Home / Economia / PatSnap, la piattaforma di intelligence sui brevetti AI raccoglie 300 milioni di dollari

PatSnap, la piattaforma di intelligence sui brevetti AI raccoglie 300 milioni di dollari

PatSnap, la piattaforma di intelligence sui brevetti AI, assicura 300 milioni di dollari

PatSnap , che offre una piattaforma e servizi di ricerca e sviluppo di brevetti, ha annunciato oggi di aver raccolto 300 milioni di dollari in finanziamenti di serie E da SoftBank Vision Fund 2 e Tencent Investment. La società con sede a Toronto, Singapore e Londra prevede di utilizzare i fondi per sviluppare ulteriormente la sua piattaforma di intelligence, supportare lo sviluppo di prodotti software ed espandere la dimensione della sua forza lavoro globale. PatSnap afferma anche che la tranche gli consentirà di far crescere la sua divisione vendite e di investire nella crescita professionale e nello sviluppo professionale dei suoi dipendenti.

Le aziende sono costantemente sotto pressione per aumentare il ritmo della loro innovazione. E mentre ogni anno vengono spesi più soldi in ricerca e sviluppo – $ 2,4 trilioni nel 2021, secondo R&D World – i rendimenti stanno diminuendo. Un articolo pubblicato su Harvard Business Review ha rilevato un calo del 65% nella produttività di ricerca e sviluppo. Questo nonostante il fatto che i governi federali degli Stati Uniti e del Canada forniscano più di 15 miliardi di dollari in incentivi all’innovazione alle aziende private e quasi un terzo dei brevetti statunitensi si affida direttamente alla ricerca finanziata dal governo degli Stati Uniti.

PatSnap, fondata nel 2007 da Jeffrey Tiong, è nata come directory per la proprietà intellettuale (IP), aiutando le aziende a raccogliere dati per scopi di ricerca e sviluppo e ideazione. Da allora, ha sviluppato tecnologie nei sottocampi AI dell’apprendimento automatico, dell’elaborazione del linguaggio naturale e della visione artificiale che analizzano e identificano le relazioni tra milioni di punti dati non strutturati attraverso diverse fonti IP. PatSnap afferma che questo può aiutare a fornire approfondimenti che guidano le decisioni di ricerca e sviluppo e aiutano a ridurre il tempo necessario per portare nuove creazioni sul mercato.

“Il motore di apprendimento automatico di PatSnap analizza milioni di punti dati provenienti da dati sui brevetti in tutto il mondo, social, contenzioso, fusioni e acquisizioni e altri set di dati”, ha detto a VentureBeat il cofondatore Ray Chohan via e-mail. “La nostra intelligenza artificiale ha capacità tecnologiche avanzate nell’ambito delle scienze della vita. Consentiamo alle aziende biotecnologiche e farmaceutiche di collegare dati non strutturati complessi per consentire intuizioni prima impossibili. Ad esempio, consentiamo ai professionisti della ricerca e dello sviluppo e dei brevetti presso le società di scienze della vita di scoprire nuove applicazioni per una molecola o di riutilizzare i farmaci esistenti per nuove indicazioni nette di malattie. Ciò è possibile tramite la nostra visione artificiale, l’elaborazione del linguaggio naturale, il deep learning e lo stack tecnologico di machine learning “.

PatSnap afferma che i suoi algoritmi di elaborazione del linguaggio naturale analizzano più di 500 milioni di documenti e 200 fonti di dati, fornendo un collegamento tra diversi documenti, entità e sistemi di tassonomia. Sulla base delle informazioni sui brevetti e sui documenti, l’azienda utilizza anche l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico per creare una serie di modelli che generano un’analisi dell’indice univoca per ogni brevetto e documento. Ci sono 80 diversi indicatori a supporto di questo indice, che insieme alla valutazione e all’indicizzazione è progettato per mettere in luce i brevetti di alto valore.

In effetti, la maggior parte delle aziende deve gestire innumerevoli bucket di dati, alcuni dei quali inevitabilmente vengono sottoutilizzati o dimenticati. Un sondaggio di Forrester ha rilevato che tra il 60% e il 73% di tutti i dati all’interno delle aziende non viene mai analizzato per approfondimenti o tendenze più ampie. Il costo opportunità di questi dati inutilizzati è notevole, con un rapporto Veritas che lo fissa a 3,3 trilioni di dollari entro il 2020.

PatSnap afferma di collegare 140 milioni di brevetti, licenze, contenziosi e informazioni aziendali con letteratura non brevettata per riunire oltre 250 milioni di punti dati in 116 giurisdizioni in un’unica piattaforma. Utilizzando questi dati, i team di proprietà intellettuale di PatSnap preparano la ricerca, inclusi rapporti sul panorama dei brevetti che presentano diagrammi e analisi che informano la pianificazione strategica per lo sviluppo e la commercializzazione del prodotto. PatSnap compila anche rapporti di intelligence competitiva che forniscono ai clienti business intelligence sui punti di forza e sulle strategie dei concorrenti.

PatSnap afferma di avere più di 10.000 clienti e oltre 100.000 utenti in tutto il mondo, inclusi marchi globali, università e istituti di ricerca. Nell’ultimo anno, la società afferma di aver consentito a quei clienti – tra cui Disney, PayPal, Tesla e Spotify – di accelerare il tempo di insight quando si tratta di dati non strutturati di circa 12 volte, portando a un aumento di circa 3 volte nel prodotto di successo lancia.

“Inizialmente abbiamo subito lievi rallentamenti del mercato, ma dal secondo trimestre del 2020 abbiamo assistito a un aumento della crescita in tutti i mercati chiave. Questa è una grande conferma del fatto che l’Innovation Intelligence è un movimento necessario affinché le aziende crescano e sopravvivano indipendentemente dall’ambiente economico. Con l’investimento, intendiamo continuare a fare da guida e aiutare i nostri clienti a innovare “, ha continuato Chohan. “Alcune funzionalità che intendiamo aggiungere includono grafici della conoscenza dell’innovazione, analisi approfondite basate sull’intelligenza artificiale post-ricerca e funzionalità di collaborazione approfondita specifiche per il lavoro e verticali. Inoltre, il finanziamento ci consentirà di esplorare potenziali acquisizioni tecnologiche profonde “.

Anche gli investitori esistenti CITIC Industrial Fund, Sequoia China, Shun Wei Capital e Vertex Ventures hanno partecipato all’ultimo round di finanziamento di PatSnap. Porta il totale della società raccolto fino ad oggi a oltre $ 450 milioni poiché la sua forza lavoro supera le 800 persone in sedi in Cina, Stati Uniti e altri uffici.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi