Turing, il principale Intelligent Talent Cloud, ha annunciato di aver raggiunto lo status di unicorno dopo aver chiuso un round di finanziamento di serie D da $ 87 milioni, portando la sua valutazione a circa $ 1,1 miliardi.

Il round è stato condotto da WestBridge Capital con la partecipazione di Foundation Capital e del nuovo investitore StepStone Group.

WestBridge Capital è un fondo da 7 miliardi di dollari che ha investito in società di servizi IT globali come Cognizant Technology Solutions e Global Logic, mentre Foundation Capital, che è un fondo da 4 miliardi di dollari, ha investito in società come Netflix, Uber e Solana. StepStone Group, un fondo azionario di crescita in fase avanzata da 22 miliardi di dollari, ha investito in importanti cloud di talenti come WorkRise. 

L’elenco degli investitori includeva anche AltaIR Capital, HR Tech Investments LLC, Brainstorm Ventures, Frontier Ventures, Modern Venture Partners e Plug and Play Scale Fund. 

Pool di sviluppatori in crescita
Il capitale totale raccolto da Turing è ora superiore a $ 140 milioni e la società ha aumentato il suo pool di sviluppatori di oltre 17 volte negli ultimi 12 mesi dopo la sua serie B nel dicembre 2022. Alcuni dei clienti aggiunti di recente includono Johnson & Johnson, Rivian, Coinbase, Disney, Dell, Plume e VillageMD. 

Turing ha oltre un milione di sviluppatori da 140 paesi, il che ha contribuito alla sua crescita esponenziale.

Jonathan Siddharth è fondatore e CEO di Turing. 

“La nostra missione è liberare il potenziale umano non sfruttato del mondo”, ha affermato Siddharth. “Ora viviamo in un mondo remoto e ogni azienda è in corsa per raccogliere i benefici del talento ingegneristico globale. Il futuro sono i team globali distribuiti in remoto.

Sumir Chadha è amministratore delegato di WestBridge Capital.

“La crescita di Turing è stata a dir poco fenomenale”, ha detto Chadha. “Negli ultimi due decenni, abbiamo investito e assistito alla creazione di enormi società nello sviluppo offshore in tutto il mondo. Turing sta aprendo la strada alla nuova era di tali aziende con l’apprendimento automatico e l’automazione al centro”.

Intelligent Talent Cloud
L’Intelligent Talent Cloud di Turing combina la portata planetaria e l’intelligenza artificiale per fornire ingegneri fatturati ogni mese. Con le sue fonti software, controlla il talento, ottimizza la corrispondenza tramite l’intelligenza artificiale e facilita la collaborazione tra manager e sviluppatori. 

Questo processo significa che il team di ingegneri di un cliente non ha bisogno di condurre interviste, il che fa risparmiare ore di tempo per i colloqui di ingegneria. 

John Avirett è partner di StepStone Group.

“L’ambiziosa visione di Turing di offrire fantastiche opportunità agli sviluppatori di tutto il mondo è stimolante”, ha affermato Avirett. “L’Intelligent Talent Cloud è davvero un modo straordinario per democratizzare l’accesso e creare connessioni durature oltre alla firma del contratto; stanno coltivando il processo nella pianificazione della carriera a lungo termine per l’individuo e le aziende che li utilizzano.

Turing attualmente supporta 15 diversi tipi di lavoro e oltre 100 diverse tecnologie. Attraverso una profonda intelligenza di corrispondenza, è possibile trovare il miglior ingegnere per ogni ruolo, rendendo lo sviluppo remoto più facile, conforme e sicuro.

“Il modo in cui lavoriamo è cambiato radicalmente. Con il passaggio del mondo al lavoro a distanza e al cloud dei talenti, stiamo entrando in un’era d’oro per l’industria tecnologica. Ora puoi lavorare nella Silicon Valley senza bisogno di vivere nella Silicon Valley. Il talento è universale. Adesso c’è anche l’opportunità”. disse Siddharth.

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi