Home / curiosità / I migliori film del 2020 che raffiguravano l’Intelligenza Artificiale AI

I migliori film del 2020 che raffiguravano l’Intelligenza Artificiale AI

Reel imita il reale: questo adagio si è dimostrato più volte accurato. Mentre il mondo progredisce verso straordinari progressi nella tecnologia come AI e IoT, i film cercano sinceramente di tenere il passo. Questo spiega l’enorme popolarità del genere sci-fi, che ha trovato un grande sapore tra gli appassionati di film. Anche se il mondo intero era in preda a una pandemia, i film hanno raggiunto il loro pubblico su varie piattaforme. Questo articolo elenca alcuni dei film di intelligenza artificiale più importanti che hanno rappresentato la tecnologia in più modi.

TENET

Rilasciato il: 4 dicembre 2020

Tenet è stato il film più atteso dell’anno 2020. Ha anche segnato la rara distinzione di essere tra i pochi film che sono stati proiettati nelle sale cinematografiche quest’anno. Il film diretto da Christopher Nolan è stato pubblicizzato come la sua impresa più costosa, ammontando a 225 milioni di dollari di costo totale sostenuto per la realizzazione. Questo film multi-protagonista presenta alcuni dei nomi più noti tra cui John David Washington, Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, Dimple Kapadia, Michael Caine e Kenneth Branagh. Il film è fondamentalmente un thriller di fantascienza in cui un agente segreto, interpretato da Washington, intraprende una missione internazionale per prevenire la distruzione del mondo.

La storia esplora il concetto di entropia invertita che fa sì che una persona si muova indietro nel tempo. Il film ha giocato attorno a concetti di fisica, spesso lasciando il pubblico abbagliato. Ci sono molti dispositivi futuristici che sono stati mostrati nel film, incluso un interruttore di un morto che può innescare la distruzione del mondo con algoritmi.

Guarda il trailer qui:

SuperIntelligence

Rilasciato il: 25 novembre 2020

Interpretata dalla premiata all’Emmy Melissa McCarthy nel ruolo principale, Superintelligence è una commedia d’azione romantica. McCarthy interpreta il ruolo di un ex dirigente aziendale che non è soddisfatto del suo lavoro. Un bel giorno scopre di poter comunicare con il suo sistema di rete domestica basato sull’intelligenza artificiale. Per inciso, il sistema AI assume la voce di James Coden, la celebrità preferita del protagonista principale.

L’intelligenza artificiale la aiuta a ripagare i prestiti studenteschi, ad aumentare il suo conto in banca e a finanziare un miliardo di fondamenta basate sulla causa sociale per il personaggio di McCarthy. La aiuta persino a ricongiungersi con un precedente interesse amoroso. Tuttavia, in cambio, l’IA vuole che lei sia oggetto del suo esperimento per saperne di più sull’umanità. Il film ha ricevuto recensioni moderate, principalmente a causa della sua incapacità di far emergere il rischio associato all’intelligenza artificiale che prende il controllo del mondo.

Guarda il trailer qui:

2067

Rilasciato il: 2 ottobre 2020

Come suggerisce il nome, si tratta di un film futuristico ambientato nel 2067. La vita dalla faccia della terra viene spazzata via tranne che da una città in Australia che resiste a malapena grazie ai prodotti sintetici prodotti da un’organizzazione chiamata Chronicorp. Tutto va bene fino a quando una nuova malattia mortale inizia a colpire le persone, inclusa la moglie del protagonista principale Ethan Whyte, chiamata The Sickness.

Un segnale da 407 anni di distanza nel futuro viene ricevuto dagli scienziati del Chronicorp che chiedono di inviare specificamente Ethan per prevenire la distruzione dell’umanità, qualunque cosa rimanga. Ethan quindi si mette in viaggio nel tempo con solo un computer portatile AI montato in modo permanente nella sua mano. Il resto del film segue il tema di come Ethan salva l’umanità dalla completa estinzione.

Guarda il trailer qui:

ARCHIVE

Rilasciato il: 10 luglio 2020

Questo film è ambientato nel 2038 e ruota attorno al personaggio principale George Almore, uno scienziato, e al suo tentativo di costruire un robot umanoide avanzato modellato sulla moglie morta. Crea tre prototipi: JI, J2 e J3. Mentre i primi due sono più meccanici e di forma squadrata e hanno una capacità mentale da bambino e da adolescente, la sua terza creazione è più vicina a un essere umano. Il film prosegue esplorando le complessità di una relazione uomo-IA.


Visivamente accattivante, i revisori dicono che il film potrebbe ricordare agli spettatori un po ‘di Ex-Machina, Ghost in the Shell e Cyberpunk. È stato accolto con recensioni per lo più positive.

Guarda il trailer qui:

Bloodshot

rilasciato il13 marzo 2020

Questo protagonista di Vin Diesel parla di un soldato vendicativo che cerca vendetta per l’omicidio di sua moglie, ma con una svolta. Vin Diesel e il personaggio della moglie vengono mostrati assassinati; tuttavia, il primo viene resuscitato da una società di intelligence che inietta nanotech / bot nel suo flusso sanguigno, dandogli punti di forza sovrumani.

La parte emozionante inizia dopo che Diesel ha ucciso con successo l’assassino di sua moglie. La stessa società di intelligence che ha concesso le capacità sovrumane del personaggio di Diesel ora riavvia la sua memoria per sostituire l’immagine dell’assassino di sua moglie con volti di obiettivi scelti per l’eliminazione.

Basato su un personaggio dei Valiant Comics, la versione originale di Bloodshot è stata trasmessa nel 1993 quando i temi dei soldati cyborg che combattono il crimine sci-fi erano popolari.

Guarda il trailer qui:

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi