Home / Economia / CYE raccoglie 120 milioni di dollari per la sicurezza che utilizza hacker e intelligenza artificiale

CYE raccoglie 120 milioni di dollari per la sicurezza che utilizza hacker e intelligenza artificiale

Il numero vertiginoso di attacchi informatici negli ultimi anni ha spinto a una massiccia espansione di potenziali soluzioni poiché le startup e gli operatori di sicurezza in carica si sforzano di cogliere l’opportunità di mercato. Ma CYE, con sede a Tel Aviv, ritiene di aver sviluppato un modo per eliminare quel disordine con una soluzione che utilizza l’intelligenza artificiale per sondare le debolezze tecniche e gli hacker umani per testare la resilienza di sicurezza complessiva di un’azienda.

Questo approccio consente all’azienda di integrare gli attacchi simulati di avatar virtuali con gli sforzi dei suoi hacker etici per fornire una valutazione del rischio più approfondita.

CYE (pronunciato “sigh”) ha annunciato oggi di aver raccolto $ 120 milioni in un round guidato da EQT , con la partecipazione di 83North.

“CYE è una combinazione di hacker di alto livello [su] un lato e una tecnologia molto forte basata sull’intelligenza artificiale che impara da quei ragazzi e li imita tramite avatar e robot”, hanno detto il CTO di CYE e il cofondatore Ronen Lago. “Consentiamo una copertura che può scalare con i robot con la comprensione dell’essere umano.”

La startup fa parte del dinamico ecosistema israeliano di sicurezza informatica.

Il prodotto di punta dell’azienda si chiama Hyver. Questa piattaforma basata sull’intelligenza artificiale fornisce un’analisi completa della sicurezza delle potenziali vulnerabilità che possono includere sistemi IT interni e prodotti di altri fornitori di sicurezza. Questa ricognizione della sicurezza informatica include anche la scansione del Web oscuro e profondo per cose come e-mail dei dirigenti, password trapelate o qualsiasi altra informazione di proprietà che potrebbe essere già trapelata.

Utilizzando tale intelligenza, gli hacker dell’azienda, o “red team”, lanciano ulteriori attacchi non simulati per sondare i punti deboli dell’azienda. Questo metodo consente inoltre a CYE di misurare l’efficacia delle politiche di sicurezza di un’azienda e la reattività dei suoi team.

“Prendiamo la sicurezza informatica dal classico metodo reattivo e dalla protezione perimetrale a una mentalità più proattiva, attaccando effettivamente l’organizzazione”, ha detto Lago.

Quando la società è stata lanciata per la prima volta, circa l’80% degli attacchi è stato organizzato da esseri umani e il 20% da avatar. Ma poiché l’intelligenza artificiale dell’azienda è migliorata, il rapporto è ora dell’80% di avatar e del 20% di esseri umani, ha detto Lago.

L’azienda afferma di avere clienti tra le società Fortune 500 e prevede di utilizzare i finanziamenti per lo sviluppo del prodotto, le vendite e il marketing. Ha circa 80 dipendenti.

“Non abbiamo team di vendita e marketing”, ha detto Lago. “La maggior parte dei nostri clienti proveniva da segnalazioni di personale e cose del genere, il che è fantastico. Con i nuovi finanziamenti e l’esperienza degli investitori, vogliamo che un’azienda con buoni ricavi e clienti forti sia una macchina in grado di adattarsi con un’impronta globale.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi