubblico.

Tutto ciò sta accadendo poiché molte organizzazioni dei media si trovano ad affrontare problemi finanziari e hanno fatto ricorso a cercare altrove per elaborare notizie.

In particolare, Microsoft ha già implementato l’IA nella sua curation delle notizie. Negli ultimi mesi, la società ha incoraggiato l’uso di strumenti di intelligenza artificiale per scansionare, elaborare e filtrare i contenuti.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi