Zipy.ai, che accelera il debug del software per le aziende, raccoglie 2,8 milioni di dollari

Zipy.ai , con sede a San Francisco, ha raccolto 2,8 milioni di dollari in finanziamenti iniziali per accelerare il debug del software per le aziende di tutto il mondo.

Oggi, i cicli di sviluppo del software sono saliti alle stelle. Le aziende stanno spingendo gli aggiornamenti occasionalmente per migliorare l’esperienza dei loro clienti. Ma, in alcuni giorni, questi aggiornamenti interrompono anche il prodotto, influendo non solo sull’esperienza degli utenti finali, ma anche ingenti somme di denaro per l’organizzazione.


In risposta, i team di supporto, prodotto e sviluppo si affrettano a capire cosa è andato storto da parte dei clienti e perché, un’attività che prevede l’unione di dati tra più strumenti e registri e che spesso richiede ore. Inoltre, se il cliente non nota o segnala il bug, il problema potrebbe non essere rilevato nel codice e interessare altri.

Zipy.ai offre l’osservabilità del cliente
Fondato nel 2020 da Vaishalini Paliwal, Zipy.ai risolve questa sfida fornendo alle aziende una piattaforma unificata per reagire ai problemi dei clienti proprio mentre si verificano.
Quando qualcosa si interrompe in un flusso di lavoro, la soluzione acquisisce i punti dati e notifica Slack al team interessato. Quindi, quando un membro del team interagisce con la notifica, viene indirizzato alla dashboard di Zipy che mostra tutto ciò che è associato al bug , a partire da ciò che ha fatto esattamente il cliente al problema che ha dovuto affrontare e all’esatta riga di errore del codice. Utilizzando questa interfaccia, i team di sviluppatori e prodotti possono facilmente ripetere la sessione dell’utente, rintracciare il problema e lavorare su una soluzione, senza perdere tempo a cercare tra i dati o aspettare che il cliente invii prima la segnalazione di bug.

“La maggior parte di noi ha vissuto questo punto dolente per molto tempo come ingegneri del software. Siamo molto entusiasti di ridimensionare e costruire sulla visione più ampia di portare l’ osservabilità intelligente del cliente per aiutare i team software a risolvere i problemi di codice in modo intelligente, rapido e proattivo. Dietro Zipy c’è un prodotto molto appassionato e un team di ingegneri che ha sperimentato questo problema in prima persona”, ha affermato Paliwal.

L’azienda ha lanciato il prodotto meno di un mese fa e ha già raggiunto oltre 100 clienti. Zipy.ai è stato anche classificato al primo posto su ProductHunt . 

Crescente necessità di debugging e osservabilità
A causa della rapida digitalizzazione e della necessità di stare al passo con la concorrenza, le aziende sono diventate rialziste sui frequenti cicli di rilascio. Ciò ha stimolato la domanda di strumenti che affrontano vari aspetti dell’ecosistema di sviluppo delle app. Di recente, la piattaforma di affidabilità del software Last9 , che gestisce l’affidabilità del software, ha raccolto 11 milioni di dollari in finanziamenti di serie A e Altogic , con sede in Turchia, che automatizza lo sviluppo di back-end per le app, si è assicurato 1 milione di dollari. Altri giocatori nello spazio includono Firebase , Amplify, LogicMonitor e AppDynamics.
Con l’aumento della domanda, Paliwal prevede di scalare Zipy.ai, portando le capacità di osservabilità intelligente dei clienti del prodotto a più team software aziendali. La società distribuirà l’ultimo round, guidato da Blume Ventures e dalla società di capitale di rischio guidata dall’operatore Together Fund, per rafforzare la tecnologia della piattaforma e rendere la risoluzione dei bug più proattiva, intelligente e indipendente dallo stack tecnologico

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi