Amazon estende Alexa per abilitare l’intelligenza ambientale 

La tecnologia dell’assistente vocale Alexa di Amazon non riguarda più solo l’elaborazione del linguaggio naturale (NLP) , ora è diventata una piattaforma che punta all’intelligenza ambientale.

All’evento Alexa Live 2022 di Amazon di oggi, l’azienda ha annunciato una serie di aggiornamenti e ha delineato la sua strategia generale per abilitare l’intelligenza ambientale che aiuterà a trasformare il modo in cui gli utenti in tutti i tipi di impostazioni diverse interagiranno con la tecnologia e trarranno vantaggio dall’intelligenza artificiale (AI). Tra gli annunci fatti durante l’evento c’è il nuovo Alexa Voice Service (AVS) SDK 3.0 per aiutare gli sviluppatori a creare servizi vocali e nuovi strumenti tra cui l’Alexa Routines Kit per supportare lo sviluppo di routine multistep che possono essere eseguite tramite voce.

 
Il concetto di intelligenza ambientale riguarda la disponibilità della tecnologia quando gli utenti ne hanno bisogno e senza che gli utenti debbano imparare a gestire un servizio.

“Alcune aziende hanno una visione per la tecnologia che è radicata nelle app telefoniche o in un visore VR”, ha detto a VentureBeat Aaron Rubenson, VP di Amazon Alexa. “Il nostro obiettivo è costruire una tecnologia che consenta ai clienti di dedicare più tempo a guardare il mondo e interagire con le persone”. 

 

Portare l’intelligenza ambientale di Alexa nell’azienda
Rubenson ha notato che c’è un numero crescente di oltre 1 milione di sviluppatori che stanno sviluppando abilità interattive usando Alexa.

L’ecosistema Alexa non riguarda solo i dispositivi di assistente personale Echo a marchio Amazon. È un mercato più ampio in cui più fornitori di hardware in tutti i settori integrano Alexa e la sua intelligenza ambientale. Rubenson ha affermato che Amazon ha partner per un’ampia gamma di tipi di dispositivi che vanno da altoparlanti intelligenti, TV, computer, dispositivi indossabili ed elettrodomestici. 

“Per il caso d’uso aziendale di integrare Alexa in dispositivi fisici, vediamo uno slancio forte e ampio”, ha affermato Rubenson.

Amazon sta inoltre registrando uno slancio in diversi settori verticali del settore, tra cui ospitalità, assistenza sanitaria e automobilistico, tra gli altri. Il servizio Alexa Smart Properties consente ai gestori di proprietà di hotel o operatori di ospedali o persino di uffici commerciali di gestire un’implementazione di intelligenza ambientale.

“Nella zona di accoglienza assistita , abbiamo persone come Eschaton Assisted Living e case massoniche che stanno costruendo Alexa nelle stanze dei membri della loro comunità per aiutarli a rimanere in contatto con i propri cari”, ha detto Rubenson. “Abbiamo anche una serie di strutture residenziali intelligenti e condomini, ad esempio, che integrano Alexa nell’esperienza”.

Utilizzo dell’intelligenza artificiale per abilitare intuizioni e routine per l’intelligenza ambientale
Alexa ha iniziato rispondendo agli utenti che pronunciavano un comando vocale per fare qualcosa. Il moderno servizio Alexa va un po’ oltre, anticipando ciò che un utente potrebbe desiderare, con il concetto di intuizioni e quindi abilitando tali intuizioni con le routine.

Rubenson ha affermato che un esempio di ciò è il produttore di aspirapolvere robotico iRobot, che ora utilizza le intuizioni per analizzare i modelli di utilizzo degli utenti per consigliare una routine che ottimizzerà il processo di pulizia.

“Uno dei tratti distintivi dell’intelligenza ambientale è che è proattivo”, ha detto Rubenson. “Oggi, oltre il 30% delle interazioni della casa intelligente viene inizialmente avviato da Alexa senza che i clienti dicano nulla”.

Per supportare ulteriormente lo sviluppo di capacità proattive, Amazon sta ora lanciando il suo Alexa Routines Kit. Il nuovo kit consente agli sviluppatori di competenze di Alexa di preconfigurare routine pertinenti al contesto e quindi di offrirle ai clienti quando stanno effettivamente utilizzando la competenza pertinente.

Un esempio citato da Rubenson di come funzionano le routine è nell’industria automobilistica. Ha detto che Jaguar Land Rover sta utilizzando l’Alexa Routines Kit per creare una routine che chiamano buona notte, che bloccherà automaticamente le portiere, fornirà una notifica del livello del carburante o del livello di carica dell’auto e quindi accenderà la modalità guardia, che controlla attività non autorizzate.

Costruire aziende con competenze di intelligenza ambientale
Come parte dell’evento Alexa Live, Amazon sta anche lanciando una serie di sforzi per aiutare gli sviluppatori a sviluppare competenze migliori e guadagnare di più.

Il nuovo Skill Developer Accelerator Program (SDAP) è uno sforzo per premiare gli sviluppatori di abilità personalizzate per aver intrapreso determinate azioni che Amazon sa si traducono in competenze di qualità superiore basate su dati storici. Rubenson ha affermato che il programma includerà incentivi monetari e anche incentivi sotto forma di crediti promozionali per gli sviluppatori che intraprendono queste azioni. 

C’è anche uno Skills Quality Coach che analizzerà le abilità individualmente, assegnerà un punteggio di qualità delle abilità e quindi fornirà raccomandazioni personalizzate allo sviluppatore su come migliorare tale abilità.

“Stiamo cercando di creare questo assistente e consulente sempre presente in grado di collegare i clienti a un’ampia gamma di informazioni e servizi e anche di agire per conto dei clienti”, ha affermato Rubenson. “È qui che pensiamo di passare dall’essere solo interazioni ambientali con la tecnologia a qualcosa che inizia a sembrare un po’ più simile all’intelligenza ambientale”.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi