Sappiamo tutti che il mondo cambierà radicalmente nei prossimi anni e decenni a causa dei progressi dell’IA.

L’intelligenza artificiale sta estendendo la portata e la scala della tecnologia e dell’automazione praticamente in ogni sfera della vita. Sta anche accelerando il tasso di cambiamento.

Inutile dire che questo ha il potenziale per causare gravi perturbazioni alla società.

È vero che fare previsioni su dove ci stiamo dirigendo come società è notoriamente difficile. Questo campo di battaglia è disseminato di resti in decomposizione di persone che ci hanno provato e hanno fallito. Solo gli sciocchi (come me!) osano affrontare questo…

Allora perché lo sto facendo?

Credo che sia ancora importante svolgere questo esercizio perché abbiamo bisogno di visioni realistiche ma ottimistiche per continuare ad andare avanti.

In assenza di visioni realistiche e ottimistiche, il vuoto spalancato viene riempito da visioni non realistiche, pessimistiche o egoistiche che alla fine ci feriscono tutti, e ne abbiamo già un sacco! Basta aprire un quotidiano o un canale TV e avrai paura di uscire di casa, partire da solo, carica felicemente nel futuro!

Quindi ecco il mio tentativo di fornire una visione realistica ma ottimistica, insieme ai potenziali problemi creati da essa e alle possibili strategie per aiutarci a risolverli.

Si noti che questa non è una “previsione” di per sé. È più di uno dei tanti scenari potenziali, con qualche probabilità non banale ad esso associata.

E ci sono molti modi per affettare e tagliare a cubetti questi plausibili scenari emergenti. Ne descriverò qui solo una fetta, in quanto riguarda la gerarchia delle classi.

Il meme “Gerarchia aziendale”.

Per spiegare questa visione del futuro emergente, inizierò con un meme di gapingvoid.com chiamato Company Hierarchy che era diventato popolare alcuni anni fa.


Gerarchia aziendale, da gapingvoid.com
In questa immagine, i termini (certamente spigolosi e ironici, ma piuttosto utili) “Sociopaths”, “Clueless” e “Losers” sono usati per descrivere i tre livelli di dipendenti in una grande azienda.

Qui, “Sociopaths” corrisponde al management superiore, “Clueless” corrisponde al middle management e “Losers” corrisponde ai dipendenti di livello inferiore.

(Ovviamente avrebbero potuto usare termini semplici come “dirigenti superiori”, “dirigenti intermedi” ecc. ma sarebbero diventati virali allora? 😊)

Ad ogni modo, indipendentemente dal fatto che tu sia d’accordo con questa caratterizzazione quando applicata alle grandi aziende, sono sicuro che sarai d’accordo sul fatto che l’immagine sembri effettivamente molto più appropriata quando la usi per descrivere la gerarchia di classi in tutta la società.

Quando applicato a tutta la società, lo strato Sociopaths corrisponderebbe alla classe superiore (conosciuta anche come classe miliardaria in questi giorni), lo strato Clueless corrisponderebbe alla classe media e lo strato Perdente corrisponderebbe alla classe inferiore o operaia.

Quindi modifico l’immagine di conseguenza. E farò anche avanzare la società nel tempo nel nostro futuro in rapida evoluzione, che cambierà effettivamente la forma della piramide e aggiungerà alcune sfumature molto interessanti.

Diamo un’occhiata a questa immagine modificata qui sotto.

Gerarchia di classe del futuro


Gerarchia di classe nel nostro futuro dominato dalla tecnologia (credito immagine:Vin Bhalerao
)
Ecco le caratteristiche principali di questa immagine della gerarchia di classe emergente:

A prima vista, abbiamo ancora qualcosa di simile a una piramide con le stesse tre categorie della piramide della gerarchia aziendale: i “Sociopatici”, i “Clueless” e i “Perdenti”. Ma è qui che finisce la somiglianza.
Poiché ora ci riferiamo all’intera società invece che a una semplice azienda, le etichette sopra corrispondono a classi della società, cioè la classe superiore, la classe media e la classe inferiore.
La piramide è “allungata” (raffigurata dalle linee curve anziché rette). Un po’ come sarebbe se fosse fatto di gomma e fosse allungato dall’alto. Questa deformazione indica che potrebbe esserci una disparità molto più ampia tra le classi superiori mega-ricche e le classi lavoratrici povere. Questo è più o meno come molte società guardano già in questi giorni .
Non solo, ma la cima assoluta della piramide sembra effettivamente separarsi dal resto della piramide, formando una gocciolina o una “bolla”. (Sto usando la parola “bolla” deliberatamente poiché dimostra molte delle caratteristiche delle bolle: la disconnessione dalla realtà, un insieme di regole totalmente separate che si applicano all’interno della bolla e al di fuori di essa, la sua natura instabile, l’euforia così come ansia vissuta dalle persone all’interno della bolla, quanto sembra irraggiungibile per le persone sottostanti, ecc.)
Pertanto, questa immagine mostra la classe del sociopatico divisa in due: coloro che sono riusciti a raggiungere una velocità sufficiente per prendere il volo ed entrare nella bolla, e coloro che non sono riusciti a farlo, ma sono ancora in cima alla piramide. (Ovviamente, di tanto in tanto vengono ancora invitati a feste in cui possono incontrarsi con le vere persone della bolla. Ancora più importante, possono fare selfie con loro, che possono quindi usare per impressionare gli Clueless e i Perdenti sotto di loro in modo imbarazzante tentativo di dimostrare il loro status di alta classe. 😊)
Il livello nel mezzo è Clueless, corrispondente alla classe media (in contrazione). La classe Clueless non sarà necessariamente quadri intermedi come nell’immagine della gerarchia aziendale. Molti di loro saranno probabilmente contributori individuali, ma comunque in grado di ottenere uno status più elevato rispetto ai perdenti grazie alle loro abilità più elevate e più commerciabili.
Quali abilità? Bene, saranno principalmente abilità tecnologiche. Credo che in futuro vedremo la classe media composta principalmente da tecnici. (Techie è un termine generico che userò per le persone coinvolte nel settore tecnologico in qualche modo.)
Ciò è dovuto alla ben nota tendenza del ” software che mangia il mondo “, cioè molte altre occupazioni vengono convertite in occupazioni “tecniche”. La tecnologia consente a molte occupazioni di essere automatizzate, il che spinge le persone che svolgono il lavoro vero e proprio alla disoccupazione, reindirizzando i loro guadagni ai tecnici che costruiscono e gestiscono l’automazione. Ne vediamo già ampie prove anche di questo.
Un’ulteriore sfumatura della classe Clueless è che si dividerà in tre sottolivelli: i tecnici ” 10X ” in alto, i tecnici “1X” in basso e l’IA (o più in generale, automazione e software di supporto) nel mezzo. (Qui, i termini 10X e 1X si riferiscono all’idea che, in molte professioni inclusa la tecnologia, alcune persone sono in grado di esibirsi a un livello di ordine di grandezza superiore rispetto ad altre. Si può anche pensare alla distinzione come coloro che innovano e costruiscono nuovi sistemi di intelligenza artificiale e coloro che li gestiscono o li mantengono.)
Le persone 10X e 1X sono chiamate all’oscuro nel senso che trascorrono la maggior parte della loro giornata a occuparsi di tecnologia: software, dati e processi e così via, piuttosto che le realtà del mondo esterno.
Il sottolivello di IA nel mezzo sarà composto da IA ​​sempre più intelligenti. Ma, per molto tempo, continueranno a essere davvero all’oscuro, nonostante le dichiarazioni di sensibilità degli ingegneri di Google !
E il sottolivello AI/automazione continuerà a espandersi costantemente sia verso l’alto che verso il basso. Al livello superiore, farà salire alcune delle persone 10X nella categoria Sociopath, il proverbiale genio incapace costretto a diventare un genio del male! Alcune delle persone 10X diventeranno obsolete nelle loro aree di competenza e quindi cadranno nel livello 1X.
Inoltre, man mano che l’IA si espande verso il basso, costringerà alcune delle persone 1X a cadere più in basso nella classe dei perdenti di conseguenza.
I perdenti saranno fondamentalmente le persone che non sono riuscite ad acquisire le doti tecniche necessarie per entrare nella categoria Clueless. Sempre di più, includeranno anche coloro che erano nella categoria Clueless, ma sono diventati obsoleti o superati in astuzia dall’IA.
Il Sociopath e il Clueless andranno bene economicamente, ma i Losers avranno serie difficoltà.
Ok, questa è una rapida descrizione distopica o “nuvola oscura” di questa visione del futuro.

Ma pensavo avessi detto che non sarebbe stata una visione distopica! Cosa dà?

Bene, dovrebbe anche essere chiaro che questo tipo di piramide allungata con una bolla in cima non è una situazione sostenibile. A causa della sua configurazione instabile, non può durare a lungo.

Come si risolverà?

Se non facciamo nulla e lasciamo che le cose si svolgano, la risoluzione potrebbe essere estremamente dolorosa.

Ma se studiamo attentamente questa nube oscura imminente e mettiamo in atto strategie realistiche per creare un rivestimento d’argento attorno ad essa, possiamo continuare a fare progressi pacificamente.

Vin Bhalerao da medium.com

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi