Home / Economia / La strategia della Germania per l’intelligenza artificiale

La strategia della Germania per l’intelligenza artificiale

AI Made in Germany – La strategia tedesca per l’intelligenza artificiale

Nel novembre 2018, il governo tedesco ha pubblicato la sua strategia per l’intelligenza artificiale¹. Di seguito è riportato un riepilogo dei 12 campi d’azione e dei 14 obiettivi proposti.

Per portare la ricerca, lo sviluppo e l’applicazione dell’IA in Germania a un livello leader a livello mondiale, è necessaria una società istruita e informata. Ciò richiede intensi dialoghi sociali, procedure partecipative e opportunità per tutti di partecipare alla formazione della società.
La strategia consiste in 12 campi d’azione
Rafforzare la ricerca in Germania e in Europa per guidare l’innovazione.
Questo obiettivo deve essere raggiunto stabilendo un ecosistema di intelligenza artificiale forte, dinamico, flessibile, ampiamente e interdisciplinare in Germania che sia competitivo a livello internazionale. La ricerca eccellente, il reclutamento di esperti di prima classe e la creazione di un ambiente favorevole all’innovazione sono fondamentali per questo.
Concorsi di innovazione e cluster di innovazione europei
I concorsi mirati di IA hanno lo scopo di creare libertà per stimolare idee dirompenti, trovare nuove soluzioni, applicazioni e modelli di business, avviare start-up, attrarre talenti e identificare le tendenze in una fase precoce e ricevere multidisciplinari impulsi da varie direzioni.
Trasferimento alle imprese, rafforzamento delle medie imprese
Il governo tedesco si concentrerà su misure che consentiranno alle aziende tedesche di tutte le dimensioni – dalle start-up alle PMI alle grandi società – non solo di utilizzare le applicazioni AI, ma anche di svilupparle e integrarle nei loro processi aziendali.
Promuovere la fondazione di nuove imprese e promuoverle verso il successo
Il governo federale imporrà nuovi impulsi per la stimolazione delle dinamiche di avvio di modelli e prodotti di business basati sull’intelligenza artificiale. La questione chiave qui è migliorare l’accesso al capitale di rischio nel suo insieme, ma anche e soprattutto nella fase di crescita, che spesso è particolarmente ad alta intensità di capitale per i modelli di business basati sull’intelligenza artificiale. A tal fine, il governo creerà incentivi specifici per gli investitori e incoraggerà e promuoverà un numero significativamente maggiore di spin-off dalla ricerca.
Mondo del lavoro e mercato del lavoro: modellare il cambiamento strutturale
L’uso dell’intelligenza artificiale cambierà radicalmente la vita lavorativa quotidiana di molte persone. Il governo federale supporterà tutti i dipendenti in questo cambiamento con una varietà di misure basate su una strategia nazionale di formazione continua. Promuoveremo, analizzeremo, valuteremo e accompagneremo in modo critico l’uso dell’IA, sia nelle singole società che attraverso osservatori di livello superiore, a livello nazionale e internazionale.
Rafforzare la formazione professionale e attirare manodopera qualificata / esperti
Il governo federale utilizzerà tutte le sue possibilità per migliorare le condizioni quadro per l’IA in Germania e incoraggerà e sosterrà anche gli Stati federali tedeschi. Abbiamo bisogno di un’ampia comprensione pubblica dell’IA, in particolare tra i giovani, e di nuovi contenuti e idee per la formazione iniziale, continua e ulteriore. La Germania ha bisogno di un quadro ancora più attraente per la ricerca e l’insegnamento al fine di attrarre e trattenere scienziati e creare nuovi presidenti nelle università.
Uso dell’IA per compiti riservati allo stato e ad compiti amministrativi
Il governo federale assumerà un ruolo pionieristico usando l’IA nell’amministrazione e offrirà servizi amministrativi più rapidi, migliori ed efficienti per i cittadini.
Rendere disponibili i dati e facilitarne l’uso
Con una varietà di misure, il governo federale aumenterà in modo significativo la quantità di dati utilizzabili e di alta qualità al fine di stabilire la Germania come principale località di intelligenza artificiale al mondo senza violare i diritti personali, il diritto all’autoinformazione determinazione o altri diritti fondamentali.
Adattamento del quadro normativo
Il governo federale riesaminerà e, se necessario, adatterà il quadro giuridico per le decisioni, i servizi e i prodotti basati su algoritmo e AI per garantire un’efficace protezione contro pregiudizi, discriminazioni, manipolazioni o altri abusi.
Definizione degli standard
A causa della sua responsabilità nazionale, il governo federale lavorerà anche in collaborazione con i rappresentanti delle imprese nel campo dell’intelligenza artificiale per gli standard e l’impostazione degli standard a livello nazionale, europeo e internazionale attraverso le organizzazioni nazionali di standard DIN / DKE. Non si tratta solo di questioni tecniche, ma anche di questioni etiche.
Networking nazionale e internazionale
Prima o poi, le tecnologie trasversali come l’IA influenzeranno tutte le aree della scienza, degli affari, dell’amministrazione e della vita quotidiana dei cittadini. Lo sviluppo è globale, motivo per cui la politica deve anche pensare e agire oltre confine. Il governo federale amplierà quindi sempre più la cooperazione internazionale e la cooperazione bilaterale e multilaterale nel campo dell’IA.
Impegnarsi nel dialogo con la società e continuare a sviluppare il quadro per l’azione politica
Al fine di portare la ricerca, lo sviluppo e l’applicazione dell’IA in Germania a un livello leader a livello mondiale, è necessaria una società istruita e informata. Ciò richiede intensi dialoghi sociali, procedure partecipative e opportunità per tutti di partecipare alla formazione della società. Per questo motivo, il governo federale intensificherà il dialogo sociale e l’educazione all’intelligenza artificiale e presenterà e discuterà in modo trasparente sia le opportunità dell’intelligenza artificiale per ciascun individuo sia il bene comune, nonché i possibili rischi e sfide.
L’intelligenza artificiale ha lo scopo di promuovere la partecipazione sociale, la libertà di azione e l’autodeterminazione per i cittadini
Il governo federale tedesco persegue 14 obiettivi con la sua strategia nazionale per l’IA
“Artificial Intelligence (AI) made in Germany” sta per diventare un marchio di qualità riconosciuto a livello globale.
La Germania dovrebbe espandere la propria posizione di forza nell’industria 4.0 e diventare leader nelle applicazioni di intelligenza artificiale in questo settore. Anche il forte midmarket tedesco dovrebbe beneficiare delle applicazioni AI.
La Germania diventerà un luogo attraente per le menti AI più brillanti del mondo.
L’attenzione dovrebbe essere sempre sui vantaggi dell’IA per i cittadini.
In Germania, i dati devono essere utilizzati esclusivamente a beneficio della società, dell’ambiente, dell’economia e dello stato.
Con una nuova infrastruttura per la trasmissione dei dati in tempo reale, è necessario creare le basi per nuove applicazioni AI.
L’intelligenza artificiale in Germania deve essere accompagnata da un elevato livello di sicurezza IT.
La ricerca e l’uso dell’IA dovrebbero essere eticamente e legalmente integrati in Germania.
Si trova una risposta europea ai modelli di business basati sui dati e ai nuovi modi di creazione di valore basati sui dati che corrispondono alla nostra struttura economica, di valore e sociale.
Anche nel mondo del lavoro dovrebbe sempre riguardare l’IA a beneficio di tutte le persone impiegate con profitto.
Il potenziale dell’IA dovrebbe rendere le aree di vita e di lavoro più sicure, più efficienti e più sostenibili.
L’intelligenza artificiale ha lo scopo di promuovere la partecipazione sociale, la libertà di azione e l’autodeterminazione per i cittadini.
Il potenziale dell’IA dovrebbe essere utilizzato per lo sviluppo sostenibile e contribuire così al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità di Agenda 2030.
Per le applicazioni AI, vengono stabilite condizioni quadro che creano e mantengono la diversità e garantiscono lo spazio offerto per lo sviluppo delle libertà culturali e dei media.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi