Domino Data Lab lancia il servizio MLOps completamente gestito con Nvidia
Domino Data Lab , fornitore di soluzioni MLOps , con sede a San Francisco, California , ha annunciato un’offerta completamente gestita con Tata Consultancy Services e Nvidia per aiutare le aziende a unire i propri carichi di lavoro di analisi e intelligenza artificiale con l’elaborazione ad alte prestazioni in un unico ambiente.

Svelata alla conferenza Nvidia GTC in corso, la soluzione sfrutta la piattaforma MLOps di Domino ed esegue carichi di lavoro di elaborazione e data science ad alte prestazioni sui sistemi Nvidia DGX, il tutto nel cloud aziendale TCS. 
L’offerta MLOps funziona come un’unica soluzione end-to-end convergente per l’addestramento di modelli di AI, ML e deep learning utilizzando i sistemi Domino e Nvidia DGX nello stesso ambiente di elaborazione eterogeneo dei carichi di lavoro di simulazione HPC. In questo modo, i leader della scienza dei dati possono utilizzare i dati di output dai carichi di lavoro di simulazione containerizzati accelerati dalla CPU per addestrare i modelli ML accelerati dalla GPU di Nvidia, o viceversa, senza dover spostare i dati tra due ambienti tradizionalmente isolati.Le opzioni flessibili di approvvigionamento e implementazione assicurano inoltre che i responsabili della scienza dei dati possano utilizzare la soluzione per monitorare lo stato del progetto tra i team, consentendo ai team IT di monitorare l’utilizzo dell’infrastruttura per la pianificazione della capacità.

“Le sfide più difficili in settori come le scienze della vita e la produzione possono essere risolte sfruttando in modo efficiente la proliferazione di dati dai dispositivi connessi e convergendo i carichi di lavoro di simulazione, analisi e AI/ML in un unico ambiente”, Dr. Revati Kulkarni, tecnologia dirigere per HPC presso il gruppo TCS AI, ha detto.

“La soluzione HPC A3 di TCS utilizza le capacità di Domino per gestire senza problemi l’elaborazione eterogenea su set di dati complessi e aiuta i clienti ad accelerare il loro percorso di trasformazione”, ha aggiunto.

Nick Elprin, CEO e co-fondatore di Domino Data Lab , ha osservato che lo sviluppo non solo aiuterà i clienti dell’azienda ad accelerare la ricerca rivoluzionaria, ma aumenterà anche la produttività dei loro team di data science.

Piattaforma Domino da integrare con Nvidia AI Enterprise
L’impegno con Nvidia per la nuova soluzione arriva quando la piattaforma MLOps di Domino si avvicina sempre di più all’integrazione con Nvidia AI Enterprise , una suite end-to-end cloud-native di intelligenza artificiale e software di analisi dei dati ottimizzata per la piattaforma Nvidia EGX, in esecuzione su mainstream Sistemi certificati Nvidia da fornitori di hardware OEM e VMware vSphere. Domino ha affermato che è in corso la validazione per l’integrazione della piattaforma.

 
Proprio il mese scorso, la società aveva anche raccolto $ 100 milioni in un round di finanziamenti di serie F. Ha affermato che il capitale del round sarebbe andato in gran parte allo sviluppo del prodotto e all’espansione della piattaforma MLOps per far crescere i clienti in tutto il mondo.

Secondo uno studio di Cognilytica, il mercato MLOps potrebbe crescere da 350 milioni di dollari nel 2019 a 4 miliardi di dollari entro il 2025.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi