Home / Economia / Come l’intelligenza artificiale aiuta le aziende a superare la crisi dopo il coronavirus

Come l’intelligenza artificiale aiuta le aziende a superare la crisi dopo il coronavirus

Come l’IA può aiutare le aziende a prosperare nell’incertezza post-pandemica

Un’intervista con il VP del prodotto di BetterUp, Gaurav Kataria

Nell’ultima settimana, a livello globale, ci stiamo lentamente spostando in un mondo post-pandemico. Negli Stati Uniti, dove la pandemia di Covid-19 ha colpito tutti, gli stati stanno iniziando ad aprirsi . Durante la pandemia, molti di noi hanno lavorato da casa, adattandosi ai protocolli di distanziamento sociale del nostro paese. Dopo la pandemia, molti di noi sanno che questa pandemia ha cambiato per sempre il modo in cui lavoriamo e il modo in cui vediamo il lavoro. Le aziende hanno una nuova serie di sfide organizzative. Nella nuova norma dell’incertezza post-pandemia, la cultura dell’azienda cambierà e si adatterà ?

La scorsa settimana, ho avuto il piacere di parlare con il vicepresidente del prodotto di BetterUp , Gaurav Kataria. BetterUp è una piattaforma di coaching esecutivo, avviata 7 anni fa da Alexi Robichaux e Eddie Medina per democratizzare il coaching esecutivo per consentire a più dipendenti di beneficiare di un coach. È già utilizzato dalle più grandi società Fortune 500, offrendo coaching in 66 paesi e 30 lingue diverse. Gaurav è un ex veterano di Google nell’apprendimento automatico e nell’intelligenza artificiale. Vede la visione di come l’IA e l’apprendimento automatico possano aiutarci a lavorare meglio nel mondo post-pandemia.

Gaurav Kataria, VP Product presso BetterUp afferma: “Una delle competenze chiave su cui ci stiamo concentrando è l’apprendimento dell’agilità e della resilienza. Indipendentemente dal ruolo che ricopri dall’impiegato in prima linea al middle management, al senior management, tutti devono affrontare il cambiamento. La più grande abilità che uno può avere in questo ambiente è essere adattivo. Questo è ciò su cui ci concentriamo. Siamo in grado di costruire quel livello di agilità di apprendimento, quella mentalità di crescita, quella fiducia nelle persone per affrontare qualcosa di nuovo. “

L’IA può aiutare le organizzazioni a raggiungere più dipendenti
Oggi in: AI

Nell’ultimo decennio, molte grandi aziende (> 10.000 dipendenti) che avevano bisogno di creare una cultura innovativa all’interno della propria organizzazione hanno utilizzato BetterUp per le loro iniziative di trasformazione culturale. Programmi come la diversità e l’inclusione, la leadership e l’innovazione sono stati erogati attraverso la piattaforma BetterUp per un’esperienza di formazione iper-personalizzata.

Gaurav afferma: “Quando le grandi aziende globali vogliono sviluppare lo sviluppo della leadership con tutti i loro manager in 50 paesi diversi. Spesso diranno che “è meglio avere una piattaforma che possiamo mettere in atto per tutti i nostri manager”. I loro manager a New York, San Francisco, San Paolo o Lima, possono sperimentare lo stesso ricco programma di coaching di leadership nella loro lingua ”.

BetterUp utilizza algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning per abbinare i dipendenti ai coach giusti. Dopo le sessioni con allenatori personalizzati, le raccomandazioni di articoli, podcast, esercizi interattivi e giochi sono generate da un altro set di algoritmi per consentire ai dipendenti di migliorare le proprie capacità nel tempo libero.

Gaurav afferma: “L’algoritmo sta davvero adattando la giusta raccomandazione a ciascun individuo in base alla propria area di interesse e alle proprie preferenze di apprendimento. L’algoritmo ne tiene conto e formula tali raccomandazioni. “

Affrontare l’incertezza post-pandemica richiede un’esperienza personalizzata
Negli ultimi mesi, i dipendenti hanno lavorato a distanza. Probabilmente, l’opzione del lavoro a distanza sarà più disponibile per i dipendenti nel mondo post-pandemia. Essere in grado di connettersi personalmente in un ambiente di lavoro remoto è la chiave per un migliore lavoro di squadra. Lo stesso vale per la formazione aziendale, più personale è l’esperienza di formazione, i dipendenti saranno in grado di interiorizzare le conoscenze più rapidamente.

Gaurav dice “Usando l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, capiamo la persona. Comprendiamo il contesto per quella persona. Stiamo acquisendo i dati per essere in grado di offrire un’esperienza di apprendimento personalizzata per ogni persona “.

La psicologia positiva è necessaria dopo la pandemia
Durante la pandemia, molti dipendenti si sono occupati di bilanciare la vita familiare con il lavoro da remoto. Alcuni dipendenti erano preparati, ma molti dovevano fare il meglio che potevano in queste circostanze. I manager, in particolare i quadri, erano spesso tesi a cercare di entrare in empatia con i loro dipendenti e le loro stesse famiglie.

La psicologia positiva post-pandemia è più necessaria. I manager di successo hanno adottato una mentalità positiva durante la crisi. Alcuni manager e dipendenti devono migliorare il loro benessere mentale.

Gaurav afferma che “BetterUp si basa sulle basi della psicologia positiva e della resilienza. Il nostro background è radicato nella scienza comportamentale. Abbiamo un comitato consultivo scientifico e uno dei nostri membri di spicco è il padre della psicologia positiva, il dottor Marty Seligman . Abbiamo fatto delle ricerche su ciò che rende un buon leader, come possiamo aiutare i team e gli individui a costruire la capacità di recupero, costruire grinta e prosperare davvero come leader. “

Il lavoro remoto efficace dipende dai dati
Una delle maggiori sfide con l’implementazione di pratiche di lavoro a distanza efficaci è la creazione di soluzioni per il flusso di lavoro che consentano a ciascun membro del team di essere efficace preservando la propria creatività. Spesso ci sono meno metriche da seguire quando si valutano le competenze trasversali richieste nell’impostazione del lavoro remoto. Il lavoro a distanza richiede anche un diverso set di competenze trasversali rispetto al lavoro in ufficio.

Secondo Gartner , l’impegno dei dipendenti è spesso il maggiore ostacolo da superare a livello di organizzazione e di squadra.

Gaurav afferma: “Abbiamo benchmark piuttosto solidi che abbiamo costruito negli ultimi cinque anni. Questi parametri di riferimento ti danno un’idea, se i tuoi dipendenti sono più produttivi, più motivati ​​e più coinvolti. ”

Utilizzando l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale, avendo i giusti parametri di riferimento, i manager possono creare pratiche di lavoro a distanza più personalizzate che saranno più efficaci per il team e possono anche arrivare a una miscela ottimale remota e in loco più adatta per il team. Allo stesso tempo, possono essere più coinvolti con i membri del loro team e aiutarli a migliorare le loro prestazioni, indipendentemente dall’impostazione lavorativa in cui si trovano.

Gaurav afferma: “Le aziende vogliono che i dipendenti guidino il cambiamento e guidino l’azienda attraverso tale cambiamento. Ciò che siamo in grado di creare realmente, che nessun’altra azienda al mondo è in grado di creare, è la volontà di cambiare, quell’agilità, la capacità di ripresa e la fiducia per affrontare problemi più grandi, più ampi e più difficili. ”

Incertezza nell’ambiente aziendale
Dopo la pandemia, ci sarà molta più incertezza sul mercato. Ci possono essere più fusioni e acquisizioni durante questo periodo incerto. BetterUp ha avuto successo nell’aiutare le aziende a integrare un gran numero di dipendenti in una nuova cultura aziendale. I dipendenti potrebbero sentire connessioni più forti con le aziende per cui hanno lavorato in precedenza e desiderare preservare tale connessione mentre lavorano per l’entità appena combinata. Questo può essere fatto anche nelle impostazioni di lavoro remoto.

Una delle funzionalità che consente a BetterUp di aiutare i dipendenti a sentirsi coinvolti nell’impostazione del team ed essere in grado di integrarsi nella nuova cultura aziendale è il suo indice di esperienza dei dipendenti. Combina 150 metriche e collassi in 30 dimensioni diverse per un modello a persona intera per consentire un’esperienza di coaching iper-personalizzata.

Lanciato a marzo di quest’anno, Identify AI e Coaching Clouds di BetterUp offre esperienze di coaching iper-personalizzate basate su priorità organizzative e preferenze individuali. Per i dipendenti in prima linea, il suo cloud di campo aiuta i dipendenti a migliorare l’empatia, la fiducia e la risoluzione creativa dei problemi. Per i leader emergenti, il suo cloud professionale aiuta i leader emergenti a migliorare le capacità di lavoro inter-funzionale e le abilità di definizione delle priorità. Per i dirigenti, il suo cloud esecutivo aiuta i dirigenti a migliorare le proprie competenze in termini di strategia aziendale, influenza e presenza dei dirigenti.

L’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico possono aiutare le aziende in questo incerto mondo post-pandemico. L’utilizzo di una piattaforma di coaching come BetterUp per offrire una formazione personalizzata ai dipendenti a livello globale può creare legami più forti tra i dipendenti e l’organizzazione per cui lavorano. Solo quando i dati possono essere utilizzati per creare connessioni, l’IA e l’apprendimento automatico possono essere più efficaci nell’aiutarci a vivere e lavorare meglio

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi