Home / Economia / Blaize raccoglie 71 milioni di dollari

Blaize raccoglie 71 milioni di dollari

Blaize raccoglie 71 milioni di dollari per l’hardware AI edge 

Blaize , una società che sviluppa piattaforme di edge computing AI per i mercati automobilistico, aziendale e di visione artificiale, ha annunciato oggi di aver raccolto 71 milioni di dollari in finanziamenti di serie D guidati da Franklin Templeton e Temasek, con la partecipazione di Denso e altri sostenitori nuovi ed esistenti. La società afferma che i fondi verranno utilizzati per supportare i suoi sforzi di go-to-market e di ricerca e sviluppo.

La pandemia ha accelerato l’adozione dell’edge computing, ovvero il calcolo e l’archiviazione dei dati che si trova vicino a dove è necessario. Secondo il rapporto State of the Edge della Linux Foundation, è particolarmente probabile che le aziende sanitarie, manifatturiere e al dettaglio digitali espandano il loro uso dell’edge computing entro il 2028. Ciò è in gran parte dovuto alla capacità della tecnologia di migliorare i tempi di risposta e risparmiare larghezza di banda, consentendo al contempo analisi dei dati meno vincolata.

 
Blaize inizialmente si è concentrato sui “processori di visione” per accelerare le attività di fusione dei sensori prima di espandersi a data center, infrastrutture perimetrali e dispositivi client aziendali. I chip a 16 core dell’azienda, che forniscono 16 TOPS di potenza di inferenza AI, consentono l’esecuzione simultanea di modelli AI supportando al contempo carichi di lavoro ad alta intensità di calcolo eterogenei.

 

I chip di Blaize sfruttano il calcolo grafico e lo streaming dinamico per ridurre al minimo lo spostamento di dati non computazionali. I modelli possono essere costruiti per integrare funzioni come l’elaborazione del segnale dell’immagine, rappresentata come grafici. E gli sviluppatori possono creare più modelli su un’unica architettura fino al runtime.

I cofondatori di Blaize – Dinakar Munagala, Ke Yin, Satyaki Koneru e Val Cook – erano in Intel prima di avviare l’azienda, sviluppando diverse generazioni di GPU. Nel 2010, lavorando in una camera da letto degli ospiti, alla fine hanno ottenuto supporto e finanziamenti da venture, angel e investitori strategici tra cui Dado Banatao .

“I clienti scelgono Blaize… perché rispondiamo alla loro esigenza insoddisfatta di prodotti creati appositamente per i requisiti dell’IA edge”, ha detto Munagala a VentureBeat via e-mail. “Vinceremo ottenendo una migliore corrispondenza per i requisiti dei clienti con un equilibrio tra prestazioni, potenza, latenza e costi… La programmabilità – e la flessibilità che offre ai clienti – è fondamentale anche in molti account, così come il nostro software avanzato, che trasforma produttività per un ritorno sull’investimento più rapido dalle implementazioni dell’IA edge.”

AI accelerators
” Edge AI ” descrive le architetture in cui i modelli AI vengono elaborati localmente, su dispositivi ai margini della rete. Secondo  Markets and Markets, si prevede che il mercato globale del software edge AI crescerà da 590 milioni di dollari nel 2020 a 1,83 miliardi di dollari entro il 2026. Deloitte  stima  che ad oggi siano stati venduti più di 750 milioni di chip AI edge che eseguono attività sul dispositivo, pari a 2,6 dollari. miliardi di entrate.

Le startup AIStorm ,  Hailo ,  Esperanto Technologies ,  Quadric ,  Graphcore ,  Xnor e  Flex Logix , tra le altre, stanno sviluppando chip personalizzati per accelerare i carichi di lavoro dell’IA edge. Ma Blaize afferma che si differenzia per il suo software senza codice, che implementa l’apprendimento e le ottimizzazioni di trasferimento “consapevole dei bordi” per ottenere una compressione post-modello di alta precisione.

“Dal lato dell’offerta, [il nostro software] aiuta i fornitori di hardware a moltiplicare il loro valore. Dal lato della domanda, consente ai consumatori dell’hardware di creare app senza una legione di scienziati dei dati”, ha affermato Munagala. “Questo è fondamentale nel percorso verso la proliferazione dell’IA ai margini, così come la nostra … offerta hardware che i clienti possono utilizzare per creare soluzioni per le loro esigenze specifiche. Per le implementazioni di edge AI, gli utenti hanno bisogno sia di hardware efficiente che della capacità di consentire ai tecnologi aziendali di sviluppare e distribuire applicazioni, piuttosto che richiedere l’assunzione di costosi team di data science AI”.

 

Blaize afferma di aver generato entrate dal 2017, due anni prima che emergesse dallo stealth. Il primo prodotto commerciale dell’azienda è stato spedito nel quarto trimestre e Blaize ha rapporti “multipli” con i clienti con OEM automobilistici e fornitori di primo livello, integratori di sistemi industriali, fornitori di software indipendenti e utenti finali.

“Nel mercato automobilistico dei veicoli elettrici, la bassa potenza per abilitare la caratteristica chiave del prodotto dell’estensione della gamma è fondamentale. [E] nel caso d’uso del taccheggio al dettaglio, Blaize [è stato] favorito per ottenere le prestazioni e la precisione necessarie a un quinto della potenza, durante l’esecuzione di più app utilizzando la programmabilità”, ha affermato Munagala. “Nel complesso, siamo stati in grado di far fronte con successo alle interruzioni dell’attività come di consueto che si sono verificate a causa della pandemia. Come con la maggior parte delle aziende, la nostra catena di approvvigionamento è interessata. Per mitigare la sfida, abbiamo ordinato in modo proattivo i prodotti con più di 18 mesi di anticipo. Alcuni dei nostri progetti dei clienti sono stati temporaneamente colpiti dalla pandemia, ma ora stiamo assistendo a un rimbalzo”.

Blaize, che ha sede a El Dorado Hills, in California, ha oltre 300 dipendenti. Finora ha raccolto 155 milioni di dollari.

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi