In che modo l’IA avrà un impatto sulla sicurezza informatica e sugli attacchi informatici
La sicurezza informatica è destinata a diventare una delle aree più colpite dalle tecnologie di intelligenza artificiale (AI), con organizzazioni e criminali informatici che implementano l’IA a modo loro. Poiché l’IA aumenta il rischio e l’efficacia degli attacchi informatici, anche le organizzazioni devono aumentare i propri sforzi. I risultati futuri di tali attacchi dipenderanno notevolmente da chi ha una migliore conoscenza delle tecnologie di intelligenza artificiale.

Ecco uno sguardo ai diversi modi in cui l’IA avrà un impatto sulla sicurezza informatica e sugli attacchi informatici:

Attacchi informatici basati sull’intelligenza artificiale
Man mano che diventiamo sempre più un mondo digitale, aumenta drasticamente anche il rischio di attacchi informatici basati sull’intelligenza artificiale. L’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico non vengono utilizzati solo dai professionisti della sicurezza IT, ma vengono implementati da attori sponsorizzati dallo stato, organizzazioni criminali informatiche e individui.

Tutto ciò significa che le aziende e i governi dovranno evolvere costantemente le loro pratiche per stare al passo con la tecnologia in evoluzione.

Ecco uno sguardo ad alcuni dei modi in cui l’IA viene utilizzata per alimentare gli attacchi informatici:

Attacchi di ingegneria sociale: i criminali informatici utilizzano l’IA nei loro attacchi di ingegneria sociale poiché può rilevare modelli di comportamento. Questa intuizione può quindi essere utilizzata per manipolare i comportamenti, ottenere l’accesso a dati sensibili e compromettere le reti.

Software mutante : l’ IA può essere utilizzata per sviluppare malware mutante che evita il rilevamento modificandone la struttura.

Manipolazione dei dati: la manipolazione dei dati può avere un impatto devastante sulle organizzazioni se non riescono a rilevarla. Una volta superato questo punto, è estremamente difficile recuperare i dati corretti che alimentano i sistemi di intelligenza artificiale.

Identificazione delle vulnerabilità: l’ intelligenza artificiale può essere utilizzata per monitorare costantemente le reti per rilevare nuove vulnerabilità. Gli hacker umani possono quindi sfruttare queste vulnerabilità.
Sistemi di sicurezza basati su AI
Per le organizzazioni, ci sono anche molti modi per implementare l’intelligenza artificiale per proteggersi dagli attacchi basati sull’intelligenza artificiale. Stiamo entrando in un mondo in cui l’IA sarà sia l’attaccante che il difensore.

Ecco uno sguardo ad alcuni dei modi in cui l’AI può essere utilizzata per la sicurezza:

Preparazione alle minacce: incorporando l’IA in un sistema di sicurezza, può aiutare le organizzazioni a sviluppare una risposta più forte alle minacce. Fornendo le informazioni più recenti sulle minacce globali e del settore, i leader possono assegnare priorità alle risorse di conseguenza.

Rilevamento delle minacce basato sull’intelligenza artificiale: le aziende possono utilizzare piattaforme di intelligenza artificiale per raccogliere e archiviare i metadati di rete e ottenere informazioni sulla sicurezza. Utilizzando i metadati e le tecniche di apprendimento automatico, gli attacchi informatici possono essere rilevati e prioritari in tempo reale.

Tempo di risposta: i sistemi di rilevamento e risposta basati sull’intelligenza artificiale possono aiutare un’organizzazione a migliorare le proprie capacità di rilevamento e risposta alle minacce per attacchi avanzati. Aiutano a rispondere a esfiltrazione di dati, attacchi mirati avanzati, ransomware, malware, ingegneria sociale e attacchi crittografati.

Protezione dei dispositivi mobili: l’ intelligenza artificiale viene utilizzata dalle principali aziende per analizzare le minacce agli endpoint mobili e proteggere i dispositivi mobili personali. L’intelligenza artificiale è incorporata nelle soluzioni anti-malware e può affrontare le minacce di rete, dispositivi e applicazioni.

Aumento degli analisti della sicurezza: l’ apprendimento automatico può aumentare gli analisti umani automatizzando attività ripetitive che coinvolgono cose come l’arricchimento dei dati e consente agli analisti umani di affrontare prima le minacce di ordine superiore.
Poiché l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale continuano a rivoluzionare sempre più aspetti del nostro mondo digitale, la minaccia degli attacchi informatici aumenterà drasticamente. Le aziende e gli attori esterni utilizzeranno la tecnologia per aumentare l’efficienza della sicurezza e degli attacchi. Entrambi questi aspetti dell’ambiente cibernetico dipenderanno meno dagli esseri umani, quindi è fondamentale rimanere aggiornati sulle ultime tecnologie e sulle loro capacità.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi