L’offerta pubblica iniziale di Hong Kong della startup cinese di intelligenza artificiale SenseTime prevede di offrire 1,5 miliardi di azioni per raccogliere un totale di 741 milioni di dollari. La negoziazione delle azioni dovrebbe iniziare il 30 dicembre. Ciò avviene nonostante sia stato inserito nella lista nera dal governo degli Stati Uniti poche settimane fa, che avrebbe dovuto far deragliare questo processo di IPO. Ora è la più grande azienda di software di intelligenza artificiale in Asia, con una quota di mercato stimata dell’11% e un valore di mercato di circa 16 miliardi di dollari.

Ondate di accuse e polemiche

Il governo cinese è stato accusato di perseguitare le minoranze musulmane, in particolare gli 11 milioni di uiguri che vivono in Cina. Diversi documenti riservati hanno rivelato che la tecnologia di riconoscimento facciale viene continuamente utilizzata per effettuare la sorveglianza di massa dei membri delle minoranze uigure. Tale tecnologia di riconoscimento facciale è in grado di rilevare le minoranze ed è stata utilizzata attivamente dalla polizia per colpire tali comunità.

Le società cinesi di intelligenza artificiale come SenseTime sono dietro lo sviluppo di questo software per “l’ identificazione delle minoranze “. Un brevetto depositato nel 2019 da SenseTime per un “Metodo e dispositivo per il recupero delle immagini” cita gli uiguri come etnia, che l’utente può identificare inserendo parametri specifici. SenseTime ha poi dichiarato il brevetto “deplorevole” e che cercherà di modificarlo alla prossima occasione disponibile. Tutte le principali società tecnologiche cinesi, tra cui SenseTime, hanno anche ricevuto ingenti finanziamenti dal Ministero della pubblica sicurezza cinese nell’ambito dei piani Skynet e Sharp Eyes.

Durante la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina nel 2019, SenseTime AI è stata inserita nella lista nera dal governo degli Stati Uniti poiché l’amministrazione Trump l’ha accusata di favorire la violazione dei diritti umani da parte della Cina nella regione dello Xinjiang. Tuttavia, ha continuato a prosperare durante la pandemia di COVID-19 a causa della crescente domanda in Cina di tecnologia di riconoscimento facciale per combattere il coronavirus. Ha anche raccolto con successo enormi capitali nei suoi diversi round di finanziamento per continuare a migliorare la sua tecnologia ed è stata per breve tempo la startup basata sull’intelligenza artificiale più preziosa al mondo nel 2018.

SenseTime IPO di Hong Kong

La società ha deciso di vendere 1,5 miliardi di azioni nel dicembre 2021 per raccogliere 767 milioni di dollari, con investitori chiave che inizialmente coprivano 450 milioni di dollari dell’investimento. Tuttavia, le cose si sono complicate quando il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha sanzionato il gruppo SenseTime per lo sviluppo di una tecnologia di riconoscimento facciale che prende di mira particolari gruppi etnici. SenseTime ha negato con veemenza tutte le accuse in quanto infondate e ha rinviato i suoi piani per il lancio dell’IPO.

Tuttavia, poco dopo il divieto degli Stati Uniti, ha rilanciato i suoi piani di IPO di Hong Kong con investimenti da organizzazioni fondamentali aumentati a $ 512 milioni e azioni per iniziare a negoziare dal 30 dicembre. Questo rende il co-fondatore Tang Xioou, un laureato del MIT che possiede un 21% partecipazione nella società, una delle persone più ricche del mondo con un valore stimato di 3,4 miliardi di dollari! 

SenseTime è il primo dei quattro cosiddetti ” AI Dragons ” della Cina a essere quotato in borsa e, nonostante la sua forte valutazione, sta ancora perdendo denaro. Resta da vedere se possono iniziare a realizzare un profitto di fronte all’ostilità degli Stati Uniti e di diversi gruppi per i diritti umani, nonostante il sostegno del governo cinese.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi