Home / curiosità / SAVORTEX ha sviluppato un disinfettante per le mani intelligente che monitora l’utilizzo e avvisa quando il liquido si sta esaurendo e quando gli occupanti dell’edificio non lo usano

SAVORTEX ha sviluppato un disinfettante per le mani intelligente che monitora l’utilizzo e avvisa quando il liquido si sta esaurendo e quando gli occupanti dell’edificio non lo usano

Il disinfettante per le mani “intelligente” offre una protezione extra contro il coronavirus


La società tecnologica britannica SAVORTEX ha lanciato un disinfettante per le mani intelligente, che offre un ulteriore livello di igiene contro la potenziale trasmissione di coronavirus. Oltre a erogare il disinfettante automaticamente, invia anche avvisi quando il liquido si sta esaurendo e quando gli occupanti dell’edificio non lo usano. Tuttavia, segnala anche un più ampio spostamento della società verso una maggiore sorveglianza del comportamento umano, qualcosa che potenzialmente comporta i suoi rischi.

Il disinfettante per le mani SAVORTEX sfrutta i sensori per fornire agli utenti l’esatta quantità di disinfettante richiesta. Fornisce ai proprietari dati di utilizzo anonimi in tempo reale, fornendo informazioni dettagliate sugli schemi di pulizia e se gli occupanti dell’edificio mantengono un livello di igiene sufficiente.

Il disinfettante per le mani è collegato a Internet tramite una connessione cellulare e avviserà i gestori delle strutture di potenziali rischi per la sicurezza quando gli occupanti o i lavoratori non riescono a pulirsi le mani. Viene inoltre fornito con uno schermo video, che consente ai responsabili della costruzione di visualizzare messaggi incentrati sull’igiene.

Secondo il CEO di SAVORTEX, Syed Ahmed, la pandemia di coronavirus ha aumentato la necessità di disinfettanti per le mani che possono essere utilizzati in modo sicuro ed efficace. Ciò è particolarmente vero in quanto le persone tornano al lavoro in un momento in cui esiste il rischio di una seconda ondata di coronavirus .


“I disinfettanti per le mani esistono da decenni, ma ora, grazie a Covid-19, sono in prima linea nella lotta contro questa terribile malattia”, afferma Ahmed, che nel 2006 era un concorrente della versione britannica di The Apprentice . Ahmed è stato nominato Imprenditore dell’anno agli English Asian Business Awards nel 2015 , mentre nel 2006 è stato arrestato con l’accusa di essere coinvolto nel riciclaggio di denaro .

Aggiunge, “Il nostro disinfettante per le mani” intelligente “offre una soluzione sicura,” senza contatto “che monitora l’utilizzo e fornisce ai proprietari di edifici la tranquillità di seguire i protocolli di igiene vitale”.

Avendo precedentemente utilizzato i suoi prodotti da GSK, Shell e Gatwick Airport, SAVORTEX ha sviluppato il suo disinfettante per le mani intelligente in collaborazione con Arm, che ha fornito la tecnologia di connettività utilizzata dal dispositivo. Il suo vicepresidente e GM di connettività, Vincent Korstanje, ritiene inoltre che il prodotto sia un punto di svolta.

Dice “La salute e la sicurezza sono fondamentali per la pandemia globale in corso, quindi la collaborazione di Arm con SAVORTEX è stata una grande opportunità per trasformare l’industria dell’igiene”.

Il disinfettante per le mani SAVORTEX sembra essere il primo disinfettante per le mani “intelligente” disponibile sul mercato, con altri dispositivi simili privi di report di dati e avvisi di (non) utilizzo. SAVORTEX afferma che “le funzionalità IoT del dispositivo riducono significativamente i rischi di igiene, migliorano la salute e la sicurezza, riducono la contaminazione incrociata e riducono il lavoro manuale e la manutenzione necessari rispetto ai sanitizzanti tradizionali”.

La cosa interessante del disinfettante per le mani intelligente è che, come con molte altre soluzioni tecnologiche per la pandemia di coronavirus , incoraggia e consente la sorveglianza di massa. Sì, questo può essere solo un controllo del fatto che le persone stiano disinfettando le loro mani, ma potenzialmente aiuta a normalizzare l’idea che dobbiamo essere monitorati per la nostra sicurezza. Ciò comporta non solo rischi per la privacy e la libertà civile, ma può in definitiva incoraggiare la pigrizia e la dipendenza.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi