BoostUp.ai raccoglie 28,5 milioni di dollari in finanziamenti di serie B, nominato da una società di ricerca indipendente tra i migliori risultati nelle operazioni di entrate e nel rapporto di intelligence
  
BoostUp.ai , recentemente nominato Momentum Leader in Revenue Intelligence and Operations (RO&I) da G2, ha annunciato oggi un finanziamento di 28,5 milioni di dollari di serie B, portando il capitale totale raccolto a oltre $ 40 milioni . Il round è stato guidato da NGP Capital con gli investitori esistenti Canaan, Emergent e BGV che hanno partecipato insieme ai leader di CRO e RevOps di HashiCorp, Twilio, Apttus e Datadog.

BoostUp.ai raccoglie 28,5 milioni di dollari in finanziamenti di serie B, nominato da una società di ricerca indipendente tra i migliori risultati nelle operazioni di entrate e nel rapporto di intelligence
Nel mondo di oggi, la vendita digitale è la nuova norma, entro il 2025 l’80% delle interazioni di vendita B2B sarà digitale 1 , i CRM di back-office, le informazioni dettagliate autodichiarate e i fogli di calcolo non saranno più sufficienti per ottenere l’ambita crescita dei ricavi prevedibile. Le aziende leader, tra cui Teradata, Udemy Iterable, Degreed, ContentSquare e Workato, utilizzano il “Front Office” di BoostUp come fonte di previsione per la verità. BoostUp consente ai team delle entrate di sfruttare i dati provenienti da dozzine di fonti per guidare l’accuratezza della pipeline e delle previsioni, la standardizzazione dei processi di vendita, aumentare la produttività di venditori e manager, aumentare i tassi di vincita e ottenere una crescita prevedibile dei ricavi.

 
L’ultimo round di investimenti segue il secondo trimestre consecutivo di BoostUp come Momentum Leader nella G2 Revenue Operations and Intelligence Grid e ha recentemente guadagnato 29 badge e 13 posizioni al primo posto in quattro categorie; Migliori risultati, miglior rapporto con i clienti, piattaforma più implementabile e più utilizzabile.

BoostUp è anche orgoglioso di essere stato nominato Strong Performer in The Forrester Wave™ : Revenue Operations and Intelligence, Q1 2022 . Nel rapporto, Forrester ha affermato che BoostUp ha “costruito una piattaforma completa… e offre un’esperienza utente elegante e coerente che consente ai clienti di autoconfigurare gli elementi della piattaforma (ad es. metriche, gerarchie, visualizzazioni).” Inoltre, Forrester ha osservato : ” È supportata un’ampia gamma di interazioni tra acquirente e venditore e l’infusione dell’e-mail dell’acquirente e del sentimento della chiamata nei punteggi di accordi e interazioni è un forte elemento di differenziazione”.

“In questa era di vendita digitale, lavoro a distanza e fonti di dati multiple, stavamo cercando un modo per aumentare la produttività dei nostri team go-to-market ed estrarre informazioni utili dai nostri dati di vendita per ottenere una crescita dei ricavi prevedibile e maggiore” , ha affermato Evan Randall , SVP Worldwide GTM Strategy & Operations di Teradata. “Dopo aver esaminato a fondo le nostre opzioni, abbiamo scelto BoostUp per le sue previsioni flessibili e la gestione della pipeline. Riteniamo che BoostUp sia ben attrezzato per gestire la complessità della nostra attività, acquisire dati dal nostro data warehouse interno, supportare la conformità dei processi dei nostri team come MEDDPICC, e fornisci il contesto e le prossime azioni migliori in un’unica piattaforma intuitiva.”

L’investimento farà avanzare l’audace roadmap dei prodotti di BoostUp e guiderà ulteriormente l’innovazione in capacità di previsione più avanzate, BI entrate, collaborazione mobile, integrazioni estese, partnership e disponibilità di soluzioni aziendali.

“Siamo lieti di guidare l’investimento in BoostUp.ai in questo grande momento di flessione nella loro crescita. Il modello di dati sulle entrate unificati di BoostUp e il “front office” aiutano i team delle entrate all’avanguardia a guidare la crescita dei ricavi di prima linea e ha un approccio altamente innovativo in questo mercato in rapida crescita di Revenue Operations & Intelligence”, ha affermato Upal Basu , partner di NGP Capital. “Siamo rimasti colpiti dalla differenziazione dell’architettura dati flessibile e non strutturata di BoostUp, dalla loro difesa dei clienti, dallo slancio del mercato e da un team esecutivo altamente incentrato sul cliente ed esperto. Non vediamo l’ora di lavorare con il team per aiutare a scalare ulteriormente l’azienda nelle grandi imprese”.

“La digitalizzazione delle vendite, il movimento RevOps e il lavoro ibrido da remoto hanno innescato un’enorme necessità di piattaforme di entrate di alto livello. BoostUp ha la missione di fornire ai team di vendita i dati in un’intuitiva piattaforma “Front-Office” costruita sulla parte superiore del nostro magazzino di dati sulle entrate ampiamente integrato” , ha affermato Sharad Verma , co-fondatore e CEO di BoostUp. “Questo è solo l’inizio della categoria della tecnologia delle entrate. La nostra cultura di profonda collaborazione con i nostri clienti ci ha aiutato a innovare più velocemente del mercato e ci ha reso il leader di mercato nella categoria RO&I. Non ci siamo prefissati di essere i primi, ma ci stiamo proponendo di essere i migliori; nella creazione di prodotti ed esperienze cliente leader a livello mondiale.”

Di ihal

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi