Home / Economia / Microsoft acquista Nuance per 19,7 miliardi di dollari

Microsoft acquista Nuance per 19,7 miliardi di dollari


A partire da lunedì 12 aprile, Microsoft ha confermato l’acquisizione di Nuance per 19,7 miliardi di dollari, compreso il debito netto di Nuance. Il CEO Satya Nadella commenta nell’annuncio: “Nuance fornisce il livello di intelligenza artificiale al punto di consegna dell’assistenza sanitaria ed è un pioniere nell’applicazione nel mondo reale dell’IA aziendale” e continua: “L’intelligenza artificiale è la priorità più importante della tecnologia e l’assistenza sanitaria è la sua applicazione più urgente. Insieme al nostro ecosistema di partner, metteremo soluzioni di IA avanzate nelle mani di professionisti di tutto il mondo per guidare un processo decisionale migliore e creare connessioni più significative, mentre acceleriamo la crescita di Microsoft Cloud for Healthcare e Nuance. ‘

Microsoft è in trattative in fase avanzata per acquistare Nuance Communications, collaboratore di lunga data, per 16 miliardi di dollari, secondo Bloomberg News. L’accordo rappresenterebbe la più grande acquisizione di Redmond da quando ha acquistato LinkedIn per 24 miliardi di dollari nel 2016 .

Con sede a Burlington, Massachusetts, Nuance dispone di un ampio portafoglio di soluzioni di settore basate sull’intelligenza artificiale che sfruttano il Natural Language Processing (NLP), il riconoscimento vocale e la sintesi vocale.

Bloomberg afferma che l’acquisizione aumenterà probabilmente l’acume di mercato di Nuance a $ 16 miliardi, un aumento del 23% rispetto alla valutazione delle azioni della società di $ 45,58 alla chiusura delle attività di venerdì scorso.

Negli ultimi anni Nuance si è concentrata sulla ricerca e sviluppo di applicazioni di apprendimento automatico per la sanità , pur mantenendo la sua posizione industriale a lungo termine come produttore del software di sintesi vocale veterano Dragon Naturally Speaking. Nel febbraio 2021, per il quarto anno consecutivo, Nuance si è classificata al primo posto nella Guida dei responsabili delle decisioni di Opus agli assistenti intelligenti per le imprese.

Nel 2020 Nuance ha rilasciato un sistema di messaggistica Voice-to-Agent con trascrizione in tempo reale, progettato per trasformare le query iniziali del centro di supporto in informazioni di testo rivolte sia agli intervistati umani che agli assistenti virtuali guidati dall’intelligenza artificiale. Nello stesso anno, la società, fondata nel 1992, ha lanciato Nuance Mix , un servizio SaaS per l’integrazione dell’IA conversazionale nei canali organizzativi, adottato in una vasta gamma di settori, dal controllo vocale del gioco ai sistemi di collaborazione del team di assistenza.

I servizi di trascrizione di Nuance per la telemedicina sono segnalati da Bloomberg come l’impulso centrale dell’acquisizione, poiché l’offerta Dragon Ambient eXperience (DAX) dell’azienda è già concessa in licenza da Redmond per Microsoft Teams.

L’attuale capitalizzazione di mercato di Nuance si attesta a circa $ 13 miliardi, con un aumento del 168,3% del valore delle azioni nell’ultimo anno e ha registrato ricavi per $ 345,8 milioni nel primo trimestre. Le azioni MSFT sono aumentate del 5% nell’ultima settimana fino a un massimo di $ 1,9 trilioni di dollari.

Nuance ha registrato un utile netto di 91 milioni di dollari rispetto a un fatturato di 1,48 miliardi di dollari per l’anno fiscale alla fine di settembre 2020, recuperando dalle perdite di 217 milioni di dollari nel 2019.

L’analista di Wedbush Dan Ives ha commentato che l’acquisizione sarebbe un ‘trofeo’ per Microsoft, aggiungendo: “Nuance è nel bel mezzo di una svolta strategica senza precedenti negli ultimi anni sotto la guida del CEO Mark Benjamin e riteniamo che l’azienda rappresenti una risorsa unica. sul fronte sanitario per Microsoft “.

Nuance ha investito molto in Natural Language Understanding (NLU) per i sistemi Interactive Voice Response (IVR) e il suo prodotto Pathfinder , che genera modelli di conversazione specifici del dominio dalle interazioni utente storiche, è stato impiegato anche nello sviluppo dell’assistente virtuale Siri di Apple.

Sebbene non vi sia alcuna garanzia che questo accordo venga concluso, Microsoft sta attivamente cercando di consolidare il proprio portafoglio di tecnologie per i canali di comunicazione in questo periodo. L’offerta Nuance arriva sulla scia di fallimento dei negoziati nel 2020 per TikTok, e un secondo come riferito rifiutato $ 51 miliardi dollari offerta per un’immagine basata su sito di social media Pinterest, che sarebbe stato più grande acquisizione mai di Redmond. Inoltre, rapporti recenti indicano che il gigante della tecnologia sta cercando di acquistare la comunità di chat di videogiochi Discord per $ 10 miliardi .

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi