Home / Hardware AI / NVIDIA Base Command Platform con NetApp

NVIDIA Base Command Platform con NetApp

Tutto sulla piattaforma di comando di base di NVIDIA
 Dalla sua prima GPU NV1 alla presentazione dei suoi nuovi chip per data center , NVIDIA si è evoluta nel corso degli anni. Di recente, la società ha spuntato un’altra casella con l’introduzione della NVIDIA Base Command Platform con NetApp . Il software AI Workflow e Cluster Management è stato lanciato in collaborazione con NetApp, una società americana di servizi di dati cloud ibridi e gestione dei dati. 

 

NVIDIA Base Command Platform è un hub di sviluppo ospitato nel cloud che accelererà rapidamente il ciclo di vita dei progetti di intelligenza artificiale dai prototipi alla produzione. Lo strumento è completo e progettato per flussi di lavoro di sviluppo AI su larga scala, multiutente o multiteam ospitati on-premise o nel cloud. Potrebbe quindi aiutare le aziende a costruire sulla loro preziosa infrastruttura di intelligenza artificiale e migliorare la produttività dei loro sviluppatori esperti consentendo loro di lavorare contemporaneamente su risorse di elaborazione accelerate.

Perché è utile? 
Questa nuova soluzione arriva alla luce della diffusione in rapida crescita dell’intelligenza artificiale (AI) nelle imprese. Manuvir Das, Enterprise Computing Head di NVIDIA, ritiene che avere accesso a una solida infrastruttura e risorse di elaborazione sia fondamentale per consentire alle aziende e ai loro clienti di beneficiare dell’AI. 

Una varietà di strumenti di intelligenza artificiale e data science come NVIDIA NGC (che aiuta a potenziare i flussi di lavoro end-to-end attraverso un hub di intelligenza artificiale ottimizzata per GPU, calcolo ad alte prestazioni e software di analisi dei dati) sono sempre più utilizzati dalle aziende di tutto il mondo. Molte aziende impiegano altri apprendimento macchina essenziale utensili , tra cui Application Programming Interface (API) per l’integrazione con MLOps software e notebook Jupyter . Questi sistemi aiutano i ricercatori e i data scientist a pianificare e programmare i carichi di lavoro, perfezionare i modelli e ottenere informazioni in modo più efficiente. 

Secondo Brad Anderson, vicepresidente esecutivo del gruppo cloud ibrido di NetApp, “La maggior parte delle aziende ora considera l’AI un elemento fondamentale per il successo delle proprie iniziative di trasformazione digitale, ma è messa alla prova dalla complessità dell’implementazione e dell’integrazione nelle proprie organizzazioni”. NVIDIA afferma che le aziende oggi hanno bisogno di una soluzione che possa “accelerare le loro iniziative di intelligenza artificiale con sperimentazione, flusso di lavoro e gestione dei dati semplificati che i loro team IT possano supportare con facilità. La NVIDIA Base Command Platform con NetApp fornisce una soluzione di infrastruttura premium pronta all’uso richiesta da queste aziende e data scientist. Pertanto, consentendo a scienziati e ricercatori di concentrarsi sullo sviluppo delle proprie capacità di intelligenza artificiale anziché sul funzionamento dei propri sistemi.

La Base Command Platform facilita la facile condivisione delle risorse attraverso un’interfaccia utente grafica, API della riga di comando e tramite dashboard integrati di monitoraggio e reporting. Pertanto, mettendo a disposizione una vasta gamma di strumenti di intelligenza artificiale e di data science per aiutare i ricercatori a ottenere informazioni dettagliate, pianificare carichi di lavoro e perfezionare i modelli all’istante. NVIDIA Base Command Platform con NetApp include vari componenti: NVIDIA Base Command Platform, una suite di sviluppo AI ospitata nel cloud; un’esecuzione di lavori AI su un SuperPOD NVIDIA DGX a partire da un minimo di tre sistemi NVIDIA DGX A100; e NetApp Keystone Flex Subscription, che è un servizio di abbonamento allo storage basato su file. La piattaforma include anche il supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e un modello di abbonamento.

 

Piano futuro
In futuro, Google Cloud ha pianificato di collaborare con NVIDIA per supportare l’implementazione della Base Command Platform nel marketplace di Google Cloud. Manish Sainani, direttore della gestione dei prodotti per l’infrastruttura di machine learning di Google Cloud, aveva annunciato che questa partnership avrebbe consentito agli utenti una vera esperienza di intelligenza artificiale ibrida, consentendo l’accesso a più GPU NVIDIA A100 Tensor Core. Tali progressi aiuteranno ad accelerare lo sviluppo dell’intelligenza artificiale per le aziende che sfruttano l’elaborazione accelerata on demand.

L’intelligenza artificiale non sembra andare da nessuna parte, soprattutto considerando la sua utilità in rapida crescita. Detto questo, i metodi che aiutano a rendere l’implementazione dell’IA per tutti sono un modo brillante per rendere l’IA meno ingombrante, meno costosa e meno esoterica. Pertanto, la nuova piattaforma di NVIDIA e NetApp sembra un passo nella giusta direzione. 

Base Command Platform è disponibile tramite un abbonamento mensile premium, a partire da $ 90.000, offerto da NVIDIA e NetApp per i clienti con accesso anticipato. 

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi