Proton.ai raccoglie $ 20 milioni di serie A guidata da Felicis Ventures
L’azienda espanderà la sua piattaforma di crescita basata sull’intelligenza artificiale per i distributori Proton.ai , la principale piattaforma di crescita basata sull’intelligenza artificiale per i distributori all’ingrosso, ha annunciato oggi di aver chiuso $ 20 milioni in finanziamenti di serie A guidati da Felicis Ventures. Proton.ai aiuta i distributori a competere nel mondo sempre più digitale con una soluzione di abilitazione alle vendite basata sull’intelligenza artificiale creata per le dinamiche uniche dei distributori B2B.


“Siamo entusiasti di collaborare con una società pronta a trasformare l’industria della distribuzione di massa e critica”, ha affermato Niki Pezeshki, socio generale e amministratore delegato di Felicis Ventures. “Ci sono circa 700.000 distributori all’ingrosso negli Stati Uniti, di cui 32.000 con vendite di oltre 10 milioni di dollari all’anno. Gli strumenti digitali sono assolutamente necessari per modernizzare lo stack di vendita di questi distributori, quindi riteniamo che ci sia un’enorme opportunità di mercato per la soluzione di Proton”. Pezeshki si unirà al consiglio di Proton.

Al round hanno partecipato anche i leader del SaaS aziendale e della distribuzione, tra cui Battery Ventures, Abstract Ventures, MSC Direct e J Ventures. Gli angeli della tecnologia includono Godard Abel, CEO di G2; Ray Grady, CEO di Conexiom; e Rob May, socio accomandatario di PJC. Gli investitori angel della distribuzione includono Mike Page, CTO/CMO di RS Hughes; Jonathan Bein, partner di Distribution Strategy Group; e Michael Marks e Michael Emerson, partner dell’Indian River Consulting Group.

La piattaforma di Proton collega e centralizza i dati dei clienti, dei prodotti e delle transazioni dei distributori che sono dispersi in molti sistemi. Quindi analizza i dati in tempo reale con modelli di deep learning e produce consigli sui prodotti basati sull’intelligenza artificiale che aiutano i distributori ad aumentare le vendite.

“I clienti Proton hanno in media un miglioramento di 17 volte rispetto al margine lordo e un aumento del 5%-10% rispetto alle vendite di prima linea”, ha affermato Benj Cohen, fondatore e CEO di Proton.ai. “Poiché siamo concentrati su un settore che è responsabile del 28% del PIL degli Stati Uniti, ovvero più di 6 trilioni di dollari all’anno, riteniamo che la nostra tecnologia possa essere una forza dirompente per il mercato B2B”.

Cohen ha appreso in prima persona le sfide della distribuzione attraverso l’azienda di famiglia, Benco Dental, il più grande distributore dentale privato negli Stati Uniti. Crede che i distributori siano stati cronicamente sottoserviti dalla tecnologia. Cohen ha fondato Proton.ai per rimediare.

“I distributori devono affrontare un’enorme pressione per offrire un’esperienza omnicanale eccezionale ai propri clienti, un’esigenza rafforzata dalla concorrenza di giocatori solo online come Amazon”, ha affermato Cohen. “Offrire questa esperienza è estremamente impegnativo a causa della complessità della gestione di decine di migliaia di SKU su sistemi frammentati, con il risultato che i distributori perdono centinaia di miliardi di vendite all’anno. Proton elimina questa complessità identificando quali clienti hanno bisogno di quali prodotti e consentendo ai venditori di agire in base a queste informazioni”.

Secondo Cohen, Proton intende sfruttare l’infusione di capitale per investire ulteriormente in tre aree: sviluppo e miglioramento dei prodotti aggressivi, creazione di un team di successo per i clienti di livello mondiale e capacità di vendita e marketing ampliata.

Informazioni su Proton.ai
Proton è una piattaforma di crescita basata sull’intelligenza artificiale, progettata appositamente per aumentare le entrate per i distributori aiutando i rappresentanti di vendita e i clienti a navigare nelle complessità della gestione di molti prodotti attraverso più canali. Proton aiuta i distributori ad aumentare le entrate del 5%-10%+ e ad acquisire quote di mercato. 

Informazioni su Felicis Ventures
Fondata nel 2006, Felicis Ventures è una società di capitale di rischio che investe in società che reinventano i mercati principali, oltre a creare tecnologie di frontiera. Felicis si concentra sugli investimenti in fase iniziale e attualmente gestisce oltre 2,1 miliardi di dollari di capitale in 8 fondi. L’azienda è uno dei primi sostenitori di oltre 41 società del valore di oltre $ 1 miliardo. Più di 91 delle sue società in portafoglio sono state acquisite o quotate in borsa, tra cui Adyen (IPO), Credit Karma (acq di Intuit), Cruise (acq di General Motors), Fitbit (IPO), Guardant Health (IPO), Meraki (acq di Cisco), Ring (acq di Amazon) e Shopify (IPO). L’azienda ha sede a Menlo Park, CA.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi